Round 2: Feature Match – Andrea Nediani vs. Nicola Albarelli

Posted in Event Coverage on 29 Luglio 2011

By Andrea "Pikappa" Panebianco

Primo game che parte con le dichiarazioni dei due giocatori disposti a giocarsela in formati improbabili quali il Commander, il Cube o il Minimaster. Sfortunatamente l'organizzazione non dovrebbe essere molto d'accordo e si opta per lo Standard.

Nediani e le sue terre belle

Game 1

Mazzo Splinter Twin UGR per Andrea, a cui risponde Nicola con i suoi elfi. La partita è segnata però già dai primi turni: Joraga Treespeaker ed Elvish Archdruid cominciano velocemente a montare mana e mettere pressione all'avversario che rampa un po' con Overgrown Battlement e tenta di rintuzzare le prime schermaglie. La partita prende una piega decisiva quando prima Ezuri, Renegade Leader, un Vengevine e poi un Joraga Warcaller fanno capolino e gli elfi vengono gonfiati ripetutamente. A nulla valgono i disperati chumpblock di Andrea, che vede i suoi punti vita scendere da 20 a 1 nel giro di tre turni. Pescata fiacca e combo scomparsa e primo game che va a Nicola.

Nediani 0-1 Albarelli

Anche le terre di Albarelli sono belle, e in giapponese!

Game 2

Andrea parte con un mulligan nel secondo game, e Nicola decide di seguirlo. Da una parte comincia l'accelerazione con Joraga Treespeaker e poi una Fauna Shaman di secondo, mentre di là entra Spellskite e Phantasmal Image che copia la sciamana. Nicola mette altro Treespeaker e Elvish Archdruid per tentare di mettere pressione al combo dell'avversario, che si limita a fare Ponder, mettere terra e passare. Lunga "ponderazione" anche per Nicola che deve cercare di massimizzare i danni e decide di uccidere Spellskite con Nature's Claim e di giocare Vengevine per poi andare in Alpha Strike con tutte le sue bestiole e spedire a 16 Andrea, che usa la sua sciamana copiata ed immolatasi per prendere Deceiver Exarch e sperare in pescate migliori. Nicola vede il druido tapparsi nel mantenimento per l'abilità dell'esarca e dopo un'altro lungo momento di riflessione, decide di piegare solo il Vengevine, tenendosi il mana stappato per l'Act of Aggression che ha in serbo già dalla mano iniziale. Così è, infatti: Andrea non ha altra scelta che castare Splinter Twin a forza, ma in risposta al primo tap e all'entrata in gioco della prima copia, l'instant rosso ruba il chierico e pone fine alla partita.

Nediani 0-2 Albarelli

Post partita i commenti di Andrea sono a favore del suo avversario, abile a calcolare i danni necessari e a non chiudersi col mana nell'unico momento in cui la combo era attuabile. D'altro canto "rileggendo" i game, non si può imputare nulla nemmeno a lui che ha cercato di fare il massimo con le pescate che il mazzo gli ha consegnato.

Latest Event Coverage Articles

2014 MAGIC ONLINE CHAMPIONSHIP

3 Giugno 2015

The 2014 Magic Online Championship at a Glance by, Mike Rosenberg

It's not every day you get a chance to watch players face off in Vintage for a shot at $25,000, an invitation to the World Championship, and a whole lot more. The 2014 Magic Online Cha...

Learn More

2011 Italy National Championship

30 Luglio 2011

Round 11: Feature Match – Alan Mattiassi vs. Francesco Hugony by, Andrea "Pikappa" Panebianco

Sebbene non siano altissimi in classifica, questi due giocatori potrebbero dar vita ad un match particolarmente interessante: Francesco è l'inventore del mazzo GR Infect, che ripropone ne...

Learn More

Articoli

Articoli

Event Coverage Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All