Meccaniche di Kaladesh

Posted in Feature on 2 Settembre 2016

By Matt Tabak

Senior editor. Game designer. Writer. Bon vivant. Matt wears many hats inside Magic R&D, but they're hard to see as he's so tall.

Abbiamo avuto modo di dare un’occhiata al piano natale di Chandra Nalaar in Magic Origins, ma come scoprirai ben presto, questo mondo ha molto altro da offrire. Si tratta di un piano sul quale l’ingegno viene tenuto in grande considerazione e strabilianti invenzioni sono all’ordine del giorno. Di conseguenza, anche questa stagione di anteprime sarà ricca di innovazioni. In questo articolo passeremo in rassegna tutte le nuove meccaniche di gioco principali di Kaladesh. Prima, però, spenderemo qualche parola su un nuovo termine.

Buona lettura!

Creare

A partire da Kaladesh, vedrai un nuovo termine delle regole sulle carte: creare. Questa nuova formulazione non è altro che un modo alternativo per dire “mettere una pedina sul campo di battaglia”. Non rappresenta in alcun modo un cambiamento funzionale. Le pedine continuano a entrare nel campo di battaglia come sempre. Prima del cambiamento, potresti aver visto un testo come questo: “Metti sul campo di battaglia una pedina creatura artefatto Tottero 1/1 incolore con volare”. Ora, invece, vedrai questo:

Buona creazione!

Veicoli

Cosa c’è di meglio che guardare i tuoi eserciti che marciano verso la battaglia pronti a uno scontro frontale con il nemico? Naturalmente, vedere i tuoi eserciti che sfrecciano verso la battaglia pronti a uno scontro frontale con il nemico! I Veicoli sono un nuovo tipo di artefatto e rappresentano alcune delle incredibili invenzioni di cui parlavo prima. Ecco l’Avioplano:

Ogni Veicolo inizia come semplice artefatto o, per meglio dire, come un artefatto con del potenziale. Tuttavia, da solo non potrà attaccare l’avversario: nemmeno su Kaladesh sono ancora riusciti a perfezionare le auto a guida automatica. Ogni Veicolo ha un’abilità manovrare che lo trasforma in una creatura artefatto.

Per attivare l’abilità manovrare, TAPpa un qualsiasi numero di creature che controlli con forza totale pari o superiore al valore di manovrare. Poiché l’abilità manovrare non usa il simbolo del TAP, puoi TAPpare qualsiasi creatura STAPpata che controlli, anche una che è appena entrata nel campo di battaglia. Puoi perfino TAPpare un Veicolo animato per manovrarne un altro. Supponiamo, ad esempio, che tu controlli una creatura con forza pari a 1, l’Avioplano e un altro Veicolo con manovrare 2. La creatura può manovrare l’Avioplano, che può quindi manovrare l’altro Veicolo. Te l’ho detto che è un mondo di invenzioni strabilianti!

Se è vero che puoi TAPpare qualsiasi creatura STAPpata per manovrare un Veicolo, è altrettanto vero che alcune guidano meglio di altre. Prendiamo ad esempio il nuovo tipo di creatura Pilota, visto in carte come la Fanatica del Circuito.

Ogni Pilota ha un’abilità particolare associata alla manovra di Veicoli. Molte di queste creature, come la stessa Fanatica del Circuito, forniscono a un Veicolo un’abilità o un bonus di qualche tipo. Da notare che, una volta che un Pilota ha manovrato un Veicolo, il bonus viene mantenuto anche se quel Pilota in un secondo momento viene rimosso dal campo di battaglia. In realtà, una volta attivata l’abilità manovrare, non c’è alcun legame tra un Veicolo e le creature che lo manovrano: se si fa saltare in aria il Veicolo, la creatura che lo manovra resta illesa e viceversa.

Potresti anche trovare il modo di animare i tuoi Veicoli persino senza qualcuno che li manovri, ad esempio, con un carta che ti consenta di accendere i motori.

Se l’effetto che trasforma il tuo Veicolo in una creatura artefatto non ne specifica la forza e la costituzione, usa i valori stampati sul Veicolo. Altri effetti possono invece trasformare un Veicolo in una creatura artefatto specificandone, però, forza e costituzione: in quel caso, usa i valori specificati, che sostituiranno quelli stampati sul Veicolo. Ad ogni modo, ricordati che i Veicoli non hanno forza né costituzione a meno che non siano creature.

Buona guida!

Energia

L’etere è un’energia magica presente in tutto il Multiverso, ma su Kaladesh è parte integrante dell’ecosistema. L’etere raffinato è la principale fonte di alimentazione per la maggior parte del piano. Sulle carte, questa energia magica è rappresentata dai segnalini energia, un nuovo tipo di segnalino che possono ottenere i giocatori.

Quasi tutte le carte che ti forniscono segnalini energia ti offrono anche un modo per spenderli. Ricorda, però, che i segnalini li ottieni tu come giocatore. Ad esempio, se una creatura ha un’abilità che ti fornisce dei segnalini energia quando entra nel campo di battaglia, mantieni quei segnalini energia anche se la creatura in seguito lascia il campo di battaglia. I segnalini energia non scompaiono al termine di fasi e sottofasi, né alla fine di un turno. L’unico modo in cui puoi perderli è spendendoli. I segnalini energia che ottieni da una carta possono essere conservati e spesi anche per le abilità di altre carte. Quindi, affinché l’Architetta evochi una Bestia per te, potresti far entrare nel campo di battaglia otto terre, ma ci sono metodi più rapidi.

Buona energizzazione!

Fabbricare

Uno degli aspetti più fantastici della vita su Kaladesh è l’avveniristico processo della produzione di massa. Fabbricare è una nuova abilità che si trova su alcune carte creatura e ti offre una scelta quando la creatura in questione entra nel campo di battaglia.

Ad esempio, nel caso del nostro amico, l’Artigiano Bracciolucente, la scelta è la seguente: metti un determinato numero di segnalini +1/+1 sulla creatura oppure crea un determinato numero di pedine creatura artefatto Servomeccanismo 1/1 incolori. Il numero dopo la parola “fabbrica” ti indica quanti segnalini +1/+1 o Servomeccanismi otterrai.

L’abilità fabbricare si innesca quando la creatura entra nel campo di battaglia, ma non scegli fra segnalini o pedine finché quell’abilità non si risolve. Ciò significa che il tuo avversario avrà l’opportunità di rispondere all’abilità prima che tu compia la scelta e prima che i segnalini +1/+1 o i Servomeccanismi esistano. Se la creatura con fabbricare non è sul campo di battaglia mentre l’abilità fabbricare si risolve e tu non disponi di altre creature, devi per forza scegliere di creare pedine Servomeccanismo. Potrà non esserti di grande consolazione, sapendo che il tuo Artigiano è morto, ma almeno otterrai un piccolo amico in cambio.

Buona fabbricazione!

Strumenti del mestiere

Le meccaniche di Kaladesh. Nuove ed entusiasmanti. Salta a bordo. Ti aspettiamo frementi. Al Prerelease il 24 e 25 settembre, ovviamente! Ma fino ad allora...

Buona anteprima!

Latest Feature Articles

FEATURE

10 Novembre 2021

Compendio di Prerelease di Innistrad: Promessa Cremisi by, Gavin Verhey

C’è un matrimonio da celebrare... e tu sei sulla lista degli invitati! La leggendaria vampira Olivia Voldaren condurrà Edgar Markov all’altare. Tutti muoiono dalla voglia di partecipare ...

Learn More

FEATURE

8 Novembre 2021

Panoramica dei prodotti di Innistrad: Promessa Cremisi by, Harless Snyder

(Nota dell’editore del 16 Novembre 2021: abbiamo aggiornato i dettagli per comunicare che in ogni box di Collector Booster si trovano due buste Box Topper.) Siamo pronti a scoprire tutto...

Learn More

Articoli

Articoli

Feature Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All