Compendio di Prerelease di Ombre su Innistrad

Posted in Feature on 28 Marzo 2016

By Gavin Verhey

When Gavin Verhey was eleven, he dreamt of a job making Magic cards—and now as a Magic designer, he's living his dream! Gavin has been writing about Magic since 2005.

Innistrad non è esattamente come l’avevamo lasciato.

Gli angeli sono impazziti, i Planeswalker sono passati al lato oscuro e una scia di indizi punta a un mistero ancora più fitto...

Un’immagine vale più di mille parole:

Non è proprio tutto rose e fiori per chi sta dalla parte del bene. In effetti, non crescono né rose né fiori da nessuna parte. Tuttavia, la partita su Innistrad è ancora aperta. Se riuscirai a risolverne il mistero, potresti essere ancora in tempo per mettere fine a questa follia.

C’è un solo modo per sondare le profondità della pazzia che dilaga su Innistrad: immergersi in essa! E quale modo migliore per farlo, se non partecipare a un Prerelease? Metterai le mani sulle carte prima di chiunque altro, incontrerai molti colleghi investigatori e potrai persino imbatterti in un enigma esclusivo per il Prerelease!

Andiamo con ordine, però. Vuoi sapere cosa puoi aspettarti? Continua a leggere.

Svela il mistero

Anche mentre il mondo sprofonda nella follia, i Prerelease restano tra gli eventi più divertenti in cui giocare a Magic.

Partecipo a questi eventi da quando avevo undici anni e da allora non ho più smesso di giocare! Dopo quattordici anni, continuo a esaltarmi ogni volta che si avvicina un Prerelease!

Questi eventi sono fantastici perché l’espansione è inedita e viene giocata per la prima volta, quindi le condizioni iniziali sono eque per tutti e si è liberi di rilassarsi, divertendosi a scoprire le novità. È davvero uno spasso! Anche gli appassionati che giocano fin dalle origini aspettano con impazienza ogni Prerelease, come un regalo in attesa di essere scartato.

Se sei un veterano del Sealed Deck, potresti passare direttamente alla sezione seguente, dove tratto alcune delle differenze che puoi aspettarti per Ombre su Innistrad. Se invece sei un principiante nella esaltante esperienza del Sealed Deck, o magari stai cercando qualche dritta in più, continua a leggere.

Bene. Cominciamo da quella che forse è la parte più importante: trovare un negozio dove partecipare a un Prerelease! Dopotutto, non si può giocare senza avere un posto adatto. Come fare?

Se non frequenti ancora un negozio della tua zona, dai un’occhiata al localizzatore di negozi per trovarne uno vicino a te! Nel negozio che scegli, potrebbero offrire la possibilità di pre-iscriversi. I Prerelease sono tra gli eventi più popolari che organizziamo, quindi controlla se il tuo punto vendita offre la pre-iscrizione. Il momento migliore per capire se un evento è al completo non è certo quando ti presenti in negozio e scopri che non puoi giocare, quindi non dimenticare di informarti in anticipo.

Bene, hai trovato il tuo negozio. Eccellente!

Ora è il momento di prepararsi. Non è saggio avventurarsi su Innistrad impreparati e, fidati, qui è meglio aspettarsi l’inaspettato! Anche se costruirai il tuo mazzo per l’evento con le carte che ti verranno fornite quando ti presenterai in negozio, ci sono un sacco di cose a cui pensare prima.

Ad esempio, è una buona idea portare con te un mazzo Standard o Commander per giocare con gli amici tra un turno e l’altro, un raccoglitore per gli scambi, carta e penna per registrare i punti vita e una bottiglia d’acqua. Anche un piccolo spuntino potrebbe farti comodo, ad esempio una barretta ai cereali o, per i vampiri tra noi, un calice di sangue d’annata. Puoi aspettarti una durata approssimativa dalle quattro alle cinque ore per l’evento di Prerelease, quindi ricorda di non prendere altri impegni.

D’accordo, vediamo. Hai un negozio e tutto il necessario per affrontare ciò che ti aspetta su Innistrad. Hai addirittura letto gli ultimi aggiornamenti nella Storia di Magic, quindi la trama del gioco non ha segreti per te. Infine, naturalmente, hai dato un’occhiata alla Galleria Immagini delle Carte di Ombre su Innistrad.

Hai completato tutti i preparativi! Ora è il momento di...

Svelare le buste

Quando arriverai al Prerelease e ti siederai al tavolo di gioco, riceverai un portamazzo all’ultimo grido che contiene tutto il necessario per costruire il tuo mazzo. Dai un’occhiata!

Con il portamazzo di Ombre su Innistrad potrai avere una replica del Diario di Tamiyo tutta per te, in cui conservare le tue carte. Tienila al sicuro!

All’interno del portamazzo troverai anche un enigma da risolvere...ma che gusto c’è a mostrartelo adesso per rovinarti la sorpresa? Meglio partecipare al Prerelease e collaborare con gli altri investigatori presenti per arrivare a una soluzione, no?

Tuttavia, a giocare un ruolo fondamentale durante l’evento saranno le sei buste, che ti forniranno le carte necessarie per costruire il tuo mazzo, oltre a una scintillante carta promo del Prerelease (potrebbe essere qualsiasi rara o rara mitica dell’espansione).

Per iniziare, dovrai svelare il mistero... del contenuto di queste buste! Dopo che le avrai aperte tutte, avrai a disposizione un bel mucchietto di carte.

Cosa fare a questo punto?

Adesso è tempo di costruire il tuo mazzo, naturalmente!

In Sealed Deck, la costruzione del mazzo è un po’ diversa rispetto alla norma. Puoi costruirlo solo con le carte davanti a te, più il numero di terre base che desideri. Inoltre, a differenza di quanto avviene con un normale mazzo Constructed dove la dimensione minima del mazzo è di 60 carte, giocherai solo con 40 carte.

Per prima cosa, dovrai scegliere un metodo per selezionare i colori con cui giocherai. Il mio consiglio è di limitarsi a due.

Alcuni elementi che potrebbero farti scegliere determinati colori sono:

  • Una rara potente che non vedi l’ora di usare.
  • Molte carte di “rimozione” che possono eliminare le creature dell’avversario.
  • Numerose carte di quel colore che vuoi giocare.
  • Una buona “curva di mana” per quel colore, ovvero la presenza di varie creature con costi differenti.

In una situazione ideale, i colori che sceglierai dovrebbero rispondere a tutti e quattro i requisiti, ma è sufficiente che ne siano soddisfatti almeno due o tre.

Qualunque sia il tuo metodo, dovrai restringere il campo per decidere cosa giocare. Se ti trovi in difficoltà, non farti scrupoli a chiedere aiuto agli altri giocatori. (Puoi farlo al Prerelease: d’altronde, persino su Innistrad l’importante è divertirsi e imparare!) Se non sai cosa fare, ecco un consiglio divertente: scegli un tipo di creatura di Innistrad emblematico di una coppia di colori, come gli Spiriti (bianco-blu), gli Zombie (blu-nero), i Vampiri (nero-rosso), i Mannari (rosso-verde) o gli Umani (verde-bianco), e parti da quello per costruire!

Qualunque metodo usi, una volta scelti i tuoi colori, dovrai capire quali sono le 22-23 carte che vuoi mettere nel tuo mazzo tra tutte quelle che hai sbustato. Come fare?

A differenza dei molti orrori che popolano le notti di Innistrad, questa scelta non ti farà perdere il sonno: esiste un semplice sistema che può aiutarti!

Innanzitutto, ordina le tue creature in base al costo di mana. In questo modo, potrai capire approssimativamente quali creature lancerai in ogni fase della partita. (Non mettere sul piatto le tue carte non creatura in questo momento, a meno che non si tratti di carte che pensi di lanciare non appena hai il mana necessario: ad esempio, lancerai Disdegnare intorno al primo turno, ma difficilmente l’Interludio Inquietante sarà una priorità del terzo turno.)

Una buona “curva di mana” delle creature è cruciale per creare un mazzo Sealed vincente. Sarebbe meglio non sovraffollare ogni punto della curva con troppe carte: è importante avere una buona combinazione in modo da poter lanciare le magie economiche nelle fasi iniziali della partita e quelle più costose nelle fasi avanzate. Come regola generale per il formato Limited, io cercherei di giocare con qualcosa del genere:

  • 1 mana: 0-2 creature
  • 2 mana: 4-6 creature
  • 3 mana: 3-5 creature
  • 4 mana: 4 creature
  • 5 mana: 3 creature
  • 6 o più mana: 1-2 creature

È lontano da una tattica veloce e aggressiva, ma è un buon punto da cui partire. Scegli le tue creature preferite e scarta le altre fino a raggiungere questa cifra.

Hai già il nucleo di creature del mazzo, perciò è il momento di aggiungere magie! Scegli le preferite tra i tuoi colori per portare il mazzo a 22 o 23 carte e avrai sistemato anche il reparto magie.

Le magie che dovresti preferire sono quelle cosiddette “di rimozione”, ovvero quelle in grado di neutralizzare definitivamente le creature avversarie infliggendo loro danno, mantenendole TAPpate o distruggendole direttamente. Magic in Sealed Deck è incentrato sulle creature, quindi è meglio giocare quante più carte possibile a tua disposizione nei colori scelti che possano eliminare i combattenti nemici.

Ti interessano altri consigli? Ecco qualche trucco in più da tenere a mente per la costruzione del mazzo:

  • Puoi giocare con più di 40 carte, ma se possibile, dovresti evitare di superare questo numero. Ogni carta oltre le 40 con cui decidi di giocare diminuisce la probabilità di pescare quella fantastica rara che hai inserito nel tuo mazzo!
  • La proporzione di terre che dovresti includere è di circa 17 rispetto a 23 non terre. Non si tratta di una soluzione adatta nel 100% dei casi, ma la maggior parte dei mazzi Limited finisce per avere questa struttura e, in generale, è il tipo di equilibrio che vorrei avere nel mio mazzo.
  • Gioca con un mix di carte economiche e costose. Se includi solo creature piccole e a basso costo, ne basterà una grande dall’altro lato del tavolo per bloccarti. D’altro canto, se hai solo creature colossali e costose a disposizione, rischi di essere travolto prima di poterle lanciare. Cerca di creare una combinazione che si concentri su creature con costo di lancio pari a due, tre, quattro e cinque. La strategia più comune rispetto a qualsiasi altra per vincere più partite in Sealed Deck consiste nel lanciare una creatura ogni turno a partire dal secondo o dal terzo.
  • Le abilità evasive sono importanti! Spesso, nelle partite in Sealed Deck si giunge a una situazione di stallo in cui entrambi i giocatori dispongono di molte creature, ma nessuno dei due è in grado di attaccare con efficacia. Le creature con abilità come volare ti permettono di superare questi blocchi.

Se ti interessa approfondire ulteriormente il formato Sealed, ecco alcuni articoli a cui puoi dare un’occhiata per saperne di più:

Two-Headed Giant

Alcuni negozi offrono anche una versione di Sealed Deck chiamata Two-Headed Giant (spesso abbreviato come “2HG”), in cui due giocatori si alleano per affrontare altre coppie. Ogni squadra riceve due Prerelease Pack a partire dai quali i giocatori dovranno costruire i propri mazzi. Per saperne di più, rivolgiti all’organizzatore di tornei del tuo negozio di zona, che saprà darti maggiori informazioni. (Per un approfondimento sulle regole di Two-Headed Giant, invece, clicca qui.)

Open Dueling

Se l’idea di passare la giornata partecipando a un torneo ti spaventa o se non hai tempo e vuoi vivere l’emozione di Ombre su Innistrad in modo più flessibile, puoi immergerti nell’Open Dueling.

In questo side event, riceverai un intro pack da 60 carte pronto per essere usato con cui affrontare gli altri partecipanti all’Open Dueling, inclusi i giocatori impegnati nel torneo principale in attesa tra un turno e l’altro. Si tratta di un ottimo metodo per avere un assaggio dell’esperienza di gioco se non sei certo che il Prerelease faccia per te o se non hai cinque ore da dedicare all’evento: puoi semplicemente giocare alcune partite all’Open Dueling a tuo piacimento. Inoltre, è molto divertente!

Svela le meccaniche

Tra creature con abilità su entrambi i lati della carta e istantanei che creano pedine Indizio, Ombre su Innistrad è piena zeppa di meccaniche da far girare la testa! Ti consiglio vivamente di leggere l’articolo a esse dedicato per avere un’idea completa di tutte le novità; se invece preferisci una versione più breve e digeribile, guarda questi video che le affrontano in dettaglio:

Fine della pista

Insomma, che sta succedendo su Innistrad? Beh, scoprirlo è il tuo compito! E qualcosa mi dice che sarà meglio svelare questo mistero in fretta, segugio.

Prima di svanire nell’oscurità di Innistrad, lascia che ti ricordi un’ultima volta che puoi consultare tutte le carte dell’espansione nella Galleria Immagini delle Carte. Studia bene e preparati!

E con questo ho concluso. Che questi consigli ti siano utili durante la caccia! Se hai idee, domande o commenti arguti da condividere, mandameli! Puoi contattarmi in qualsiasi momento inviandomi un tweet o una domanda su Tumblr.

Divertiti al Prerelease e... incubi d’oro!

Gavin

@GavinVerhey

GavInsight

Latest Feature Articles

FEATURE

24 Settembre 2019

Compendio di Prerelease di Il Trono di Eldraine by, Gavin Verhey

Dopo il tuo viaggio tra i piani, ti guardi intorno e ti ritrovi in un mondo insolito eppure affascinante. Cavalieri di ogni sorta passano in sella ai loro fidati destrieri. Oltre il pont...

Learn More

FEATURE

4 Settembre 2019

Meccaniche di Il Trono di Eldraine by, Matt Tabak

C’era una volta un mondo non troppo diverso dal nostro, popolato da cavalieri, spiritelli, giganti, streghe e... biscotti di pan di zenzero animati?! D’accordo, forse Eldraine è un po’ di...

Learn More

Articoli

Articoli

Feature Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All

Su questo sito sono utilizzati cookie per personalizzare contenuti e pubblicità, fornire funzionalità relative ai social media e analizzare il traffico internet. Cliccando su SÌ, acconsenti a tale utilizzo. (Learn more about cookies)

No, I want to find out more