Le regole di

Posted in Feature on 10 Agosto 2009

By magicthegathering.com Staff

Nel mese di maggio ti abbiamo annunciato Planechase, un "nuovo modo di vivere da planeswalker". Ti avevamo informato che ci sarebbero stati quattro Game Pack, ognuno con un mazzo da 60 carte e 10 completamente nuove "carte piano" di grandi dimensioni. Nel mese di luglio ti abbiamo mostrato i quattro Game Pack (Elemental Thunder, Metallic Dreams, Strike Force e Zombie Empire e ti abbiamo anche dato un'anteprima delle illustrazioni e dei nomi delle carte piano.


Ciò che non abbiamo potuto fare, come avrete notato, era dirvi cosa fanno in realtà le carte piano e come funziona veramente Planechase. Che ne dite di farlo adesso?

Cos'è esattamente Planechase?

Planechase ti fornisce tutto ciò che ti serve per giocare Magic Planare, una nuova cariante di gioco amatoriale che fa viaggiare te e i tuoi amici attraverso il Multiverso. Ogni piano che visiti, rappresentato da una carta piano, modifica la natura del campo di battaglia. Non saprai mai per quanto tempo ti troverai su un piano oppure su quale piano ti stai per recare; il risultato è una battaglia in continua evoluzione, alla ricerca dello sfruttamento del piano su cui ti trovi... oppure alla ricerca di fuga dal piano in cui ti trovi, per evitare che i tuoi avversari ne traggano troppo vantaggio!

Daremo un'occhiata a una carta piano tra poco, ma per ora dobbiamo farti avere alcune informazioni, per capire al meglio ciò che ti trovi davanti.

Inizia il tuo viaggio

Puoi utilizzare le regole di Planechase nelle partite a due giocatori oppure nella variante a più giocatori che più ti piace, ma Magic Planare è adatto alle partite "tutti contro tutti" con un numero di giocatori tra 3 e 6. Ogni giocatore ha bisogno di un normale mazzo Costruito da 60 carte minimo (per esempio uno dei mazzi del Game Pack Planechase) e di un mazzo planare di almeno 10 carte piano (contenute ovviamente in ogni Game Pack). Il tuo mazzo planare viene mescolato proprio come il tuo mazzo normale e non puoi né guardarne le carte né cambiarne a piacere l'ordine.


Avrai anche bisogno di un dado planare, compreso in ognuno dei Game Pack. Il dado ha sei facce, quattro delle quali vuote. Una faccia ha il simbolo dei planeswalker:


L'ultima faccia ha un nuovo simbolo. Questo simbolo è chiamato simbolo del caos; le carte piano fanno riferimento a questo simbolo usando il simbolo stesso. Ha questo aspetto:


Escluse le regole delle carte piano e il dado planare, la partita si svolge in maniera normale, compresi i metodi per vincere. Vinci una partita multi-giocatore "tutti contro tutti" oppure u duello quando tutti gli altri giocatori vengono eliminati, quando la tua squadra vince, quando tutte le altre squadre vengono eliminate, ecc.

Ora che hai tutto il necessario, puoi passare all'azione. Scegliete chi inizia, mescolate i mazzi, pescate le vostre mani e prendete gli eventuali mulligan come al solito. Poi, prima di iniziare la partita, il giocatore che inizia gira a faccia in su la prima carta del suo mazzo planare. Questa:


Le carte piano sono carte di Magic, e i loro testi seguono la maggior parte delle regole che già conosci. Ogni carta piano ha un nome, un tipo, un sottotipo e almeno due abilità. Oh, anche nuove splendide illustrazioni in orizzontale, anche se questo non ha nulla a che fare con le regole.

Prima di analizzare le parti di un piano, vediamo le regole base delle carte piano:

  • In ogni momento si sarà una e una sola carta piano a faccia in su, in una nuova zona di gioco chiamata zona di comando. Le abilità di una carta piano che si trova nella zona di comando influenzano la partita.
  • Le carte piano non sono sul campo di battaglia, e quindi non sono permanenti, quindi nulla può distruggerle o in alcun modo influenzarle.
  • Il controllore di una carta piano è il giocatore che sta giocando il suo turno (nonostante possa cambiare quando un giocatore lascia la partita; vedi sotto Lasciare la Partita). Quando un'abilità di una carta piano dice "tu", fa riferimento sempre al controllore di quel piano in quel momento. Se un'abilità di una carta piano ha uno o più bersagli, è il controllore del piano in quel momento a sceglierli. Le regole che trovi sotto faranno a volte distinzione tra il proprietario e il controllore di una carta piano.

Ci siamo fino qui? Ora diamo un'occhiata alle parti di una carta piano.


Nome: Un piano è un grande luogo, molto più grande di una semplice carta, quindi ogni carta piano rappresenta solo una parte di quel piano. Il nome della carta ti indica in quale specifico luogo ti sei recato, appartenente al piano verso il quale hai viaggiato.


Riga del tipo: Come per le altre carte di Magic, questa riga contiene il tipo di carta, il sottotipo e il simbolo di espansione. "Piano" è un tipo di carta, anche se non potrai mai mettere una carta piano nel tuo mazzo normale di Magic. Il sottotipo di ogni carta piano ti dice di quale piano fa parte. Tra i sottotipi delle carte piano troverai vari nomi conosciuti, come Ravnica e Dominaria, oltre a piani "nuovi" come Moag e Zendikar. (Come? C'è un'anteprima di Zendikar nell'Arcana di oggi? Beh, allora non saranno proprio piani "nuovi" dopo tutto....)


Abilità: In generale, ogni piano ha un'abilità (la prima dall'alto) che "funziona" sempre e un'altra (la prima dal basso, nella parte più scura del riquadro di testo) che si innesca quando esce il simbolo del caos nel dado planare. Quando si lancia il dado planare? Ottima domanda.

Viaggia tra i Piani

Ora che sai come leggere una carta piano, è ora di imparare a viaggiare tra i piani. In fondo sei un planeswalker. Non è ora che ti faccia un bel giro nel Multiverso?


Durante il tuo turno, quando potresti lanciare una stregoneria, puoi lanciare il dado planare. Puoi farlo più volte nello stesso turno. Per lanciare il dado devi pagare mana pari al numero di volte in cui hai già lanciato il dado in questo turno. Quindi il primo lancio è gratuito, il secondo costa 1 mana, il terzo costa 2 mana e così via. Lanciare il dado avviene immediatamente (non si può fare nulla in risposta), mentre qualsiasi abilità si inneschi andrà in pila e si potrà rispondere a essa.

Perché potresti voler lanciare di nuovo il dado? Un lancio di dado può avere tre risultati:

  • Se ottieni una faccia vuota, non succede nulla.
  • Se ottieni il simbolo del caos, si innesca l'abilità di caos della carta piano a faccia in su. I giocatori possono lanciare istantanei e attivare abilità prima che si risolva.
  • Se ottieni il simbolo dei planeswalker, l'abilità di planeswalking non scritta della carta piano si innesca. I giocatori possono lanciare istantanei e attivare abilità prima che si risolva. Quando l'abilità di planeswalking si risolve, il proprietario della carta piano a faccia in su la mette in fondo al suo mazzo planare, poi giri a faccia in su la prima carta del tuo mazzo planare. Benvenuto in un nuovo mondo!

Alcune carte piano hanno abilità quando viaggi tra i piani fino a un piano o da un piano. Queste abilità si innescano quando la partita si sposta da una carta piano a faccia in su a un'altra (ma non si innescano quando la prima carta piano della partita viene girata a faccia in su). Questo spostamento può avvenire perché è uscito il simbolo dei planeswalker con il dado oppure perché il giocatore che possedeva la precedente carta piano a faccia in su ha lasciato la partita. A proposito....

Lasciare la partita

Nelle partite multi-giocatore, diversamente dai duelli a due giocatori, bisogna capire bene cosa succede quando un giocatore lascia la partita (perché ha perso o ha concesso la partita). Fortunatamente ci sono delle regole a riguardo.

In una partita multi-giocatore, quando un giocatore lascia la partita tutti i permanenti, le magie e le altre carte (quindi anche le carte piano) possedute da quel giocatore lasciano la partita e le abilità o le copie delle magie controllate da quel giocatore cessano di esistere. Se quel giocatore controllava dei permanenti il cui proprietario è un altro giocatore, gli effetti che gli permettevano di averne il controllo terminano e i permanenti tornano sotto il controllo dei precedenti controllori. Se ciò non conferisce il controllo a un altro giocatore (per esempio se i permanenti sono entrati nel campo di battaglia direttamente sotto il controllo del giocatore che ha lasciato la partita), vengono esiliati. Se il giocatore che ha lasciato la partita stava giocando il suo turno, il turno continua fino alla fine, anche se il giocatore non è più presente.

Ora immaginiamo cosa succede alla carta piano a faccia in su quando uno o più giocatori lasciano la partita. I giocatori che lasciano la partita potrebbero comprendere il proprietario della carta piano, il suo controllore, entrambi o nessuno. Per prima cosa, controlla se un giocatore che lascia la partita controlla la carta piano. Poi, in ogni caso, controlla se un giocatore che lascia la partita possiede la carta piano.

  1. Se l'attuale controllore della carta piano a faccia in su lascia la partita, il giocatore successivo in ordine di turno che è ancora in partita prende il controllo di quel piano appena prima che il precedente controllore lasci la partita. Eventuali abilità di planeswalking, caos o altre abilità di quel piano controllate da quel giocatore vengono rimosse dalla pila, così come vengono rimosse le eventuali altre abilità del giocatore.
  2. Poi, se il proprietario della carta piano a faccia in su lascia la partita, anche quella carta lascia la partita. Il suo attuale controllore (che potrebbe averne appena preso il controllo) gira immediatamente a faccia in su la prima carta del suo mazzo planare, eventualmente innescando le abilità "planeswalk to" oppure "planeswalk from". In questo caso, le abilità di planeswalking che attendono di risolversi cesseranno di esistere (nel senso che non viaggi due volte attraverso i piani). Eventuali abilità di caos o altre abilità di quel piano che sono ancora in pila si risolveranno normalmente.

Il motivo per cui entriamo così tanto nello specifico di questi passi è perché, come abbiamo detto, alcune carte hanno abilità che si innescano quando viaggi tra piani. Vuoi sapere quali abilità sono? Questa è una:


Se un giocatore che lascia la partita è sia il proprietario che il controllore del Sanctum of Serra, un nuovo giocatore ne prende il controllo per un tempo sufficiente a metterne l'abilità in pila. Boom!

Varianti

I mazzi Planechase funzionano bene così come sono, ma questo è solo l'inizio. Potrai personalizzare i mazzi da 60 carte oppure scambiarli per mazzi completamente diversi. Potrai anche personalizzare il tuo mazzo planare con qualsiasi (o anche tutti!!) i 40 piani che trovi nei quattro Game Pack. Esistono solo due regole per la composizione del tuo mazzo planare:

  1. Il tuo mazzo planare deve avere almeno dieci carte.
  2. Non puoi avere nel tuo mazzo planare due carte con lo stesso nome.

Come alternativa, puoi giocare nella variante mazzo planare condiviso. Questa scelta è l'ideale se hai tutti e quattro i Game pack di Planechase, ma i tuoi amici non ne hanno. Inoltre, è adatta per un'esperienza di gioco più caotica, dato che non permette di costruire un mazzo Costruito e un mazzo planare adatti l'uno per l'altro.


Il numero di carte nel mazzo planare condiviso dovrebbe essere almeno 40, o almeno 10 volte il numero di giocatori nella partita. Nel mazzo planare non si possono trovare due carte con lo stesso nome.

Dato che Magic Planare è un formato amatoriale, puoi giocarlo in qualsiasi variante piaccia a te e ai tuoi compagni di gioco. Puoi provare il Two-Headed Giant Planare, Star Planare, Elder Dragon Highlander Planare... qualsiasi cosa ti piaccia!

Resta sintonizzato

Questo è tutto ciò che devi sapere su Planechase! Beh, tutto tranne il contenuto dei quattro mazzi da 60 carte, che sono formati da carte di numerose espansioni della storia di Magic. Oh, non conosci neanche come sono fatte le 40 carte piano. Immagino tu voglia sapere cosa fanno, quali piani rappresentano e quali luoghi di quei piani saranno il tuo campo di battaglia. Tutto questo in un altro momento.

Ogni Game Pack di Planechase ha un prezzo di listino di 19,99 euro; tutti e quattro saranno disponibili a partire dal 4 settembre 2009 (controlla il tuo calendario, è più vicino di quanto tu pensi!) Planechase è disponibile solo in inglese, ma sarà disponibile un supporto di regole in giapponese, francese, italiano, tedesco e spagnolo. Gli eventi di Release di Planechase si svolgeranno dal 4 al 6 settembre 2009 presso i negozi partecipanti. Nel frattempo, puoi scaricare le regole in inglese (PDF da 270K) e rimanere sintonizzato su magicthegathering.com per le prossime notizie su Planechase.

Latest Feature Articles

FEATURE

16 Settembre 2021

Compendio di Prerelease di Innistrad: Caccia di Mezzanotte by, Gavin Verhey

È ora di tornare in uno dei piani di Magic più amati dai giocatori: Innistrad. Uno spaventoso piano dalle orrorifiche atmosfere gotiche, pieno di Vampiri, Mannari, Zombie, Spiriti e, n...

Learn More

FEATURE

2 Settembre 2021

Meccaniche di Innistrad: Caccia di Mezzanotte by, Matt Tabak

Nessun piano del Multiverso incute il terrore tra i suoi abitanti come Innistrad. Dovresti avere paura? Certo che no. È un gioco di carte. Questa ambientazione è fantastica. E ci torniamo...

Learn More

Articoli

Articoli

Feature Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All