TRGR

Posted in Command Tower on 11 Settembre 2014

By Adam Styborski

Stybs has played Magic the world over, writing and drafting as part of the event coverage team and slinging Commander everywhere his decks will fit.

Per i formati multiplayer di Magic come Commander esistono molte teorie sulle "carte giuste". Alcuni ritengono che sia meglio avere una risposta universale come Ricettacolo Pericoloso o Verdetto Supremo. Secondo altri è più valida la capacità di proteggere i propri investimenti, per esempio utilizzando il Lingotto di Darksteel come fonte di mana indistruttibile o Purforos, Dio della Fucina come magia per infliggere i danni.

Il mio approccio personale è un po' diverso: ritengo che avere accesso alle fonti di mana, soprattutto giocando una terra quasi in ogni turno della partita, sia uno dei metodi migliori per raggiungere la vittoria in Commander.

Illustrazione di Sam Burley

Non ho analisi statistiche da presentarvi, ma il fatto che il Titano Primitivo e il Primordiale Silvano siano le ultime due carte aggiunte all'elenco delle carte bandite dal formato Commander è un chiaro segnale che la rapida disponibilità di terre sia una chiave del gioco.

Io preferisco di gran lunga le partite in cui la mia mano iniziale contiene almeno cinque terre. Preferisco prendere un mulligan finché non ho almeno tre terre in mano, senza contare le carte come il Lingotto di Darksteel, perché non voglio proprio iniziare le mie partite senza poter giocare terre per tutti i primi turni.

Perché le terre sono così importanti in confronto alle carte potenti e "più interattive" come le creature e le magie? Le terre ci permettono di giocare qualsiasi carta.

Bisogna dire che i mazzi messi a punto in maniera esemplare hanno esattamente il numero di terre che necessitano. La curva di mana e le magie sono bilanciate in maniera perfettamente proporzionale alla probabilità di avere il mana in determinati turni, senza lasciare il giocatore senza qualcosa da fare. Questa è una finezza della costruzione del mazzo che ammetto di non riuscire a ottenere.

Il mio approccio è di limitare i rischi.

Preferisco giocare una terra ogni turno, quindi abbondo con il numero di terre. Carte come Alture di Graffio di Lava e Grotta Mutevole sono de facto creature quando necessario, mentre Palude Inquinata e Paesaggio Devastato possono trasformarsi in altre carte a mio piacimento. Le terre come il Tempio della Dea Fasulla e il Mortificio Golgari danno due mana al posto di uno, mentre la Fortezza di Volrath e ilFaro Diroccato sono da considerare più magie che fonti di mana.

Questo è il motivo per cui do un valore così elevato alle terre base: non hanno mai effetti collaterali e non entrano nel campo di battaglia tappate. Sono semplicemente valide per ciò che sono.

Con questa lunga introduzione relativa alle terre vi aspetterete che io vi presenti una terra epica dell'espansione I Khan di Tarkir. Invece no. Vi presento la Ricchezza Scellerata:

Questa non è una terra, ma il suo effetto è sicuramente influenzato dalle terre.

Accumulatori di mana, sarà per la prossima volta

La Ricchezza Scellerata potrebbe inizialmente sembrare un po' strana. Potrebbe sembrare come "Flusso d'Origine sull'avversario", ma in realtà è diversa per alcuni aspetti fondamentali:

  • La Ricchezza Scellerata esilia le carte. Ciò significa che non aiuta le strategie basate sul cimitero.
  • La Ricchezza Scellerata non mette permanenti sul campo di battaglia. Ciò significa che non permette di "rubare" le terre e che le magie, che vengono lanciate, possono comunque essere fermate da carte come Contromagia.
  • La Ricchezza Scellerata richiede i colori Sultai. Ciò crea un limite sui comandanti utilizzabili.

D'accordo, come funziona quindi al meglio questa carta? Perché ho fatto quella lunga introduzione sull'avere mana a disposizione?

Carte come Flusso d'Origine, Impulso Primordiale e Idra della Genesi diventano più forti se abbiamo a disposizione più mana. La costruzione di mazzi che sfruttano le magie ad elevato costo di mana è frequente in Commander e il numero di "mazzi verdi con sviluppo della base di mana e carte come Flusso d'Origine" è diventato altissimo. Le magie in grado di mettere uno o più permanenti sul campo di battaglia permettono di recuperare quando siamo in difficoltà oppure accelerare quando siamo in vantaggio.

Se avete già assistito a una giocata di Flusso d'Origine da dieci o più senza che uno degli avversari avesse una risposta, sapete di cosa sto parlando. Sebbene Ricchezza Scellerata abbia un effetto leggermente diverso, il risultato è essenzialmente lo stesso: generare un sacco di mana e ritrovarsi un sacco di carte utili sul campo di battaglia.

Ovviamente ciò non significa che questa carta sia la chiave per la vittoria in ogni mazzo Commander in grado di lanciarla. Ricordatevi le opzioni dei colori Sultai:

  • Il Mimoplasma è forte se le creature vanno a finire nel cimitero. Ricchezza Scellerata non le fa finire nel cimitero (nel gergo di alcuni, questa è chiamata "nonbo").
  • Vorosh, il Cacciatore è più adatto, soprattutto con abilità che manipolano i segnalini +1/+1. Non c'è alcuna sinergia con la Ricchezza Scellerata.
  • Damia, Saggia di Pietra riesce a far tornare a sette carte una mano vuota. Se giocate Damia, è molto probabile che abbiate molte altre azioni da compiere, rendendo meno emozionante la domanda "Cosa otterrò?".
  • Sidisi, Tiranna della Nidiata, il nuovo comandante con questi colori, si trova nella stessa situazione di Vorosh (non c'è interazione) e dà il meglio con una tematica zombie/creature.

Quindi quale può essere il vantaggio della Ricchezza Scellerata? Permettetemi di spiegarvi il significato della parola ortogonale:

  • statisticamente indipendente

Il mio messaggio è questo: I quattro comandanti ovvi dei colori Sultai non interagiscono bene con la Ricchezza Scellerata e questo è proprio il migliore motivo per utilizzarla.

  • Quando utilizzate Il Mimoplasma, tutti i giocatori fanno attenzione al cimitero e fanno in modo da evitare le combinazioni migliori per voi. La Ricchezza Scellerata non fa caso alle scelte relative ai cimiteri.
  • Vorosh, il Cacciatore funziona meglio nei mazzi che sviluppano la base di mana. Se non riuscite a infliggere danni direttamente ai vostri avversari con Vorosh, la Ricchezza Scellerata vi offre una possibilità diversa di attacco, sovraccaricando il campo di battaglia con armi che aiutano a sfondare le difese.
  • Damia, Saggia di Pietra può diventare il bersaglio delle rimozioni e delle magie che fanno scartare dalla mano. La Ricchezza Scellerata è un piano di riserva che non richiede una mano piena: pesco Ricerca, tappo le terre e ottengo la ricompensa anche senza la Saggia in gioco.
  • La tematica di Sidisi, Tiranna della Nidiata che prevede di macinare il proprio mazzo può essere contenuta proprio come la potenza di Il Mimoplasma ottenuta dal cimitero. La Ricchezza Scellerata evita di dare altre carte al cimitero dei vostri avversari.

Ho sempre apprezzato le idee ortogonali in Commander. Essere grati a una tematica è facile. Le sinergie create dalla messa a punto su un singolo asse possono creare mazzi formidabili, ma se qualcuno danneggia direttamente i vostri piani potete finire in guai seri. La Ricchezza Scellerata vi permette di cambiare direzione e ottenere risultati diversi.

Date un'occhiata a questo mazzo basato su Damia, Saggia di Pietra di Andrew:

Andrew's Damia, Turn Down for What?

Download Arena Decklist
COMMANDER: Damia, Sage of Stone
Planeswalker (1)
1 Garruk, Primal Hunter
99 Carte

Questa non è quella che io chiamerei una lista del mazzo "tipica" per Damia, Saggia di Pietra, ma illustra gli elementi che le sono spesso abbinati: carte di controllo, metodi di sviluppo e molte occasioni di ottenere combo per scombinare i piani degli avversari.

La Ricchezza Scellerata è proprio il tipo di carta che aggiungerei al mio mazzo Sultai per il Commander. Quest'anno, Mike ha presentato un mazzo basato su Vorosh, il Cacciatore che puntava a uno sviluppo veloce:

Contro questo mazzo vorrei avere la possibilità di difendermi il prima possibile. Essere gli ultimi a mettere sul campo di battaglia una creatura è di solito un invito a danneggiarci inutilmente a inizio partita. Tocco letale e raggiungere sono un ottimo deterrente contro gli attacchi di opportunità, quindi Eremiti Letali e Arciere della Foresta Spinata sono tra le mie carte preferite per i miei mazzi a forte base verde.

Le creature a basso costo e difficili da uccidere sono anche ottime per spingere gli aggressori ad attaccare gli altri giocatori che non vogliono bloccare con le loro creature a basso costo con abilità utili. Troll Lotleth e autocard>Nantuko Fantasma sono proprio adatte al mio mazzo basato su Vorosh, il Cacciatore.

Con un comandante ad alto costo e a tre colori come Vorosh, dedico i primi turni a preparare il suo arrivo e ad aumentare la sua permanenza sul campo. Vorel del Clade del Carapace; Minaccia della Guida dei Cadaveri; Gran Biomante e Thassa, Dea del Mare sono le scelte tipiche dei tutori per creature, mentre Stagione del Raddoppio, Tino Evolutivo e (ora) Solidarietà tra Eroi sono le scelte tipiche dei tutori per non creature.

—Mike

Mike's Vorosh, the Hunter Commander

Download Arena Decklist
COMMANDER: Vorosh, the Hunter
99 Carte

Diversamente dal mazzo di Andrew basato su Damia, un insieme di carte potenti, il mazzo di Mike è semplice e favoloso, ricco di metodi per sfruttare i segnalini +1/+1 e vincere di assalto. Entrambi i mazzi hanno piani validi e non hanno bisogno della Ricchezza Scellerata per sconfiggere gli avversari.

E questo è proprio il motivo per cui a me piace.

Ricchezza Scellerata | Illustrazione di Erica Yang

La Ricchezza Scellerata serve quando il piano principale non sta funzionando. Se un avversario contrasta tutto ciò che Damia cerca di realizzare e qualcun altro riporta Vorosh alle condizioni iniziali, lanciare la Ricchezza Scellerata con un sacco di mana è una mossa favolosa che coglie gli avversari di sorpresa.

A volte l'ingordigia deve essere ricompensata.

Nello stile dei clan

L'utilizzo che vorrete fare della Ricchezza Scellerata dipende solo da voi, ma vi dico che la utilizzerò per sorprendere i miei avversari appena avrò un mazzo adatto. Che le vostre avventure siano altrettanto favolose.

A proposito di avventure, finora abbiamo scoperto buona parte dell'espansione I Khan di Tarkir e non vedo l'ora di farvi scoprire il resto. Vi pongo quindi una domanda semplice: Quali carte dell'espansione I Khan di Tarkir vi è piaciuta di più e perché?

  • Mandatemi le vostre opinioni via mail
  • Massimo 300 parole per spiegare quali carte vi esaltano
  • La lista del mazzo è necessaria (al di fuori del limite di parole)
  • Le liste dei mazzi devono contenere una carta per riga, con solo un numero davanti, come "3 Montagne", con un semplice spazio (non "x" o "-") tra il numero e il nome della carta, senza totali parziali in base al tipo di carta (la mancata osservanza di queste regole porterà la lista a essere scartata).
  • Il nome e l'indirizzo mail sono necessari (nella rubrica verranno utilizzate solo le informazioni non personali)

Che sia una sfavillante rara mitica o una umile comune che volete vedere per un po', fatemi sapere cosa scegliereste dall'ultima espansione.

Appuntamento alla prossima settimana, per vedere finalmente insieme tutto ciò che Tarkir ha da offrirci. A presto!

Latest Command Tower Articles

COMMAND TOWER

7 Gennaio 2016

Si raddoppia! by, Adam Styborski

Produrre mana è una parte fondamentale di Magic. Abbiamo percorso molta strada dalla prima busta che conteneva un'Isola come carta rara (le terre sono davvero importanti!), ma questa stra...

Learn More

COMMAND TOWER

5 Novembre 2015

Scavare tra le carte (non solo nel tempo) by, Adam Styborski

Per il nostro prossimo mazzo Commander, Stybs pensa che dovremmo puntare sul potere del caos. Commander, come formato, ha molti significati. Significa individualismo e possibilità di p...

Learn More

Articoli

Articoli

Command Tower Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All