Strategie lineari

Posted in Level One on November 10, 2015

By Reid Duke

Over the span of the last nineteen years, since he was five years old, Reid has been a player, a deck builder, a collector, and a lover of the Magic world. Today, he’s a full-time professional Magic player and writer.

In Level One, Reid Duke spiega i principi fondamentali di Magic. Questo articolo è stato pubblicato lo scorso anno in inglese ed è ora è disponibile in italiano. Buona lettura !


Che cosa vi viene in mente quando pensate a Magic? Probabilmente attacchi, blocchi, creature, rimozioni e qualche altro elemento caratteristico di un gioco con ravvicinati botta e risposta. Ebbene, Magic può assumere diverse forme. Oggi parleremo dei mazzi che non sono interessati a un gioco con ravvicinati botta e risposta.

Parleremo delle strategie lineari. Analizzeremo la loro struttura e alcuni dei loro punti di forza e punti deboli. Alla fine, vi presenterò una carta in anteprima di Riforgiare il Destino che potrebbe essere molto valida per almeno una delle strategie lineari in Standard.

Adottare una strategia lineare significa che saremo completamente concentrati su un obiettivo. Ogni carta darà un contributo verso quell'obiettivo e non avremo quasi interesse ad allontanarci dal piano prestabilito. Preoccuparci delle azioni dell'avversario sarà quasi solo una distrazione. In breve, le strategie lineari seguono una "linea dritta" dal punto A al punto B.

Prima di iniziare a giocare a livelli agonistici, ho costruito un mazzo che utilizzava una strategia lineare. Ho visto la carta Campione Elfico e ho pensato "Bella, mi piace e mi piacciono anche gli elfi". Non è venuto fuori nulla, fino al giorno in cui ho visto la Perfetta Autoritaria. Quando sono stati stampati l'Arcidruido Elfico e il Convocatore di Guerra di Joraga, sapevo esattamente cosa avrei dovuto fare.

Ho costruito un mazzo con un sacco di elfi e molte creature in grado di dare un bonus agli elfi. Geniale, vero!?

Ora, non tutti i mazzi verdi con creature fanno parte delle "strategie lineari". Potremmo addirittura costruire un mazzo con la Perfetta Autoritaria e un sacco di elfi, senza necessariamente utilizzare una strategia lineare. Tuttavia, nel mio mazzo avevo raggiunto un punto limite. Avevo aggiunto così tante carte che mi davano vantaggi con gli elfi, che non volevo più nessuna carta che non fosse un elfo. Non volevo più pescare la Crescita Gigante, non volevo lanciare la Lama del Fato sulle creature del mio avversario... volevo solo pescare un numero più elevato possibile di elfi. Ho rimosso quelle carte meno utili e ho giocato con semplicemente terre ed elfi. Avevo una strategia lineare.

I punti di forza delle strategie lineari

Le strategie lineari hanno il potenziale per essere estremamente esplosive e potenti. Il loro obiettivo non è giocare una partita equilibrata di Magic. Hanno un frequente successo in questo senso; riescono a sopraffare gli avversari i cui mazzi solo più lenti, meno potenti e sicuramente meno focalizzati.

Nel periodo in cui giocavo il mio mazzo elfi, una delle migliori creature del formato erano i Crumiri della Cucina. Presi da soli, i Crumiri della Cucina sono molto più forti del Campione Elfico. Tuttavia, come se la cavano quattro Crumiri della Cucina contro quattro Campione Elfico? E se spendessi cinque mana per un Convocatore di Guerra di Joraga? Le strategie lineari sono spesso progettate per essere esplosive. Se il mio mazzo lineare viene lasciato libero di "funzionare" e il vostro mazzo normale "funziona", il mazzo lineare avrà la meglio, spesso anche in modo devastante.

Questa è un'altra strategia lineare che abbiamo già visto nella nostra rubrica.

Jeskai Ascendancy Combo di Lee Shi Tian —Pro Tour Khans of Tarkir

Download Arena Decklist

I mazzi combo sono un ottimo esempio di strategie lineari. Nel mazzo di Lee Shi Tian, possiamo notare la mancanza di creature pronte per il combattimento e di rimozioni. Sembra che manchi tutto ciò che è in grado di fare qualcosa per farci vincere! Ogni carta ha l'obiettivo di supportare la combo.

Questo è il riassunto che vi ho proposto nell'articolo in cui ho analizzato questo mazzo: "Il mazzo di Lee Shi Tian si basa sull'Autorità Jeskai. Oltre ad avere alcune altre potenti interazioni, l'obiettivo è di avere contemporaneamente Autorità Jeskai, Spirale della Ritrazione e Borsa del Corruttore. Il mazzo prevede di lanciare la Spirale della Ritrazione su una creatura, per esempio la Mistica dei Sonagli Artigliati, poi tapparla per riprendere in mano la Borsa del Corruttore, lanciare la Borsa del Corruttore senza dover pagare mana, stappare la Mistica grazie all'Autorità Jeskai e ripetere questo processo finché la Mistica dei Sonagli Artigliati non prende +1.000/+1.000 grazie all'Autorità Jeskai e poi attaccare".

Lee Shi Tian è stato in grado di assemblare questa combo con letale efficacia. Non aveva bisogno di rimozioni o di magie difensive di alcun tipo, perché era semplicemente più veloce e più potente dei suoi avversari. Era in grado di vincere la partita al quarto turno e, in molti casi, gli avversari non potevano far nulla per fermarlo.

I punti deboli delle strategie lineari

Quando ogni carta è costretta a contribuire alla strategia lineare, la qualità delle singole carte del mazzo può diminuire. Dopo tutto, vi ho presentato i Crumiri della Cucina come una delle migliori creature e, nonostante ciò, la natura precisa del mio mazzo mi ha obbligato a escluderli. Nelle partite in cui vincevo, i Crumiri della Cucina non mi sono mai mancati ed ero contento di avere tanti elfi. Tuttavia, quando la sorte non era a mio favore, a volte mi sono pentito delle mie scelte.

Presi da soli, i Crumiri della Cucina sono più forti del Campione Elfico. A gruppi da quattro, i Campione Elfico sono più forti dei Crumiri della Cucina. Quinti l'obiettivo di un mazzo normale è di avere scontri tra solo due creature, mentre l'obiettivo di un mazzo lineare è di aumentare i numeri e sfruttare le proprie creature nelle condizioni in cui sono le più potenti. Bisogna raggiungere la massa critica.

 

Un modo per giocare contro le strategie lineari è impedire loro di raggiungere la massa critica. Mi sono divertito a giocare contro i Crumiri della Cucina con il mio mazzo elfi. Volete sapere contro chi non mi sono divertito? Fulmine. Shock. Lama del Fato.

Quando il mio avversario era in grado di uccidere molte delle mie creature, lasciandomi solo una o due creature sul campo di battaglia, i miei elfi erano semplicemente più deboli di qualsiasi creatura presente in un mazzo normale. Quando non riuscivo a raggiungere la massa critica, il mio mazzo non funzionava nel modo in cui volevo.

Le strategie lineari rinunciano alla flessibilità per ottenere una maggiore potenza. Da questo fatto emergono altri due punti deboli.

Primo, le strategie lineari hanno tipicamente una capacità ridotta di interagire con l'avversario. Non sono adatte a bloccare il piano di gioco dell'avversario, bensì contano che la loro strategia sia più potente.

Che cosa succede quando il mio mazzo elfi si trova davanti il mazzo combo Autorità Jeskai? Non ho alcun modo per uccidere una creatura avversaria, di distruggere un incantesimo o di far scartare carte al mio avversario. È così a causa della mia scelta di non aggiungere nessuna carta non elfo al mio mazzo, perché ne sarebbe stato indebolito. Ebbene, la mia scelta mi crea ora un problema, perché mi ritrovo contro un mazzo che è più veloce del mio e non posso fare nulla per fermarlo. Tutto ciò che posso fare è giocare qualche elfo e attendere che il mio avversario mi uccida al quarto turno. Sarà molto difficile addirittura giocare una partita di Magic!

Secondo, le strategie lineari sono a volte molto facili da contrattaccare. Quando abbiamo parlato del sideboard, vi ho detto che "una regola generica è che una strategia più estrema porterà a maggiori possibilità di sideboard". Le strategie lineari sono le più estreme.

Vi ho detto che il punto debole del mio mazzo elfi è dato da Fulmine e Lama del Fato. Immaginiamo di dover affrontare queste carte:

La nostra strategia è estrema e sfruttabile, quindi il mio avversario potrà facilmente aggiungere carte di sideboard per noi devastanti. Il problema è notevole, perché la nostra mancanza di flessibilità rende difficile utilizzare contromisure o ridurre i danni.

Bianco-blu eroismo

È tutta una questione di vantaggi e svantaggi. Le strategie lineari possono essere attaccabili e possono mancare di flessibilità. Tuttavia, il loro potere esplosivo vale spesso questo sacrificio. Se siamo in netto vantaggio prima dell'uso del sideboard, magari possiamo accettare di essere un po' in difficoltà dopo l'uso del sideboard.

Esiste un'altra strategia lineare che sta avendo successo nel formato Standard.

WU eroismo di Tom Ross

Download Arena Decklist

Il mazzo bianco-blu (WU) eroismo ha l'obiettivo di generare rapidamente e in modo efficiente una singola creatura gigante. Questa creatura è spesso imbloccabile e a volte ha anche legame vitale! L'intero mazzo è progettato per supportare e proteggere questa singola minaccia.

Come per tutte le strategie lineari, non sono presenti rimozioni nel mazzo WU eroismo di Tom Ross, tranne un Colpo della Campana Sonante che può essere trovato grazie alla Pellegrina di Eliod. Giocare con più rimozioni sarebbe un errore, perché ogni carta che non contribuisce al piano primario ha solo l'effetto di indebolire il mazzo. Ricordate che vogliamo andare dal punto A al punto B e non possiamo permetterci deviazioni.

Ha funzionato così, finché non è stata stampata questa carta:

La Posizione Valorosa è una carta emozionante e versatile di Riforgiare il Destino, che potrebbe diventare un'ottima aggiunta al mazzo WU eroismo.

Una gran parte del mazzo WU eroismo deve essere dedicata a proteggere la sua potente creatura, altrimenti una singola rimozione riuscirebbe ad annullare completamente la strategia. La Posizione Valorosa protegge la creatura in un modo diretto, affidabile ed efficiente. Contribuisce direttamente alla strategia del mazzo WU eroismo, svolgendo un ruolo necessario.

È anche un modo per aggiungere una rimozione e quindi una maggiore flessibilità del mazzo. Il mazzo WU eroismo non può permettersi di giocare il Campo di Sospensione, la Rappresaglia o altre rimozioni dedicate, perché non danno alcun contributo al piano lineare. Non significa tuttavia che non avremo mai bisogno di una rimozione!

La Posizione Valorosa ci permette di sbarazzarci di Corsiera di Krufix, Rinoceronte da Assedio, Macellaio dell'Orda, Lamapugno Selvaggio e di una decina di altre creature molto giocate nel formato Standard! Per il mazzo WU eroismo, ciò può voler dire riuscire a disfarsi di un'ostica creatura bloccante, portare a proprio favore la corsa al danno o semplicemente guadagnare un po' di tempo per mettere in atto il proprio piano di gioco.

Tutto ciò è possibile grazie alla versatilità di una carta in grado di svolgere due ruoli ben diversi. Una semplice rimozione non verrebbe aggiunta al mazzo e Atto di Resistenza potrebbe essere preferibile all'effetto che rende indistruttibile. Tuttavia, avere entrambi gli effetti disponibili la rende una carta che potrà dare un enorme contributo a moltissime partite.

Posizione Valorosa | Illustrazione di Willian Murai

La Posizione Valorosa è una carta eccellente in generale, non solo nel mazzo WU eroismo. Può essere una grande aggiunta a qualsiasi mazzo creature a base bianca.

Un valido utilizzo è anche per salvare la nostra creatura migliore da Cessare le Ostilità.

Ha anche applicazioni nel combattimento. Può per esempio permettere al nostro Cavalcamantidi di sconfiggere in combattimento il Cavalcamantidi del nostro avversario.

La Posizione Valorosa ha il potenziale di cambiare le carte in tavola nel formato Standard. Anche se non la aggiungiamo al nostro mazzo, è necessario per noi sapere che esiste. Dobbiamo pensarci bene prima di trasformare in un 4/4 il nostro Seminamorte Rakshasa o il nostro Cercatore della Via. Dobbiamo anche prendere in considerazione la possibilità di utilizzare la nostra Caduta dell'Eroe nel nostro turno, prima che il nostro avversario abbia di nuovo mana bianco a disposizione…

L'aggiunta della Posizione Valorosa al mazzo WU eroismo potrebbe rendere questo mazzo lineare davvero letale in Standard. Siate voi a trarre vantaggio dal suo potere, altrimenti siate pronti a demolire questa strategia con le vostre contromisure.

Latest Level One Articles

Level One

October 5, 2015

Level One: The Full Course by, Wizards of the Coast

Professor Reid Duke has dismissed class. Level One is on hiatus, as Duke has paved his way through his entire syllabus to show you how to get better at Magic. However, we know not everyo...

Learn More

LEVEL ONE

September 28, 2015

Becoming a Better Player by, Reid Duke

This will be the final article that I write for Level One. For the time being, the column will be going on hiatus. Over fourteen months, I've tried my best to build a complete, self-conta...

Learn More

Articles

Articles

Level One Archive

Consult the archives for more articles!

See All