Uno stato di gioco stagnante

Posted in Command Tower on 17 Settembre 2015

By Adam Styborski

Stybs has played Magic the world over, writing and drafting as part of the event coverage team and slinging Commander everywhere his decks will fit.

Commander è un formato in cui possiamo giocare quasi qualsiasi carta di Magic. Con così tanta varietà, è sorprendente che così tanti mazzi abbiano in comune così tante carte. È come se, di fronte a una scelta così frastornante, noi puntassimo sempre sulle nostre carte preferite.

Simulacro Solenne | Illustrazione di Dan Scott

Dopo aver giocato molte partite di Commander, una sensazione di déjà vu diventa comune. "Simulacro Solenne, metto in gioco una Palude tappata. Equipaggio con Morsa Cerebrale, poi sacrifico per Attrito per uccidere il tuo comandante. Pesco tre carte".

Fermatemi se avete sentito una frase come questa.

Le carte in grado di creare valore... modi per pescare carte addizionali, avere accelerazione di mana, uccidere più permanenti e altri modi per generare un vantaggio nel tempo... sono popolari perché sono forti. Avere diverse opzioni, mana e controllo del campo di battaglia è ottimo. Questo è il motivo per cui "controllo" è un archetipo basato sulla pescata di carte e di risposte in ogni formato di Magic.

In questi anni ho avuto il privilegio di parlarvi di tante carte che sono diventate dei capisaldi in molti formati. Supplicare gli Angeli è il metodo di vittoria per il mazzo Bianco-Blu Miracoli in Legacy e del mazzo con cui Alexander Hayne ha vinto il Pro Tour Avacyn Restored. Erebos, Dio dei Morti è inevitabilmente parte del mazzo Mononero Devozione con cui Brian Braun-Duin ha conquistato il Grand Prix Louisville nel 2013, con i compagni di squadra Brad Nelson e Todd Anderson.

In Commander, credo che la carta che vi ho presentato che ha avuto l'impatto più grande sui mazzi sia stata la Sfinge Consacrata. Questa imponente creatura volante è apparsa anche nel formato Standard, ma l'abilità di far pescare due carte ogni volta che un avversario ne pesca una passa da "ovviamente forte" a "incredibile" nei formati multiplayer. Una produzione di valore che si basa sulle azioni che i nostri avversari vogliono compiere e che non ha costi addizionali è davvero potente.

Il Progenitore del Ristagno è un'altra carta che potete aspettarvi di vedere presto nei mazzi Commander:

il ristagno è esattamente ciò che verrà fuori.

Punto morto, ma non quello che conosciamo

Il Progenitore del Ristagno ha due abilità, di cui la prima è l'obbligatoria vacuità. Nonostante possa essere giocato solo con comandanti come il Signore dei Draghi Silumgar o Oloro, Asceta Eterno, si tratta sempre della minaccia Eldrazi incolore che abbiamo conosciuto e temuto. La Lama di Fuoco Spettrale e le altre interessanti opzioni funzionano, ma l'aspetto che rende davvero speciale il Progenitore del Ristagno è la frase successiva nel riquadro di testo.

Abbiamo tre elementi e sono tutti potenti:

  • si innesca ogni volta che un avversario compie una delle azioni più ricercate in Commander: mettere una terra sul campo di battaglia. Questo non è un costo per noi.
  • Il secondo elemento da notare è l'effetto di esiliare due carte dal grimorio dell'avversario. Questa abilità è utile per i metabolizzatori Eldrazi, che hanno bisogno di carte nella zona di esilio degli avversari per continuare a diffondere la devastazione Eldrazi in ogni angolo del tavolo.
  • Infine, abbiamo l'effetto che ci fa pescare due carte.

OK, cercherò di essere chiaro: ha un costo simile a quello della Sfinge Consacrata, ha un'abilità che si innesca da un'azione simile degli avversari e porta a pescare un sacco di carte mentre è sul campo di battaglia. Ci sono alcune differenze (non vola e giocare una terra non è obbligatorio come pescare una carta all'inizio del turno), ma io le trovo trascurabili. Il Progenitore del Ristagno è oggettivamente potente.

Esattamente come con la Sfinge Consacrata, quando giochiamo il Progenitore del Ristagno, la partita viene modificata a causa del suo impatto. Gli avversari cercheranno di ridurre al minimo le terre che giocano, valutando molto attentamente se il loro mana vale la pena di offrirci due carte. I Confini del Kodama e gli altri effetti di accelerazione verranno evitati, dato il loro elevato prezzo da pagare. Le rimozioni singole e globali verranno giocate al più presto, con il tentativo di eliminare la minaccia con la quale abbiamo messo le mani sull'intera partita.

La risposta tipica degli avversari sarà evitare di giocare altre terre. Nel nero e nel blu non ci sono molti modi per forzare la situazione (tranne carte come la Marea Parallattica o il Vortice di Mana), ma con un comandante come Il Mimoplasma o Sidisi, Tiranna della Nidiata, ce ne sono alcuni:

  • L'Esploratore Veterano è ottimo per gli effetti di sacrificio e offre agli avversari la possibilità di trovare delle terre.
  • Il Viaggio Collettivo non ha l'obiettivo di utilizzare l'abilità unire le forze, bensì di sfruttare l'abilità tentazione allettante come Tentazione della Scoperta. Le Nuove Frontiere non richiedono neanche il pagamento.
  • Sgombrare la Terra sembra proprio fatta per essere giocata con il Progenitore del Ristagno e i suoi colleghi Eldrazi.
  • L'Equilibrio Naturale impone un numero massimo di mana e spinge a ricominciare a giocare le terre.
  • L'Ondata di Vetriolo diventa un'arma di distruzione, se gli avversari decidono di non trovare le terre.

L'aggiunta del rosso offre il Gigante Assoldato, una carta bizzarra che altrimenti non sarebbe mai stata giocata in Commander. Il bianco ha a disposizione il Giuramento dei Vassalli, che può ritorcersi contro, nel caso la partita vada per le lunghe. L'unico svantaggio è che non esiste un modo sicuro per forzare gli avversari a giocare le loro terre. Tuttavia, offrire loro molte possibilità, una volta che abbiamo messo in gioco il nostro Progenitore del Ristagno, è la scelta migliore.

Il blocco del gioco

Il rischio più grande per la struttura del gioco con il Progenitore del Ristagno è appunto il ristagno. Se supportato da metodi di distruzione di terre, impedire ai giocatori di sviluppare la loro posizione in campo può essere crudele nei primi turni e potente a partita avanzata. Diversamente dalla Sfinge Consacrata, che è puramente favorevole per noi, il Progenitore del Ristagno crea un danno agli avversari. Esiliare le carte forti e offrirci la possibilità di pescare solo per poter mettere in gioco una terra è un colpo molto forte, addirittura insopportabile.

Cercare di recuperare uno svantaggio e trovarsi di fronte un Progenitore del Ristagno sembrerà improduttivo. Siate cauti nel decidere di affidarvi al potere di questo Eldrazi; i vostri amici potrebbero non rimanere tali dopo che avete bloccato pesantemente lo sviluppo dei loro piani.


La domanda di questa settimana è dedicata a quelle tetre situazioni in cui siamo sotto pressione: Che cosa avete a disposizione nel vostro mazzo Commander per recuperare quando siete in svantaggio?

  • Mandatemi le vostre idee via mail, in inglese
  • Limite di 300 parole per carte e lista del mazzo
  • Lista del mazzo (non contribuisce al limite del numero di parole)
  • Le liste dei mazzi devono contenere una carta per riga, con solo un numero davanti, come "3 Montagne", con un semplice spazio (non "x" o "-") tra il numero e il nome della carta, senza totali parziali in base al tipo di carta. La mancata osservanza di queste regole porterà la lista a essere scartata.
  • Il nome e l'indirizzo mail sono necessari (nella rubrica verranno utilizzate solo le informazioni non personali)

Combattere per tornare nel pieno dell'azione è d'obbligo. Quando qualcuno ha una presenza dominante e ci mette alle strette, è importante avere un modo per liberarci. Quando la situazione si fa pesante, voglio sapere come vi tirate fuori dai guai.

Ci rivediamo la prossima settimana, quando avremo vacuità di contenuti. A presto!

Latest Command Tower Articles

COMMAND TOWER

7 Gennaio 2016

Si raddoppia! by, Adam Styborski

Produrre mana è una parte fondamentale di Magic. Abbiamo percorso molta strada dalla prima busta che conteneva un'Isola come carta rara (le terre sono davvero importanti!), ma questa stra...

Learn More

COMMAND TOWER

5 Novembre 2015

Scavare tra le carte (non solo nel tempo) by, Adam Styborski

Per il nostro prossimo mazzo Commander, Stybs pensa che dovremmo puntare sul potere del caos. Commander, come formato, ha molti significati. Significa individualismo e possibilità di p...

Learn More

Articoli

Articoli

Command Tower Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All