Round 11: Feature Match Giorgeschi Cavaglieri

Posted in Event Coverage on June 13, 2004

By Andrea "Vitello" Vitali

Gabriele Giorgeschi ha guadagnato lo slot ai nazionali, vincendolo al Meatgrinder di ieri. William Cavaglieri è un giocatore che milita da anni sul circuito di Magic, vantando numerose partecipazioni al Pro Tour.
Entrambi i giocatori sono a 21 punti e chi perde è sicuramente fuori.

Skullclamp

Prima partita – Cavaglieri vince il lancio di dado, mulliga a sei ed inizia la partita. La partenza non è una delle più esplosive che Affinity possa regalare, anzi è veramente brutta: niente skullclamp, niente Arcbound Ravager, solo un Arcbound Worker e una Frogmite. Giorgeschi, nonostante il salto di un land drop, riesce a mettere in gioco una Molder Slug di quarto turno, grazie all'aiuto di un Birds of Paradise e di un Krosan Warchief. Sacrificare un artefatto a turno è la lenta agonia che William deve patire mentre la partita gli sfugge via dalle mani. Le Bestie trionfano sui freddi artefatti.

Seconda Partita – Cavaglieri questa volta fa vedere di che pasta è fatto l'Affinity con una delle partenze più impressionanti che il mazzo possa fare. Terra, Chrome Mox, Arcbound Worker e Frogmite, seguito al turno successivo da Arcbound Ravager, e Doppio Myr Enforcer. Nonostante Gabriele riesca a liberarsi da un Enforcer con un Electrostatic Bolt, il turno successivo lui ed il suo Krosan Warchief possono solo ammirare la tech della sideboard di William: una scintillante e meravigliosa Broodstar 6/6, che risulta impossibile da fermare e che porta i due giocatori al match decisivo

Terza Partita – L'inizio della partita è veramente noioso: per tre turni sul campo di gioco è presente un solo Worker che fa il suo lavoro, pochi danni ad un Giorgeschi poco spaventato.Poi di botto al quarto turno inizia la partita: il Baloth di Gabriele sembra ben poca cosa se comparata alla Broodstar 7/7 di William. E nonostante l'arrivo di una Molder Slug e di un altro Baloth, Cavaglieri con un Thoughtcast ed un Thirst for Knowledge riesce ad aumentare la forza della sua Bestia, fino a costringere l'avversario a sacrificare le sue per guadagnare punti vita. A questo punto la resa sembra inevitabile, ed in effetti è proprio così… l'originale side di Cavaglieri ha la meglio su Beasts, uno dei match up tra i più duri per Affinity.

Giorgeschi 1 – Cavaglieri 2

Latest Event Coverage Articles

December 19, 2019

Grand Prix Oklahoma City 2019 Final Standings by, Wizards of the Coast

Rank Player Points Prize Money 1 Carlson, Matt [US] 37 $6,000 2 Foreman, Matt [US] 37 $3,000 3 Cole, Conor [US] 36 $1,500 4 Majlaton, Alex [...

Learn More

December 11, 2019

Grand Prix Brisbane 2019 Final Standings by, Wizards of the Coast

Rank Player Points Prize Money 1 Gibson, Kyle [AU] 36 $6,000 2 Yeh, Chih-Cheng [TW] 37 $3,000 3 Thompson, Chris [AU] 37 $1,500 4 Lee, Anthon...

Learn More

Articles

Articles

Event Coverage Archive

Consult the archives for more articles!

See All