Round 1: Feature Match - Federico Ronchi vs. Luca Clemente

Posted in Event Coverage on 29 Luglio 2011

By Andrea "Pikappa" Panebianco

Nel primo turno di questo campionato Nazionale 2011, il campione uscente Federico Ronchi affronta Luca Clemente di Caserta, qualificato per punti DCI.

Game 1

UB control per Federico, scelto da tutti i qualificati riminesi che volevano giocare control, e giusto per iniziare bene la sua avventura prende un mulligan...Luca tiene la mano iniziale dei suoi mostri Eldrazi, e inizia le ostilità con Joraga Treespeaker e rampa il turno successivo con Rampant Growth. Federico reagisce uccidendo l'elfo con Go for the Throat, ma una Growth Spasm ed una nuova Rampant Growth gli permetteranno di stappare al quarto turno con sei mana in tavola. Federico tenta la reazione "strippando" con Tectonic Edge la Eldrazi Temple del suo avversario e bloccandolo per un turno in attesa di carte migliori. Eye of the Ugin per il casertano e nuova Edge che se lo porta via, mentre un Jace Beleren cerca di portare vantaggio al suo proprietario. In EOT passa però una Summoning Trap ed arriva un Primeval Titan che rischia di rompere l'equilibrio del gioco, e dopo il suo attacco che rompe il 20-20, arriva il suo fratellino a rimpinguare le fila di Luca il quale si ritrova con mille terre in gioco seppure senza carte in mano. Federico ha due assi nella manica sotto forma di doppia Doom Blade che manda a casa i titani, ma la pescata successiva di Luca è di nuovo Summoning Trap che rivela e piazza per terra Ulamog, the Infinite Gyre. Smorfia di disappunto del padrone di casa che ammucchia senza poter dire nulla al dio evocato dal suo avversario.

Ronchi 0-1 Clemente

Luca Clemente

Game 2

Secondo match che comincia senza mulligan e con Inquisition of Kozilek per Federico, e la scelta è fra Rampant Growth, Overgrown Battlement e Wall of Tanglecord: se ne va la seconda, e per un paio di turni non succede nulla di rilevante con il casertano che rampa, filtrando via terre dal mazzo e il suo avversario che appoggia un Jace Beleren, per poi cercare di fare ulteriore vantaggio carte con una seconda Indagine. Viene rivelata la minaccia di Emrakul, the Aeons Torn e nient'altro. I tempi sono stretti e Federico con Memoricide chiama i Primeval Titan e li manda a prendersi un hot-dog per evitare ulteriori accelerazioni, e appoggia una Consacrated Sphinx che dovrebbe dare un'impronta decisiva al match. Un secondo Memoricide si porta via la minaccia di Emrakul quando ormai Luca era arrivato alla soglia dei fatidici 15 mana. Dopo un paio di turni di "stallo" e di pescate triple per il riminese, sul tavolo si appoggia anche un grassissimo Grave Titan coi suoi zombi, un Flashfreeze si porta via una Summoning Trap, e a nulla vale il disperato tentativo di Luca di evocare Ulamog, the Infinite Gyre: uno Stoic Rebuttal lo manda a casa e la partita finisce qui.

Ronchi 1-1 Clemente

Il campione Italiano Federico Ronchi

Game 3

Altro giro ed altro mulligan di Federico, mentre Luca parte a tutta con Joraga Treespeaker e Rampant Growth, e dopo un Go for The Throat, ancora un elfo e un Overgrown Battlement, seguiti da Obstinate Baloth e Primeval Titan, fermato da Stoic Rebuttal. Dalla mano di Luca sbuca una Summoning Trap a zero che rivela solo una Acidic Slime. La melma si porta via una terra, e dopo un paio di turni di attacchi all'arma bianca, un Grave Titan prova a stoppare il beatdown. Meglio di Cannavaro a Berlino 2006, il gigante nero ferma gli attaccanti del casertano e Federico tira un sospiro di sollievo, mettendo Solemn Simulacrum cone novello Materazzi e inchiodare il suo avversario alla sedia. Una Doom Blade si porta via la melma e il Titano si spinge in attacco per cominciare a togliere creature di mezzo. Luca mette Eye of Ugin per prendere Ulamog, e la Tectonic Edge fa sì che sia l'unico danno che quella terra potrà fare. Le risposte in mano a Federico sono quasi finite e soprattutto non c'è nulla che potrà impedire all'eldrazi di scendere a terra, quindi occorre sbrigarsi: Titano, due zombi e una Creeping Tar Pit si piegano a 90° per intaccare i PV del suo avversario che scende a 11. Il prepotente Eldrazi indistruttibile fa la sua insolente entrata in scena e si porta via "stranamente" il Grave Titan, ma i danni a terra sono precisi precisi per chiudere il turno dopo, e Federico si porta a casa la prima di questo weekend.

Ronchi 2-1 Clemente

Latest Event Coverage Articles

2014 MAGIC ONLINE CHAMPIONSHIP

3 Giugno 2015

The 2014 Magic Online Championship at a Glance by, Mike Rosenberg

It's not every day you get a chance to watch players face off in Vintage for a shot at $25,000, an invitation to the World Championship, and a whole lot more. The 2014 Magic Online Cha...

Learn More

2011 Italy National Championship

30 Luglio 2011

Round 11: Feature Match – Alan Mattiassi vs. Francesco Hugony by, Andrea "Pikappa" Panebianco

Sebbene non siano altissimi in classifica, questi due giocatori potrebbero dar vita ad un match particolarmente interessante: Francesco è l'inventore del mazzo GR Infect, che ripropone ne...

Learn More

Articoli

Articoli

Event Coverage Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All