Avete raccolto la vostra compagnia per il GP Florence?

Posted in L’Analisi del Capitano on 7 Maggio 2015

By Andrea Mengucci

Andrea Mengucci è un giovane giocatore marchigiano, che vanta tra i suoi risultati una Top8 al Pro Tour Journey into Nyx e la medaglia di Capitano Italiano per il 2014 oltre alle dieci partecipazioni a Pro Tour.

Buongiorno a tutti e bentrovati a L’Analisi del Capitano!

Oggi andremo ad analizzare un’altra settimana di Standard visto che nel weekend passato abbiamo assistito a ben due Gran Prix Tipo2!

Circa 3000 giocatori si sono affrontati a Toronto e San Paolo: nel primo ha trionfato Lucas Siow col suo Abzan Midrange; nel secondo è stato invece l’Hall of Famer Paulo Vitor Damo Da Rosa ad ottenere il trofeo continuando la sua incredibile serie di ottimi risultati con Esper Dragons.

Visto che questi mazzi li conosciamo ormai molto bene, oggi parleremo della nuova invenzione di Craig Wescoe: un mazzo pienamente nel suo stile che è riuscito a pilotare sino alla Top8 del GP Toronto.

GW Aggro di Craig Wescoe

Download Arena Decklist

Reparto Creature:

Come potete notare, le prime due carte della lista son proprio l’accoppiata di cui ho parlato settimana scorsa, in questo articolo. Tuttavia, nel mio articolo ho citato due mazzi leggermente diversi – Bant e Abzan – che abbiamo trovato ancora una volta nella Top8 di Toronto.

L’idea di togliere il terzo colore e rimanere solamente Bianco-Verde non è di certo nuova; l’Hall of Famer Bram Snepvangers ci ha deliziati con una versione simile al Pro Tour Brussels chiudendo con un ottimo 8-2 nella porzione Costruito. Craig Wescoe ha rivisitato la sua lista ed è arrivato a queste 75.

Oltre alla prima accoppiata, che ormai ho ampiamente discusso, troviamo solo creature dal costo di mana convertito pari a 3 o inferiore. Il motivo è molto semplice e va sotto il nome di Compagnia a Raccolta, una carta dal potenziale altissimo che permette di mettere in gioco a velocità istantanea fino a due creature dal body rilevante e dal costo convertito pari a 3 o inferiore.

Se vi steste chiedendo quali sono le percentuali di trovare una o due creature in cima al mazzo basandosi sul numero di drop a 1,2 e 3 nel mazzo, vi posso citare l’articolo di Frank Karsten, noto “numerologo”. Secondo Karsten il numero minimo di creature raccomandabili se si vuole giocare Compagnia a Raccolta è 22. Con ventidue creature avremo:

  • Il 5% di andare a vuoto (trovare cioè 0 creature nelle prime 6 carte);
  • Il 21% di trovare un’unica creatura nelle prime 6 carte;
  • Il 74% di trovare due o più creature nelle prime 6 carte.

Craig Wascoe, tuttavia non ha ventidue creature, ma ben ventisei, numero che alza drasticamente le percentuali – anche se non è mai emozionante mettere in gioco un Elfo Mistico o una Protettrice del Rifugio a faccia in su. Per convenienza, io continuerei a basarmi sui numeri di Karsten.

Mentre la versione di Snepvangers era più orientata sulla Devozione al Verde con carte come Avatar dei Risoluti, Cacciatore Riverente e Sembianze dell'Idra, questa è semplicemente un bi-color con doppi costi di entrambi i colori. Mazzo dal game-plan semplice e diretto, unica carta “scorretta” è appunto Compagnia a Raccolta in grado di fare partenze infermabili se le tra le prime 6 carte troviamo due belle creature.

Collected Company | Art by Franz Vohwinkel

Reparto Magie:

Il parco rimozioni è altrettanto efficace: Comando di Dromoka è una carta potentissima quando non ci troviamo di fronte a Esper Dragons, in grado di uccidere Corsiera di Krufix senza sforzo alcuno e di regalarci dei 2x1 per soli 2 mana.

Posizione Valorosa è super-versatile: rimozione e protezione in un’unica carta.

Reparto Sideboard:

Per quanto riguarda la sideboard troviamo due carte che raramente si vedono qui.

La prima è Purificazione Radiosa, ottima per contrastare Rinoceronte da Assedio e le mille altre creature che Abzan Aggro può proporre, davvero ottima risposta in quel Match-Up. La seconda è invece Tempesta di Vento, unico modo per questo mazzo di gestire Signore dei Draghi Ojutai e se stiamo floodando si può persino pensare di uccidere Silumgar, la Morte Vagante. Funge un po’ da Nodo del Fato, può sembrare over-costed ma è il caro prezzo che si paga per distruggere una creatura con Anti-Malocchio.

L’assenza di Satiro Infervorato nel Main-Deck mi ha shockato abbastanza, credevo che fosse un pilastro in ogni mazzo aggressivo a base verde, ma probabilmente Wescoe ritiene che con 24 terre e soli 3 Elfi Mistici non si riesca a raggiungere i 5 mana così spesso per permettersi di giocarlo con Conferire. Un altro motivo della sua esclusione può essere la popolarità del Comando di Dromoka che scoraggia sempre più l’uso di Incantesimi in Standard.

Questo week-end ci sarà il GP Parigi, dove parteciperò anche io, pilotando molto probabilmente Abzan Control, mentre il weekend del 16-17 sarà finalmente l’ora del GP Firenze! Avete già scelto i vostri compagni di squadra?

Non mi resta quindi che augurarvi un buon fine settimana e darvi appuntamento a giovedì prossimo, sempre con l’Analisi del Capitano!

Andrea

Latest L’Analisi del Capitano Articles

L'Analisi Del Capitano

11 Luglio 2017

Le migliori comuni di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Nell’articolo di oggi parleremo delle comuni, visto che sono ciò su cui si basa il draft, e analizzeremo le migliori tre comuni di ogni colore. Nero: Il nero è un colore che, come sem...

Learn More

Analisi Del Capitano

4 Luglio 2017

La mia Top5 di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Dopo tre lunghi mesi di attesa, finalmente ci siamo! Alle porte del Prerelease della nuova espansione: L’Era della Rovina! Iniziamo subito con la mia Top5 per questa espansione: 5°: Abr...

Learn More

Articoli

Articoli

L’Analisi del Capitano Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All