Compendio di Prerelease di Riforgiare il destino

Posted in Feature on 12 Gennaio 2015

By Gavin Verhey

When Gavin Verhey was eleven, he dreamt of a job making Magic cards—and now as a Magic designer, he's living his dream! Gavin has been writing about Magic since 2005.

Benvenuto nel passato.

Usando un’antica magia su Tarkir, Sarkhan Vol è tornato indietro nel tempo di 1280 anni... e tu hai viaggiato a ritroso con lui!

Forse hai conosciuto il Tarkir del presente, ma il Tarkir del passato è un mondo molto diverso: il paesaggio non è ancora devastato, i clan padroneggiano una magia del tutto differente e, soprattutto, i draghi dominano ancora i cieli.

È un mondo completamente nuovo, palcoscenico di un evento che rappresenta un punto di svolta nella storia di Tarkir: Ugin viene abbattuto da Nicol Bolas. Tuttavia, Sarkhan ha la possibilità di riscrivere la storia... e tu con lui! Il destino di Tarkir non è definito da un momento ben preciso nel tessuto temporale. In questo preciso istante, può essere alterato.

Nodo del Fato | Illustrazione di Michael Komarck

Riuscirai a riscrivere la storia? Combatterai tra le file dei clan o al fianco dei draghi?

Sei tu che scegli. Benvenuto in Riforgiare il destino.

E anche se ti trovi in un passato lontano 1280 anni dal presente, c’è sempre qualcosa su cui puoi contare. Rispettando l’ancestrale tradizione dei Planeswalker delle generazioni passate, un rito rimane invariato: il Prerelease, naturalmente!

I Prerelease sono incredibili

Un Prerelease è un’esperienza unica.

I Prerelease sono i miei eventi preferiti in assoluto. Rappresentano una novità per ogni partecipante e sono quindi una ‘prima volta’ per tutti i giocatori.

Nel 2001, quando avevo appena undici anni, partecipai al mio primo Prerelease. Fu il mio primo grande torneo e lo adorai in ogni suo aspetto.

Tredici anni dopo, i Prerelease mi entusiasmano ancora allo stesso modo. Rappresentano infatti un’occasione unica per giocare con le nuove carte prima di chiunque altro e di acquisire un vantaggio su tutti i tuoi amici. Poiché le carte sono inedite, tutti possono giocare ad armi pari. Infatti, i giocatori non hanno ancora studiato l’espansione per settimane per elaborare la strategia ottimale. E soprattutto, si tratta di eventi informali e amatoriali in cui ti divertirai un sacco!

Se sei un veterano del Sealed Deck, potresti passare direttamente alla sezione successiva, dove tratto alcune delle differenze e dei pezzi speciali che puoi aspettarti per Riforgiare il destino nel tuo negozio di zona, ad esempio in che modo potrai riportare in vita Ugin! Se invece sei un principiante nella pazzesca ed esaltante esperienza del Sealed Deck, o magari stai cercando qualche dritta in più, continua a leggere.

Bene, il primo passo è innanzitutto recarti a uno di questi eventi chiamati “Prerelease”. Come fare?

Se non frequenti ancora un negozio della tua zona, dai un’occhiata al localizzatore di negozi per trovarne uno vicino a te! Nel negozio che scegli, potrebbero offrire la possibilità di pre-iscriversi. I Prerelease sono tra gli eventi più popolari che organizziamo, quindi controlla se il tuo punto vendita offre la pre-iscrizione. Il momento migliore per capire se un evento è al completo non è certo quando ti presenti in negozio e scopri che non puoi giocare, quindi non dimenticare di informarti in anticipo.

Okay. Fantastico. Hai trovato il tuo negozio... eccellente!

Prima di iniziare il tuo viaggio indietro nel tempo, assicurati che il tuo zaino da Planeswalker contenga tutto il necessario per l’avventura (è probabile che 1280 anni fa le barrette ai cereali che ti piacciono tanto non esistessero ancora). Anche se costruirai il tuo mazzo per l’evento con le carte che ti verranno fornite quando ti presenterai, ci sono un sacco di cose da fare prima.

Ad esempio, è una buona idea portare con te un mazzo per giocare con gli amici tra un turno e l’altro, un raccoglitore per gli scambi, carta e penna per registrare i punti vita e anche una bottiglia d’acqua e un paio di quelle barrette ai cereali di cui parlavo poco fa per fare uno spuntino. In genere, gli eventi di Prerelease possono durare dalle quattro alle cinque ore circa, quindi preparati.

OK, vediamo. Hai trovato un negozio e hai riempito il tuo fedele zaino con tutto il necessario per viaggiare indietro nel tempo. Vedo che hai anche fatto il pieno di carburante alla tua DeLorean per recarti al Prerelease! Mille punti stile per te.

Ciò vuol dire che è tempo di...

Destino in formato Sealed

Magari sei nuovo da queste parti. O magari sei abituato a costruire mazzi con i clan di I Khan di Tarkir che tutti conosciamo e adoriamo. Ad ogni modo, ci sono un sacco di novità nel Prerelease di Riforgiare il destino e io sono qui per illustrartele. Cosa significa tutto questo per il Prerelease di Riforgiare il destino?

Al Prerelease di Riforgiare il destino dovrai di nuovo scegliere un clan. Abzan. Jeskai. Sultai. Mardu. Temur. Anche in un passato così remoto, i clan esistevano già. Se non hai familiarità con I Khan di Tarkir, è importante sapere che ognuno dei clan è caratterizzato da una combinazione “wedge” di tre colori di Magic.

La prima decisione che dovrai prendere riguarda il clan al quale desideri appartenere. Riceverai una confezione speciale che ti aiuterà a giocare con quel clan, perciò è fondamentale farsi un’idea precisa. Quali sono i punti di forza dei clan? In breve:

Abzan

In I Khan di Tarkir, gli esperti guerrieri Abzan erano noti per la loro resistenza. È ancora così, in buona parte, ma stavolta sono anche caratterizzati da una maggiore aggressività e le loro creature diventano più grandi a piccole dosi piuttosto che nel lungo termine grazie alla nuova meccanica sostenere.

Jeskai

Monaci agili e allievi illuminati si affidano all’astuzia per piegare gli avversari in combattimento. I Jeskai mantengono l’abilità prodezza introdotta in I Khan di Tarkir, che ingigantisce dal nulla le loro creature in combattimento... Gli avversari di solito ci pensano due volte prima di attaccare un guerriero Jeskai.

Sultai

Benessere e ricchezza caratterizzano il clan Sultai, ma non sottovalutarlo: i suoi guerrieri sanno anche essere implacabili. Proprio come in I Khan di Tarkir, i Sultai sfruttano i morti come risorsa per attivare la meccanica esumare e mettere in campo i loro combattenti più grandi ben prima di quanto normalmente potrebbero.

Mardu

Il clan Mardu incarna la rapidità del drago ed è proprio ciò che caratterizza in Magic i suoi guerrieri assetati di sangue! La nuova meccanica accelerare serve proprio a questo: puoi lanciare subito le carte con accelerare e usarle per attaccare, ma le riprendi in mano alla fine del turno. Se vuoi tenere l’avversario sotto pressione in modo rapido e infliggere qualche danno dal nulla, il clan Mardu è quello che fa per te!

Temur

I Temur esaltano la barbarie in combattimento. Persino 1280 anni nel passato, il clan Temur è pieno di creature gigantesche e la meccanica ferocia ti ricompensa se controlli una creatura con forza pari o superiore a 4 sul campo di battaglia, rendendo ancora più pericolosi i tuoi pesi massimi.

Se non sei ancora sicuro su quale clan puntare al Prerelease, partecipa al quiz per scoprire qual è il clan che scorre nelle tue vene!

Bene. Vediamo. Hai ben chiaro il clan a cui giurare fedeltà. Ora è il momento di dare inizio alle danze.

Recati nel tuo negozio, scegli il clan (se ti sei pre-registrato, è probabile che tu lo abbia già scelto), ricevi la confezione specifica e... si alzi il sipario!

In questa confezione troverai un sacco di cose interessanti, tra cui una carta obiettivi per poter riportare in vita Ugin e ricevere speciali carte promozionali. Tuttavia, a giocare un ruolo fondamentale durante l’evento sono le sei buste che ti forniranno le carte necessarie per costruire il tuo mazzo Sealed (quattro buste di Riforgiare il destino, una di I Khan di Tarkir e una busta speciale contenente carte specifiche per ogni clan).

Prima di tutto, apri le buste! Per calarti nell’atmosfera di Tarkir, potresti ripetere il nome del tuo clan come un mantra porta-fortuna. Dopo che le avrai aperto tutte, avrai a disposizione un bel mucchietto di carte.

E adesso?

Adesso è tempo di costruire il tuo mazzo, naturalmente!

In Sealed Deck, la costruzione del mazzo è un po’ diversa rispetto alla norma. Puoi costruirlo solo con le carte davanti a te, più il numero di terre base che desideri. Inoltre, a differenza di quanto avviene con un normale mazzo Constructed dove la dimensione minima del mazzo è di 60 carte, giocherai solo con 40 carte.

Costruire un mazzo in un mondo che richiede l’utilizzo di tre colori può essere complesso ed è qui che entra in gioco la busta del clan.

Quando hai scelto la tua confezione, hai optato per un clan specifico, che corrisponde al contenuto della tua speciale “busta selezionata”, ossia quella con il rivestimento di plastica. Questa esperienza di tipo “Seeded Deck” ti permette di capire con quali colori giocare. Quella busta contiene soltanto carte del colore del clan scelto, quindi avrai la certezza che funzioneranno nel tuo mazzo.

Anche se puoi usare qualsiasi colore desideri, di solito è più vantaggioso giocare con i colori del tuo clan. Perciò, il mio consiglio è di mettere da parte tutte le carte degli altri due colori non presenti nel tuo clan e scegliere le migliori per il tuo clan. Se c’è una ghiotta carta rara o una carta forte di un altro colore che vuoi giocare, mettila da parte e ritornaci più tardi: puoi considerare la possibilità di “sporcare” il tuo mazzo se hai le giuste terre, ma in generale è meglio mettere via le carte di altri colori in questo momento.

Bene, adesso come fare per restringere il numero di carte del tuo clan fino a raggiungere le 22-23 da inserire nel mazzo? È il momento di ordinare le carte!

Prendi le carte dei colori del tuo clan e ordina le creature in ordine di costo di mana. In questo modo, potrai capire approssimativamente quali creature lancerai in ogni fase della partita. (Non mettere sul piatto le tue carte non creatura in questo momento, a meno che non si tratti di carte che pensi di lanciare non appena hai il mana necessario: ad esempio, lancerai l’Origine dalla Scrittura intorno al terzo turno, ma è difficile tu faccia lo stesso con Risvegliare l’Orso. Di solito, considererei anche tutti gli istantanei e le stregonerie con manifestare come creature.)

Una buona “curva di mana” delle creature è cruciale per creare un mazzo Sealed vincente. È meglio non sovraffollare ogni punto della curva con troppe carte: è importante avere una buona combinazione in modo da poter lanciare le magie economiche nelle fasi iniziali della partita e quelle più costose nelle fasi avanzate. Come regola generale per il formato Limited, io cercherei di giocare con qualcosa del genere:

1 mana: 0-2 creature.
2 mana: 4-6 creature.
3 mana: 3-5 creature.
4 mana: 4 creature.
5 mana: 3 creature.
6+ mana: 1–2 creature.

È lontano da una tattica veloce e aggressiva, ma è un buon punto da cui partire. Scegli le tue creature preferite e scarta le altre fino a raggiungere questa cifra. Oppure, se non riesci a deciderti, sceglile arbitrariamente affidandoti a un antico rituale molto in voga su Tarkir: lancia in aria una monetina.

È bene ricordare, in particolar modo per Riforgiare il destino, che a volte la scelta giusta potrebbe essere quella di giocare soltanto due colori del tuo clan e completare il mazzo con il terzo; in questo modo, il tuo mazzo è principalmente di due colori e alcune delle tue carte più forti sono del terzo colore (incluse le tue carte tricolore). Se quando riduci il numero di creature ti accorgi che ti rimangono solo poche carte di un colore, valuta invece la possibilità di usare quel colore per completare il mazzo.

Hai già il nucleo di creature del mazzo, perciò è il momento di aggiungere magie! Scegli le preferite tra i tuoi colori per portare il mazzo a 22 o 23 carte e avrai sistemato anche il reparto magie.

L’ultima cosa da fare è decidere la tua base di mana. Assicurarsi di riuscire a lanciare le magie è fondamentale, in particolar modo se decidi di giocare con tre colori. Io non esiterei un secondo a giocare terre non base che producono mana dei colori scelti. Anche se entrano nel campo di battaglia TAPpate, è un piccolo prezzo da pagare per riuscire a giocare le tue carte quando ne avrai bisogno! In genere, la maggior parte delle carte a basso costo del tuo mazzo saranno di due colori, perciò è preferibile giocare le terre che producono mana per quei colori piuttosto che per le carte più costose: in questo modo potrai lanciare le tue carte economiche in tempo.

Ti interessano altri consigli? Ecco qualche trucco in più da tenere a mente per la costruzione del mazzo:

  • Puoi giocare con più di 40 carte, ma se possibile, dovresti evitare di superare questo numero. Ogni carta oltre le 40 con cui decidi di giocare diminuisce la probabilità di pescare quella fantastica rara che hai inserito nel tuo mazzo!

  • La proporzione di terre che dovresti includere è di circa 17 rispetto a 23 non terre. Non si tratta di una soluzione adatta nel 100% dei casi, ma la maggior parte dei mazzi Limited finisce per avere questa struttura e, in generale, è il tipo di equilibrio che vorrei avere nel mio mazzo.

  • Gioca con un mix di carte economiche e costose. Se inserisci nel tuo mazzo solo creature piccole ed economiche, un’unica creatura poderosa può distruggerti, mentre se hai solo creature grandi e costose, rischi di soccombere prima di poterle schierare. Cerca di creare una combinazione che si concentri su creature con costo di lancio pari a due, tre, quattro e cinque. La strategia più comune rispetto a qualsiasi altra per vincere più partite in Sealed Deck consiste nel lanciare una creatura ogni turno a partire dal secondo o dal terzo.

  • Le abilità evasive sono importanti! Spesso, nelle partite in Sealed Deck si giunge a una situazione di stallo in cui entrambi i giocatori dispongono di molte creature, ma nessuno dei due è in grado di attaccare con efficacia. Le creature con abilità come volare ti permettono di superare questi blocchi.

Se ti interessa approfondire ulteriormente il formato Sealed, ecco alcuni articoli a cui puoi dare un’occhiata per saperne di più:

Two-Headed Giant

Alcuni negozi offrono anche una versione di Sealed Deck chiamata Two-Headed Giant (spesso abbreviato come “2HG”), in cui due giocatori si alleano per affrontare altre coppie. Ogni coppia riceve due Prerelease Pack (non necessariamente uguali; puoi sperimentare e capire quali clan vanno bene assieme o raddoppiare sullo stesso clan) con cui costruire i propri mazzi. L’organizzatore del torneo potrà fornirti maggiori informazioni su 2HG, se il tuo negozio offre questa variante.

Open Dueling

Se l’idea di passare la giornata partecipando a un torneo ti spaventa o se vuoi solo giocare più partite con le carte di Riforgiare il destino, puoi immergerti nell’Open Dueling.

In questo side event, riceverai un intro pack da 60 carte pronto per essere usato con cui affrontare gli altri partecipanti all’Open Dueling, inclusi i giocatori impegnati nel torneo principale in attesa tra un turno e l’altro. Si tratta di un ottimo metodo per avere un assaggio dell’esperienza di gioco se non sei certo che il Prerelease faccia per te o se non hai cinque ore da dedicare all’evento: puoi semplicemente giocare alcune partite all’Open Dueling a tuo piacimento. Inoltre, è molto divertente!

All’interno della confezione

Oltre alle buste aperte in precedenza, troverai un altro paio di oggetti all’interno della tua confezione del clan.

La carta Promo del Prerelease, innanzitutto. Puoi includerla nel tuo mazzo e in effetti potrebbe anche rivelarsi un’ottima idea, perciò assicurati di inserirla nella riserva di carte che userai per costruire il mazzo!

Troverai anche un segnapunti vita Spindown.

Tuttavia, l’oggetto forse più interessante è la carta obiettivi, che ti darà la possibilità di riportare in vita Ugin.

Il che introduce un argomento molto, molto importante e speciale che riguarda il Prerelease di Riforgiare il destino...

Il destino di Ugin

Con Riforgiare il destino, potrai partecipare a un’interessante attività che si svolgerà contemporaneamente al Prerelease in cui i giocatori tenteranno di riportare in vita Ugin e riscrivere per sempre la storia... oltre a ricevere alcune esclusive carte promo con illustrazioni che possono essere trovate soltanto al Prerelease di Riforgiare il destino!

Ogni negozio riceverà una fantastica sagoma centrale, che avrà questo aspetto:

Per riportare in vita Ugin, dovrai attraversare tre fasi: attivare il frammento, creare l’involucro e infine riportarlo in vita. Allo stesso modo, questa attività del Prerelease presenta tre fasi e la sagoma si trasforma in ognuna di esse!

Durante la prima fase, puoi portare a termine uno qualsiasi degli obiettivi specifici per questa fase e contribuire all’apertura della sagoma. Ti basta completarne soltanto uno.

Poi, comunicalo a chi gestisce l’evento, che si occuperà di registrare i tuoi progressi. Potresti persino “urlare” l’obiettivo raggiunto per mostrare all’intero negozio che hai portato a termine la tua missione!

Dopo che il numero necessario di giocatori ha completato la prima fase, passerai alla seconda, che funziona in modo simile:

Infine, farai lo stesso per la fase tre:

E quando avrai riportato in vita Ugin... congratulazioni! Sei riuscito ad alterare la linea temporale! Come avrai già intuito dal nome della terza espansione, Draghi di Tarkir, i draghi sono tornati nel mondo del futuro, modificando lo scenario introdotto da I Khan di Tarkir.

Può significare solo una cosa: carte promo!

All’interno della sagoma sono presenti speciali buste di Destino di Ugin. Ognuna di esse contiene tre carte di Magic giocabili di I Khan di Tarkir o Riforgiare il destino: 1 terra base di Riforgiare il destino, 1 carta comune e 1 carta non comune o rara, tutte con illustrazioni alternative che riflettono i mutamenti avvenuti nel mondo. Dai un’occhiata a queste, ad esempio:

E giusto per farti capire cosa avrai a disposizione, ecco l’elenco completo di carte che potresti trovare nella tua busta di Destino di Ugin:

Che aspetto hanno le illustrazioni della linea temporale alternativa? Beh, non devi far altro che partecipare a un Prerelease di Riforgiare il destino e riscrivere la storia per scoprirlo con i tuoi occhi!

Questo Prerelease sarà un’esperienza unica, soprattutto grazie a questa attività, perciò non dimenticare di chiedere al tuo negozio se offre la possibilità di pre-registrarsi!

Riforgiare le meccaniche

Ci sono un bel po’ di belle novità in questa espansione: carte che ti permettono di scegliere tra khan e draghi, le abilità sostenere e accelerare e persino un nuovo modo per mettere le carte a faccia in giù nella meccanica manifestare! Inoltre, molte meccaniche di I Khan di Tarkir sono presenti anche in questa espansione.

Diamogli un’occhiata, una a una, su gentile concessione dell’articolo "Meccaniche di Riforgiare il destino":

Sostenere

Sostenere è un’azione definita da parola chiave ed è sempre seguita da un numero. Per sostenere, innanzitutto trova la creatura che controlli con la costituzione minore. Se controlli più di una creatura con questa caratteristica, scegli una di esse. Poi, metti sulla creatura scelta un numero di segnalini +1/+1 pari al numero che segue sostenere. Questa meccanica non bersaglia alcuna creatura e non determini quale creatura otterrà i segnalini fino al momento in cui compi l’azione di sostenere.

Prodezza

Prodezza viene riproposta in questa espansione e non ha subito modifiche da I Khan di Tarkir. Le magie creatura non faranno innescare prodezza, anche se queste magie hanno altri tipi di carta, come ad esempio una magia creatura artefatto. Quando prodezza si innesca, viene messa in pila sopra alla magia che l’ha fatta innescare, quindi si risolverà per prima. Dopo che l’abilità si è innescata, quello che succede alla magia non creatura è irrilevante.

Esumare

Esumare è una meccanica riproposta che non ha subito modifiche da I Khan di Tarkir. Mentre stai pagando per una magia con esumare, infatti, puoi esiliare carte dal tuo cimitero. Ogni carta che esili in questo modo corrisponde al pagamento di 1 mana. Nessun mana colorato presente nel costo di mana della magia può essere pagato con esumare. Inoltre, non puoi esiliare un numero di carte superiore all’ammontare di mana incolore presente nel costo di mana.

Accelerare

Accelerare è un costo alternativo che compare sulle magie creatura. Mentre lanci una magia con accelerare, puoi pagare il suo costo di accelerare anziché pagare il suo costo di mana. Se lo fai, la creatura avrà rapidità, quindi potrà attaccare in quel turno. All’inizio della prossima sottofase finale, farai tornare la creatura dal campo di battaglia in mano al suo proprietario. Se scegli di pagare il costo di accelerare, stai comunque lanciando la magia, quindi questa viene messa in pila e può essere neutralizzata. Accelerare non modifica il momento in cui puoi lanciare le magie creatura (in genere solo durante la tua fase principale). Se lanci una magia creatura usando il suo costo di accelerare, questa tornerà nella tua mano solo se è ancora sul campo di battaglia all’inizio della prossima sottofase finale. Se lascia il campo di battaglia prima di questo momento, rimarrà ovunque si trovi.

Ferocia

Ferocia viene riproposta in questa espansione e non ha subito modifiche da I Khan di Tarkir. Ogni abilità ferocia è diversa, ma tutte si affidano in qualche modo al controllo di una creatura con forza pari o superiore a 4. Istantanei e stregonerie con le abilità ferocia verificano se controlli una creatura con forza pari o superiore a 4 quando si risolvono. Alcune abilità ferocia sono abilità attivate. Se l’effetto dipende dal numero di creature con forza pari o superiore a 4 che controlli, tale numero viene conteggiato mentre l’abilità si risolve. Altre abilità prevedono che controlli una creatura con forza pari o superiore a 4 per la loro attivazione. In questi casi, una volta attivata l’abilità, ciò che accade alla creatura con forza pari o superiore a 4 è irrilevante.

Manifestare

Quando manifesti una carta, la metti sul campo di battaglia a faccia in giù, Mentre è a faccia in giù, la carta è una creatura 2/2 incolore senza nome, abilità e tipo di creatura. Le creature a faccia in giù sono creature a tutti gli effetti. In ogni momento in cui hai la priorità, puoi girare a faccia in su una creatura manifestata se è una carta creatura. Per farlo, riveli il suo costo di mana e paghi tale costo. Questo permette inoltre agli avversari di vedere che si tratta di una carta creatura. Non appena la carta viene girata a faccia in su, ha le sue normali caratteristiche. Se manifesti una carta non creatura, non puoi girarla a faccia in su in questo modo. Se manifesti una carta con metamorfosi, puoi girarla a faccia in su pagando il suo costo di mana (se si tratta di una carta creatura) o il suo costo di metamorfosi.

Mana ibrido

Numerose carte nell’espansione Riforgiare il destino hanno abilità che includono simboli di mana ibrido. Un simbolo di mana ibrido può essere pagato con uno qualsiasi dei due colori di mana. Se un costo include più simboli di mana ibrido, puoi scegliere un colore diverso da pagare per ogni simbolo.

Abilità entra-in-campo modali

Esiste un ciclo di creature che ti offrono una scelta quando entrano nel campo di battaglia: mettere un segnalino +1/+1 sulla creatura oppure ottenere qualche altro effetto. Scegli quale modo utilizzare quando metti in pila l’abilità. Dopo che hai scelto un modo, non puoi cambiare la tua scelta a prescindere da ciò che accade prima che quell’abilità si risolva.

Un vecchio mondo tutto nuovo

Riforgiare il destino ci catapulta nel passato, ma introdurrà anche un sacco di novità al formato di I Khan di Tarkir che già conosciamo. Spero che quest’articolo ti abbia fornito tutto il necessario per partecipare al tuo Prerelease, scegliere un clan e divertirti riportando in vita Ugin!

Oh, e se vuoi saperne di più sulle fantastiche carte che avrai tra le mani, non dimenticare di visitare la Galleria Immagini delle Carte di Riforgiare il destino che contiene tutte le carte dell’espansione!

Se hai domande sul Prerelease di Riforgiare il destino, non esitare a chiedere: farò il possibile per aiutarti! Per contattarmi, inviami un tweet o scrivi sulla mia pagina di Tumblr e mi assicurerò di leggere quello che hai da dire.

Scegli un clan, combatti in un mondo di draghi, riporta in vita Ugin... e forse, se la fortuna ti arride, potresti persino tornare a casa con una carta di Ugin!

Riscrivi la storia al Prerelease di Riforgiare il destino questo fine settimana. Buon divertimento!

Latest Feature Articles

FEATURE

23 Maggio 2022

Meccaniche di Leggende di Commander: Battaglia per Baldur’s Gate by, Jess Dunks

L’amatissima avventura di Dungeons & Dragons torna su Magic ancora una volta, con Leggende di Commander: Battaglia per Baldur’s Gate. Questa espansione rivisita una delle ambientazion...

Learn More

FEATURE

17 Maggio 2022

Collezionare Leggende di Commander: Battaglia per Baldur’s Gate by, Max McCall

Nota dell’editore: Volevamo chiarire che la carta Il Senza Volto non presenta i trattamenti foil in rilievo o foil tradizionale. Leggende di Commander: Battaglia per Baldur’s Gate è il c...

Learn More

Articoli

Articoli

Feature Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All