Compendio di Prerelease di Draghi di Tarkir

Posted in Feature on 16 Marzo 2015

By Gavin Verhey

When Gavin Verhey was eleven, he dreamt of a job making Magic cards—and now as a Magic designer, he's living his dream! Gavin has been writing about Magic since 2005.

Tarkir è un po’ diverso da come potresti ricordarlo...

Abbiamo iniziato con I Khan di Tarkir in un mondo senza draghi. In Riforgiare il destino, siamo tornati indietro nel tempo e Sarkhan Vol ha riportato in vita Ugin, facendo apparire nuovamente i draghi.

Ed eccoci qui, di nuovo su Tarkir. È lo stesso piano eppure è davvero cambiato.

Benvenuto in Draghi di Tarkir!

È il momento di schierarsi con uno dei cinque draghi di questo nuovo mondo. Combatterai per Dromoka, Ojutai, Silumgar, Kolaghan o Atarka?

Naturalmente, il modo migliore di scegliere il tuo schieramento è il Prerelease!

Al Prerelease, avrai l’occasione di rendere noto a quale clan giurerai fedeltà. Potrai persino trasformarti in un drago e incenerire qualche sventurato abitante di Tarkir! Se la prospettiva ti attira, o se vuoi semplicemente qualche dritta sulla costruzione del mazzo e il gioco al Prerelease, continua a leggere!

Guerrieri draghi

Tarkir sarà anche un luogo terribilmente pericoloso, ma il Prerelease è uno dei modi migliori (e più sicuri) di visitarlo! I Prerelease sono sempre stati tra i miei eventi preferiti. L’espansione è nuova di zecca e viene giocata per la prima volta, quindi le condizioni iniziali sono eque per tutti i partecipanti.

Uno dei miei primi eventi è stato un Prerelease nel 2001: avevo solo undici anni e mi sono divertito così tanto che da allora li aspetto sempre con impazienza! Sono passati quattordici anni e ora lavoro per Wizards, ma non vedo l’ora di scoprire cosa accadrà al Prerelease, proprio come allora!

Rappresenta infatti un’occasione unica per giocare con le nuove carte prima di chiunque altro e di acquisire un vantaggio su tutti i tuoi amici. È una sfida ad armi pari e, soprattutto, si tratta di un evento informale e amatoriale in cui ti divertirai un sacco!

Se sei un veterano del Sealed Deck, potresti passare direttamente alla sezione successiva, dove tratto alcune delle differenze e dei pezzi speciali che puoi aspettarti all’evento dedicato a Draghi di Tarkir nel tuo negozio di zona. (Ad esempio, spiegherò come potrai scatenare il tuo soffio di fuoco sugli abitanti di Tarkir!) Se invece sei un principiante nella esaltante esperienza del Sealed Deck, o magari stai cercando qualche dritta in più, continua a leggere.

Bene, il primo passo è innanzitutto recarti a uno di questi eventi chiamati “Prerelease”. Come fare?

Se non frequenti ancora un negozio della tua zona, dai un’occhiata al localizzatore di negozi per trovarne uno vicino a te! Nel negozio che scegli, potrebbero offrire la possibilità di pre-iscriversi. I Prerelease sono tra gli eventi più popolari che organizziamo, quindi controlla se il tuo punto vendita offre la pre-iscrizione. Il momento migliore per capire se un evento è al completo non è certo quando ti presenti in negozio e scopri che non puoi giocare, quindi non dimenticare di informarti in anticipo.

Okay. Fantastico. Hai trovato il tuo negozio, eccellente! Prossimo passo!

Aggirarsi là fuori, su Tarkir, è pericoloso e che tu sia un Planeswalker, un drago o uno sperduto omuncolo con un occhio solo, è essenziale avere il bagaglio giusto per affrontare i tuoi viaggi! Anche se costruirai il tuo mazzo per l’evento con le carte che ti verranno fornite quando ti presenterai in negozio, ci sono un sacco di cose a cui pensare prima.

Ad esempio, è una buona idea portare con te un mazzo Standard o Commander per giocare con gli amici tra un turno e l’altro, un raccoglitore per gli scambi, carta e penna per registrare i punti vita e anche una bottiglia d’acqua e qualche barretta ai cereali per fare uno spuntino. Puoi aspettarti una durata approssimativa dalle quattro alle cinque ore per l’evento di Prerelease. Non sono poche, perciò meglio prepararsi!

Vediamo cosa potrebbe servirti. Hai trovato un negozio e hai riempito il tuo fedele zaino con tutto il necessario per viaggiare indietro nel tempo. Hai visto quattro volte Dragon Trainer e hai pensato a come battezzare ognuno dei draghi che sbusterai.

Ciò vuol dire che è tempo di...

Hic sunt dracones

Che tu ci abbia seguito per tutto il blocco di Tarkir o che Draghi di Tarkir rappresenti la tua prima incursione in questo piano, il tuo punto di partenza sarà lo stesso. Dopotutto, è un mondo nuovo!

Se sei abituato alle carte tricolore per via di I Khan di Tarkir, dovrai riconfigurare un po’ il tuo modo di pensare. Draghi di Tarkir è un’espansione a due colori. Proprio così. Ti schiererai con uno dei cinque signori dei draghi, ognuno dei quali è associato a due colori. Li abbiamo incontrati per la prima volta in Riforgiare il destino e non solo sono ancora qui, oltre un millennio più tardi, ma dominano i loro rispettivi clan!

Come sono questi nuovi clan? Che cosa puoi aspettarti da ognuno di loro? Beh, diamo un’occhiata!

Dromoka

Dromoka ama costruire eserciti e poi usarli per abbattere i suoi nemici. Come membro di questo clan verde-bianco, potrai giocare molte creature per poi rinforzarle con sostenere, la meccanica già vista in Riforgiare il destino. Alleati con i Dromoka e manda le tue legioni a schiacciare i nemici!

Ojutai

I seguaci di Ojutai, il signore dei draghi bianco-blu, amano giocare sfruttando il ritmo e i vantaggi delle magie. Molte di queste presentano la meccanica ripresa, il che significa che otterrai due volte il loro effetto! Che si tratti di una potente stregoneria o di un semplice istantaneo per aiutare le tue creature a vincere in combattimento, potrai contare su un doppio beneficio! Se adori librarti nell’aria e oltrepassare con l’astuzia le creature del tuo avversario, Ojutai è il drago che fa per te!

Silumgar

Silumgar è implacabile e coloro che lo seguono sono altrettanto spietati. Le carte blu-nere dei Silumgar sono insidiose e versatili, in parte anche grazie a sfruttare, un’abilità inedita! Sfruttare ti permette di sacrificare creature (inclusa quella con l’abilità stessa) per ottenere un effetto addizionale. Hai una creatura con un’abilità che si innesca quando muore? O qualcosa di piccolo che non ti serve più? Sacrificalo per la gloria di Silumgar! Se adori la versatilità e non temi di sacrificare alcune delle tue creature, giura fedeltà a Silumgar!

Kolaghan

Rapida. Brutale. Efficiente. L’armata nero-rossa di Kolaghan colpisce senza pietà e cerca di terminare la partita rapidamente. Kolaghan utilizza la stessa abilità che abbiamo visto in Riforgiare il destino: accelerare! Grazie ad accelerare, le tue creature possono entrare in campo ancora più velocemente e, grazie a rapidità, infliggere danno all’istante. Se vuoi essere aggressivo e annientare in breve tempo i tuoi nemici, Kolaghan è il drago giusto per te.

Atarka

In un mondo pieno di draghi giganteschi, la rosso-verde Atarka ti consente di mettere in campo i pezzi più grossi. La nuova meccanica formidabile migliora le creature che controlli quando la loro forza totale è almeno pari a 8. Che tu abbia un paio di grosse creature o un esercito di seguaci più piccoli, Atarka sarà lieta di averti al suo servizio. Se adori fare a pezzi il nemico con creature potenti e provare l’emozione di avere in campo una forza pari a 8, scegli Atarka!

Ottimo, hai scelto il drago a due colori con cui vuoi schierarti! Ora è il momento di dare inizio alle danze.

Recati nel tuo negozio, scegli il clan (se ti sei pre-registrato, è probabile che tu lo abbia già scelto), ricevi la confezione specifica e... si alzi il sipario!

In questa confezione, troverai un sacco di contenuti interessanti. Tuttavia, a giocare un ruolo fondamentale durante l’evento saranno le sei buste che ti forniranno le carte necessarie per costruire il tuo mazzo Sealed (quattro buste di Draghi di Tarkir, una di Riforgiare il destino e una busta speciale piena di carte specifiche per aiutarti a giocare i tuoi colori).

Prima di tutto, apri le buste! Se vuoi aggiungere qualche effetto sonoro divertente (gli effetti sonori adeguati sono fondamentali!), puoi fingere di soffiare fuoco sulle buste. Dopo che le avrai aperto tutte, avrai a disposizione un bel mucchietto di carte.

E adesso?

Adesso è tempo di costruire il tuo mazzo, naturalmente!

In Sealed Deck, la costruzione del mazzo è un po’ diversa rispetto alla norma. Puoi costruirlo solo con le carte davanti a te, più il numero di terre base che desideri. Inoltre, a differenza di quanto avviene con un normale mazzo Constructed dove la dimensione minima del mazzo è di 60 carte, giocherai solo con 40 carte.

La costruzione del mazzo in Sealed Deck può essere complessa ed è qui che entra in gioco la busta speciale!

Quando hai scelto la tua confezione, hai optato per un signore dei draghi, che corrisponde al contenuto della tua speciale “busta selezionata”, ossia quella con il rivestimento di plastica. Questa esperienza di tipo “Seeded Deck” ti permette di capire con quali colori giocare. Quella busta contiene soltanto carte dei colori del signore dei draghi scelto, quindi avrai la certezza che funzioneranno nel tuo mazzo.

Anche se puoi usare qualsiasi colore desideri, di solito è più vantaggioso giocare con i colori del tuo signore dei draghi. Perciò, il mio consiglio è di mettere da parte tutte le carte degli altri colori e scegliere le migliori di questi due. Se c’è una ghiotta carta rara o una carta forte di un altro colore che vuoi giocare, mettila da parte e ritornaci più tardi: puoi considerare la possibilità di “sporcare” il tuo mazzo se hai le giuste terre, ma in generale è meglio mettere via le carte di altri colori in questo momento.

Bene, adesso come fare per restringere il numero di carte fino a raggiungere le 22-23 da inserire nel mazzo? È il momento di ordinare le carte!

Prendi le carte dei colori del tuo clan e metti le creature in ordine di costo di mana. In questo modo, potrai capire approssimativamente quali creature lancerai in ogni fase della partita. (Non mettere sul piatto le tue carte non creatura in questo momento, a meno che non si tratti di carte che pensi di lanciare non appena hai il mana necessario: ad esempio, lancerai la Gran Maestra della Piroanima intorno al secondo turno, ma è difficile tu faccia lo stesso con Arrostire. Di solito, considererei anche tutti gli istantanei e le stregonerie con manifestare come creature.)

Una buona “curva di mana” delle creature è cruciale per creare un mazzo Sealed vincente. È meglio non sovraffollare ogni punto della curva con troppe carte: è importante avere una buona combinazione in modo da poter lanciare le magie economiche nelle fasi iniziali della partita e quelle più costose nelle fasi avanzate. Come regola generale per il formato Limited, io cercherei di giocare con qualcosa del genere:

1 mana: 0-2 creature

2 mana: 4-6 creature

3 mana: 3-5 creature

4 mana: 4 creature

5 mana: 3 creature

6+ mana: 1-2 creature

È lontano da una tattica veloce e aggressiva, ma è un buon punto da cui partire. Scegli le tue creature preferite e scarta le altre fino a raggiungere questa cifra. Tieni presente che le carte con megamorfosi possono essere lanciate per tre mana, quindi spesso potrai giocare meno carte con costo tre per compensare nella curva di mana.

Hai già il nucleo di creature del mazzo, perciò è il momento di aggiungere magie! Scegli le preferite tra i tuoi colori per portare il mazzo a 22 o 23 carte e avrai sistemato anche il reparto magie.

L’ultima cosa da fare è decidere la tua base di mana. Anche se, in generale, in Draghi di Tarkir è consigliabile giocare due colori, a volte potresti finire per utilizzarne tre grazie a qualche fonte di mana multicolore di Riforgiare il destino e qualche Monumento di Draghi di Tarkir. Assicurarsi di riuscire a lanciare le magie è fondamentale, in particolar modo se decidi di giocare con tre colori.

Io non esiterei un secondo a giocare terre non base che producono mana dei colori scelti. Anche se entrano nel campo di battaglia TAPpate, è un piccolo prezzo da pagare per riuscire a giocare le tue carte quando ne avrai bisogno. Anziché concentrarsi sulle carte con costi di mana superiori, è una buona idea giocare più terre che producono mana del colore delle carte meno costose nel tuo mazzo, per assicurarti di poterle giocare in tempo.

Ti interessano altri consigli? Ecco qualche trucco in più da tenere a mente per la costruzione del mazzo:

  • Puoi giocare con più di 40 carte, ma se possibile, dovresti evitare di superare questo numero. Ogni carta oltre le 40 con cui decidi di giocare diminuisce la probabilità di pescare quella fantastica rara che hai inserito nel tuo mazzo!
  • La proporzione di terre che dovresti includere è di circa 17 rispetto a 23 non terre. Non si tratta di una soluzione adatta nel 100% dei casi, ma la maggior parte dei mazzi Limited finisce per avere questa struttura e, in generale, è il tipo di equilibrio che vorrei avere nel mio mazzo.
  • Gioca con un mix di carte economiche e costose. Se inserisci nel tuo mazzo solo creature piccole ed economiche, un’unica creatura poderosa può distruggerti, mentre se hai solo creature grandi e costose, rischi di soccombere prima di poterle schierare. Cerca di creare una combinazione che si concentri su creature con costo di lancio pari a due, tre, quattro e cinque. La strategia più comune rispetto a qualsiasi altra per vincere più partite in Sealed Deck consiste nel lanciare una creatura ogni turno a partire dal secondo o dal terzo.
  • Le abilità evasive sono importanti! Spesso, nelle partite in Sealed Deck si giunge a una situazione di stallo in cui entrambi i giocatori dispongono di molte creature, ma nessuno dei due è in grado di attaccare con efficacia. Le creature con abilità come volare ti permettono di superare questi blocchi.

Se ti interessa approfondire ulteriormente il formato Sealed, ecco alcuni articoli a cui puoi dare un’occhiata per saperne di più:

Two-Headed Giant

Alcuni negozi offrono anche una versione di Sealed Deck chiamata Two-Headed Giant (spesso abbreviato come “2HG”), in cui due giocatori si alleano per affrontare altre coppie. Ogni coppia riceve due Prerelease Pack (non necessariamente uguali; puoi sperimentare e capire quali clan vanno bene assieme o raddoppiare sullo stesso clan) con cui costruire i propri mazzi. L’organizzatore del torneo potrà fornirti maggiori informazioni su 2HG, se il tuo negozio offre questa variante.

Open Dueling

Se l’idea di passare la giornata partecipando a un torneo ti spaventa o se vuoi solo giocare più partite con le carte di Draghi di Tarkir, puoi immergerti nell’Open Dueling.

In questo side event, riceverai un intro pack da 60 carte pronto per essere usato con cui affrontare gli altri partecipanti all’Open Dueling, inclusi i giocatori impegnati nel torneo principale in attesa tra un turno e l’altro. Si tratta di un ottimo metodo per avere un assaggio dell’esperienza di gioco se non sei certo che il Prerelease faccia per te o se non hai cinque ore da dedicare all’evento: puoi semplicemente giocare alcune partite all’Open Dueling a tuo piacimento. Inoltre, è molto divertente!

Oltre le carte

Oltre a tutte le fantastiche carte (e, con un po’ di fortuna, qualche drago!) contenute nelle buste della tua confezione, riceverai un altro paio di cose interessanti!

La carta Promo del Prerelease, innanzitutto. Puoi includerla nel tuo mazzo e in effetti potrebbe anche rivelarsi un’ottima idea, perciò assicurati di inserirla nella riserva di carte che userai per costruire il mazzo!

Inoltre, in esclusiva per questa esperienza, otterrai un segnapunti vita Spindown molto speciale! Davvero, dai un’occhiata:

Ogni segnapunti vita simboleggia il soffio del signore dei draghi della confezione corrispondente. Ad esempio, se scegli Kolaghan, troverai un riferimento ai fulmini che sputa dalle sue fauci! Varrà veramente la pena di collezionare questi segnapunti vita, quindi cerca di non dimenticare il tuo al tavolo!

Puoi anche usarli per qualcos’altro, però...

Puoi sfruttarli per scatenare una tempesta di fuoco su Tarkir!

Cosa voglio dire? Beh, è il momento di presentarti una parte davvero speciale del Prerelease di Draghi di Tarkir, qualcosa di completamente diverso da tutto quello che abbiamo proposto finora. Preparati per…

Tarkir Dragonfury!

Ogni negozio riceverà uno di questi fantastici tabelloni con le pedine da posizionarvi sopra.

Questo è Tarkir: oooh, guarda tutti quegli orchi, umani e goblin collocati qua e là. Sono così carini, piccoli e indifesi...

È ora di diventare un drago e distruggerne il più possibile!

Ecco come si fa. Raggiungi il tabellone e osservalo, cercando di stabilire l’angolo di attacco migliore. A quel punto, lancia lo speciale segnapunti vita Spindown che hai trovato nel Prerelease Pack (rappresenta il soffio di un drago, ricordi? È la tua possibilità di usarlo!) e tenta di rovesciare il maggior numero possibile di pedine.

Su ognuna è riportato il numero di punti corrispondente. Sommando i punti indicati sulle pedine che hai rovesciato, otterrai il tuo punteggio totale.

Ma c’è anche un piccolo bonus. Vedi quel cerchio al centro nella parte superiore? Se il segnapunti si posiziona al suo interno, raddoppierai il tuo punteggio! Concentrati nel prendere la mira e accumulerai un punteggio enorme.

Sembra sia giunto il momento di considerare tutti gli angoli e consultare gli amici bravi in geometria (o a biliardo) per stabilire il miglior lancio possibile!

Ovviamente, però, non tutti sono così pazienti. Per questo avrai solo due tiri a disposizione: annota il punteggio più alto che ottieni sull’apposito foglio segnapunti, in base al quale verrà stabilita la classifica. Cerca di ottenere più punti di tutti gli altri giocatori presenti in negozio!

Oh, e ti ho detto che i premi saranno carte promo speciali?

Se rovesci pedine per un totale di almeno 3 punti, riceverai una promo! Ecco cosa c’è in palio.

Hai totalizzato 3 punti? Che ne dici delle Terre Selvagge in Evoluzione?

Hai abbattuto nemici per 9 punti? Prendi uno Spuntino del Drago e le Terre Selvagge in Evoluzione!

Se riesci a rovesciare pedine per un totale di 12 punti, non solo otterrai lo Spuntino del Drago e le Terre Selvagge in Evoluzione, ma anche un Servitore del Signore dei Draghi!

E se sarai così spietato da accumulare ben 18 punti, vincerai tutte e tre le altre carte… più la rara Reggente Distrugginemici.

In breve: puoi usare il tuo soffio draconico Spindown due volte, in qualsiasi momento tra un turno e l’altro, per ricevere meravigliose promo in base al punteggio che ottieni. Carte in regalo e la possibilità di trasformarsi in drago? Io ci sto!

Finora non abbiamo mai organizzato niente di simile all’attività di Tarkir Dragonfury, quindi provala e divertiti dimostrando tutto il tuo potere draconico!

Nuovo Tarkir, nuove meccaniche

Draghi di Tarkir include un sacco di novità! Ho illustrato brevemente le cinque meccaniche legate ai signori dei draghi e non ho nemmeno iniziato a parlare di megamorfosi! Inoltre, in questo Prerelease farai un piccolo salto indietro nel tempo, fino a Riforgiare il destino: avremo a disposizione molte altre abilità provenienti da quella espansione.

Diamogli un’occhiata, una a una, su gentile concessione dell’articolo “Meccaniche di Draghi di Tarkir”:

Sostenere

Sostenere non ha subito modifiche dalla sua introduzione in Riforgiare il destino. Per sostenere, innanzitutto trova la creatura che controlli con la costituzione minore. Se controlli più di una creatura con questa caratteristica, scegli una di esse. Poi, metti su quella creatura un numero di segnalini +1/+1 pari al numero che segue sostenere.

Ripresa

Ripresa fa ritorno dopo la prima apparizione nell’espansione Ascesa degli Eldrazi. Il suo funzionamento non è cambiato. Ripresa ti permette di lanciare gratuitamente una magia istantaneo o stregoneria per una seconda volta. Se lanci una magia con ripresa dalla tua mano, la esili invece di metterla nel tuo cimitero. Poi, all’inizio del tuo mantenimento successivo, puoi lanciare di nuovo la magia senza pagare il suo costo di mana. Dopo essere stata lanciata dall’esilio, viene messa nel tuo cimitero.

Sfruttare

Sfruttare è una nuova abilità. Quando una creatura con sfruttare entra nel campo di battaglia, puoi sacrificare una creatura che controlli. Ogni creatura con sfruttare possiede un’altra abilità che ti fornisce un beneficio quando “sfrutta una creatura”. Questa abilità si innesca solo quando sacrifichi una creatura a causa della sua abilità sfruttare. Non lo farà se sacrifichi una creatura per qualsiasi altro motivo, inclusa l’abilità sfruttare di una creatura differente.

Accelerare

Accelerare non ha subito modifiche dalla sua introduzione in Riforgiare il destino. Accelerare è un costo alternativo che compare sulle magie creatura. Mentre lanci una magia con accelerare, puoi pagare il suo costo di accelerare anziché pagare il suo costo di mana. Se lo fai, la creatura avrà rapidità, quindi potrà attaccare in quel turno. All’inizio della prossima sottofase finale, farai tornare la creatura dal campo di battaglia in mano al suo proprietario.

Formidabile

Formidabile è una parola per definire un’abilità, quindi ogni abilità così denominata è diversa, ma tutte verificano in qualche modo se le creature che controlli hanno una forza totale pari o superiore a 8. Quando calcoli la forza totale delle creature che controlli, usa i valori attuali, anche se sono inferiori a 0.

Megamorfosi

Se sai come funziona metamorfosi, megamorfosi è quasi identica. L’unica differenza è che, se giri a faccia in su una creatura a faccia in giù con megamorfosi, non solo questa riacquisterà all’improvviso le sue caratteristiche normali, ma otterrà anche un segnalino +1/+1!

Inoltre, tra le carte delle tue buste potresti incontrare queste due meccaniche di Riforgiare il destino:

Manifestare

Quando manifesti una carta, la metti sul campo di battaglia a faccia in giù, Mentre è a faccia in giù, la carta è una creatura 2/2 incolore senza nome, abilità e tipo di creatura. Le creature a faccia in giù sono creature a tutti gli effetti. In ogni momento in cui hai la priorità, puoi girare a faccia in su una creatura manifestata se è una carta creatura. Per farlo, riveli il suo costo di mana e paghi tale costo. Questo permette inoltre agli avversari di vedere che si tratta di una carta creatura. Non appena la carta viene girata a faccia in su, ha le sue normali caratteristiche. Se manifesti una carta non creatura, non puoi girarla a faccia in su in questo modo. Se manifesti una carta con metamorfosi, puoi girarla a faccia in su pagando il suo costo di mana (se si tratta di una carta creatura) o il suo costo di metamorfosi.

Mana ibrido

Numerose carte nell’espansione Riforgiare il destino hanno abilità che includono simboli di mana ibrido. Un simbolo di mana ibrido può essere pagato con uno qualsiasi dei due colori di mana. Se un costo include più simboli di mana ibrido, puoi scegliere un colore diverso da pagare per ogni simbolo.

Tira fuori il drago che è in te

Draghi di Tarkir è un’esperienza totalmente diversa dal resto del blocco di Tarkir. Grazie alla gamma di meccaniche inedite, alla schiera di draghi e alla concentrazione sul bicolore, visiterai il piano che già conosci, ma con un nuovo emozionante universo di possibilità.

Spero che ti divertirai un mondo al Prerelease, battendoti per il tuo signore dei draghi e seminando distruzione su Tarkir!

Oh, e se vuoi conoscere le fantastiche carte disponibili nell’espansione, non perderti la Galleria Immagini delle Carte: comprende l’elenco completo di carte dell’espansione in tutto il loro draconico splendore.

Se hai domande sul Prerelease o su cosa puoi aspettarti all’evento, non esitare a mandarmi un tweet o una domanda su Tumblr: sicuramente darò un’occhiata e farò il possibile per aiutarti!

Divertiti questo fine settimana... è ora di chiudere il blocco di Tarkir con una gigantesca esplosione di fuoco!

Gavin

@GavinVerhey

GavInsight

Latest Feature Articles

FEATURE

23 Maggio 2022

Meccaniche di Leggende di Commander: Battaglia per Baldur’s Gate by, Jess Dunks

L’amatissima avventura di Dungeons & Dragons torna su Magic ancora una volta, con Leggende di Commander: Battaglia per Baldur’s Gate. Questa espansione rivisita una delle ambientazion...

Learn More

FEATURE

17 Maggio 2022

Collezionare Leggende di Commander: Battaglia per Baldur’s Gate by, Max McCall

Nota dell’editore: Volevamo chiarire che la carta Il Senza Volto non presenta i trattamenti foil in rilievo o foil tradizionale. Leggende di Commander: Battaglia per Baldur’s Gate è il c...

Learn More

Articoli

Articoli

Feature Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All