Regole per Carte Bifronte

Posted in Feature on 28 Agosto 2011

By Magic the Gathering Staff

Questa pagina è pensata per descrivere in dettaglio le carte bifronte. E come tale, riprende le informazioni base dell'Articolo sulle Meccaniche di Innistrad. Se ti interessano solo i concetti di base, l'Articolo sulle Meccaniche dovrebbe bastarti.

Decine di milioni di carte di Magic sono state stampate e finora hanno tutte avuto una cosa in comune: il retro della carta. Beh, non più. Per la prima volta in assoluto, Innistrad porta in Magic le carte bifronte.

(Sei confuso? Clicca sul pulsante "trasforma"!)

Questo articolo presenta in dettaglio come funzionano le carte bifronte. Le informazioni qui presenti non sono esaurienti e possono essere ampliate o sostituite dagli aggiornamenti al Regolamento Completo e alle Regole da Torneo con l'uscita di Innistrad. Se hai domande che qui non trovano risposta, con ogni probabilità saranno affrontate in quei documenti o nelle FAQ di Innistrad.

Carte Bifronte in Generale

Una carta bifronte ha due lati. Non ha un retro normale di Magic. Quello frontale, contrassegnato dal simbolo del sole e con un costo di mana, è il lato di default. Una carta bifronte entra sempre nel campo di battaglia con il lato frontale a faccia in su. Questo vale che entri nel campo di battaglia dalla pila come risultato dell'essere lanciata o da qualsiasi altra zona, come il tuo cimitero (grazie a una carta come Zombificare, ad esempio).

Il retro di una carta bifronte è contrassegnato dal simbolo della luna, non ha un costo di mana e ha un indicatore di colore?è il pallino nella sua riga del tipo?che ti indica di che colore è. I due lati di una carta bifronte sono spesso dello stesso colore, ma non sempre. Le caratteristiche del retro contano solo se la carta è sul campo di battaglia con il retro a faccia in su. Diversamente, contano solo le caratteristiche del lato frontale. (Per esempio, il costo di mana convertito del Pastore di Gatstaf quando è nel tuo mazzo è 2, non zero.)

Ogni carta bifronte ha almeno una abilità che la fa trasformare. Per trasformare una carta bifronte, la volti in modo da mostrare l'altro lato.

Mettere Carte Bifronte nel Tuo Mazzo

Per mettere una carta bifronte nel tuo mazzo, hai due opzioni: Puoi mettere tutto il mazzo in bustine opache, come fanno già molti giocatori, oppure puoi usare la carta di verifica fornita in molti mazzi di Innistrad.

Se stai usando le bustine, è abbastanza semplice. Devi mettere la carta bifronte nella bustina con il lato frontale a faccia in su e tirarla fuori dalla bustina quando si trasforma. (Rimetterla dentro è facoltativo, almeno finché non lascia il campo di battaglia.)

La carta di verifica ha un retro di Magic normale e il lato frontale ha questo aspetto:

Innistrad Checklist Card

Per usare la carta di verifica, metti da parte la tua carta bifronte e fai un segno sulla carta di verifica vicino al nome della carta bifronte che rappresenta. Accertati di usare una biro che non sia visibile attraverso il retro della carta di verifica e di segnare il nome solo di una carta bifronte per ogni carta di verifica.

Si possono usare solo le carte di verifica ufficiali al posto delle carte bifronte in un mazzo. Se usi una carta di verifica per rappresentare qualche carta bifronte nel tuo mazzo, devi usare le carte di verifica per rappresentarle tutte.

Userai la carta di verifica ogni volta che è importante mantenere segreta l'identità della tua carta?in altre parole, quando è nel tuo grimorio, nella tua mano o esiliata a faccia in giù. Passerai alla carta bifronte quando è in pila, sul campo di battaglia, nel cimitero o esiliata a faccia in su.

Ogni volta che una carta bifronte è visibile?perché è in una zona pubblica, perché è stata rivelata (magari per Telepatia) o perché è stata guardata da un giocatore grazie a un effetto (magari, Coercizione)?i giocatori che possono vederla ne vedono entrambi i lati. Tutti i giocatori che possono guardare una carta di verifica in una zona nascosta possono guardare la carta bifronte che rappresenta.

Draftare con Carte Bifronte

Per la loro natura più unica che rara, le carte bifronte funzionano in modo diverso rispetto alle altre carte nel Booster Draft.

Durante un booster draft, le carte bifronte sono informazioni disponibili che i giocatori possono rivelare senza essere penalizzati e che non sono costretti a nascondere. I giocatori possono rivelare l'uno o l'altro lato di una carta bifronte agli altri partecipanti al draft. Un giocatore può compiere azioni discrete per nascondere l'identità di una carta bifronte se lo desidera, ma non è obbligato a farlo. Tuttavia, i giocatori devono comunque rimanere seduti durante il draft.

Come prima, i lati delle carte di Magic a una faccia non sono informazioni disponibili a tutti e rivelarli o tentare di vederli risulterà in una penalizzazione.

Dopo l'uscita di Innistrad, un giocatore può mettere una carta appena draftata ovunque nel suo mucchio delle carte draftate. E questo vale per tutte le carte, non solo per le carte bifronte o nei draft che comprendono carte bifronte. Se lo desidera, un giocatore può iniziare il proprio mucchio di carte draftate con una terra base o una carta di verifica e mettere qualsiasi carta bifronte draftata sotto di essa.

Trasformarsi

Dopo che una carta bifronte si trasforma, è ancora la stessa carta, quindi qualsiasi Aura, segnalino o altro effetto rimane dov'è (a meno che le caratteristiche della carta bifronte non siano cambiate in modo che un'Aura non possa più incantarla legalmente).

La parola "trasforma" si applica indipendentemente da quale lato sia a faccia in su al momento. In altre parole, il Pastore di Gatstaf potrebbe trasformarsi nell'Ululatore di Gatstaf, poi l'Ululatore di Gatstaf potrebbe trasformarsi nel Pastore di Gatstaf.

Sebbene l'atto fisico sia lo stesso, trasformarsi non è la stessa cosa dell'essere girata a faccia in giù. Questo significa, ad esempio, che una carta bifronte che si trasforma non farà innescare Bolla Impassibile. Le carte bifronte sono sempre a faccia in su; non sono mai a faccia in giù. Se un effetto (ad esempio, Ixidron) tenta di girare una carta bifronte a faccia in giù, non accade nulla.

Se a una qualsiasi carta o pedina diversa da una carta bifronte viene imposto di trasformarsi, non accade nulla. Non verrà girata a faccia in giù.

Tutti i Mannari di Innistrad hanno le stesse condizioni per trasformarsi del Pastore di Gatstaf e dell'Ululatore di Gatstaf. A causa dell'ingresso nel campo di battaglia dei Mannari in momenti diversi, sul campo di battaglia potrebbe esserci un miscuglio di Mannari con lato frontale a faccia in su e Mannari con retro a faccia in su in qualsiasi momento.

Non tutte le carte bifronte sono Mannari e non tutte le carte bifronte si trasformano in entrambe le direzioni.

Carte Bifronte ed Effetti di Copia

Alcune delle interazioni più complicate che riguardano le carte bifronte sono con gli effetti di copia, come ad esempio Clone e Trama a Specchio.

Clone
Mirrorweave

Se un effetto copia una carta bifronte, copia le caratteristiche di qualunque lato sia attualmente a faccia in su. Non copia alcuna caratteristica dell'altro lato.

I soli oggetti che possono trasformarsi sono le carte che hanno due lati. Se a una pedina o a una carta con un normale retro di Magic viene imposto di trasformarsi, invece non accade nulla. Anche se una pedina o una carta non bifronte è una copia di un lato di una carta bifronte, non può comunque trasformarsi.

Se una carta bifronte diventa una copia di qualcos'altro, i valori copiati sostituiranno le sue caratteristiche finché dura l'effetto di copia, anche se la carta bifronte si trasforma. Se a una carta bifronte che sta copiando qualcos'altro viene imposto di trasformarsi, lo farà, poiché la carta ha due lati, ma le sue caratteristiche saranno ancora quelle di qualunque cosa stia copiando. Questo vale anche se l'oggetto che sta copiando è un lato di una carta bifronte.

Latest Feature Articles

FEATURE

24 Settembre 2019

Compendio di Prerelease di Il Trono di Eldraine by, Gavin Verhey

Dopo il tuo viaggio tra i piani, ti guardi intorno e ti ritrovi in un mondo insolito eppure affascinante. Cavalieri di ogni sorta passano in sella ai loro fidati destrieri. Oltre il pont...

Learn More

FEATURE

4 Settembre 2019

Meccaniche di Il Trono di Eldraine by, Matt Tabak

C’era una volta un mondo non troppo diverso dal nostro, popolato da cavalieri, spiritelli, giganti, streghe e... biscotti di pan di zenzero animati?! D’accordo, forse Eldraine è un po’ di...

Learn More

Articoli

Articoli

Feature Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All

Su questo sito sono utilizzati cookie per personalizzare contenuti e pubblicità, fornire funzionalità relative ai social media e analizzare il traffico internet. Cliccando su SÌ, acconsenti a tale utilizzo. (Learn more about cookies)

No, I want to find out more