Cecchetti vince il GP Miami

Posted in L’Analisi del Capitano on 12 Marzo 2015

By Andrea Mengucci

Andrea Mengucci è un giovane giocatore marchigiano, che vanta tra i suoi risultati una Top8 al Pro Tour Journey into Nyx e la medaglia di Capitano Italiano per il 2014 oltre alle dieci partecipazioni a Pro Tour.

Ciao a tutti!

Torna L'Analisi del Capitano per parlarvi di Standard e del mazzo con cui Daniel Cecchetti ha trionfato all'appena trascorso GP Miami: GW Devotion.

Nyktos, Santuario di Nyx si vede in Standard da quasi un anno e mezzo, ma prima di Riforgiare il Destino era sfuggita dai radar, in quanto il mazzo che ne derivava era fragile contro i mazzi con Cessare le Ostilità che spopolavano in Tipo2.

Con l'uscita di Elementale del Bosco dei Sussurri si è tornati a parlare di Devotion!

Un'altra grande aggiunta che Riforgiare il Destino offre a questo mazzo è Dominio dell'Invisibile, ottima per evadere Ugin, lo Spirito Drago, battere i mazzi Control/Midrange e gestire le pescate con l'aiuto di Corsiera di Krufix.

Per seguire i cambiamenti del formato in Standard e prevederli è necessario guardare la Top8 del precedente grande evento, che in questo caso era il GP Memphis, vinto da un Sultai Control e dove in Top8 abbiamo trovato cinque Abzan Control. Da qui la necessità di battere questi mazzi. Chi meglio di Dominio dell'Invisibile potrebbe assolvere questo compito?
A Miami, infatti, abbiamo assistito ad un radicale cambiamento di rotta con il ritorno di Green Devotion, Frusta di Erebos e Mono-Rosso, tutti e tre molto effettivi contro le strategie Control.

Passiamo ora alla lista del vincitore:

GW Devotion di Daniel Cecchetti (Winner GPMiami)

Download Arena Decklist

Reparto Creature:

Elementale del Bosco dei Sussurri
La novità di Riforgiare il Destino, una creatura formidabile: assicura un vantaggio carte puro, ha un grande body, ma soprattutto ci permette di evadere l’effetto di Cessare le Ostilità e Nodo del Fato, sacrificandolo, per manifestare in onore di tutti gli acceleratori di mana uccisi.

Polikranos, Divoratore di Mondi
Un pilastro di G Devotion insostituibile, ci permette di utilizzare le grandi quantità di mana che questo mazzo può generare per distruggere il board avversario, senza dimenticare che un 5/5 di terzo turno porta in fretta a casa la partita. Vi ricordo che se quando rendete mostruoso il vostro Polikranos ricevete una rimozione in risposta potete renderlo di nuovo mostruoso in risposta per uccidere le creature, perciò se avete 22 mana in pool e il vostro avversario ha un 5/5 non c'è bisogno di utilizzare tutto il mana, è meglio spenderne solo 11 per eludere una rimozione e riuscire a distruggere la creatura lo stesso.

Polukranos, World Eater | Art by Johann Bodin

Idra della Genesi
Creatura perfetta per questo mazzo poiché grazie al mana prodotto possiamo appoggiare una grande minaccia e fare vantaggio carte. Vi ricordo che il permanente che mettete in gioco con l'Idra non può essere neutralizzato ed entra in gioco prima dell'Idra. È, quindi, una grande carta contro UB Control per risolvere Nissa del Mondo Risvegliato evitando di farsela counterare.

Denti a Sciabola Temur
Un'altra carta donataci da Riforgiare il Destino, non dello stesso impatto dell'Elementale ovvio, ma che ci permette di costruire delle interazioni interessanti riuscendo ad eludere alcune rimozioni, rendere nuovamente mostruoso Polikranos o rigiocare Idra della Genesi nel caso avessimo ingenti quantità di mana e nessuna minaccia da affrontare.

Leone Vellocriniera
È una creatura da mazzo Midrange, ottima per contrastare i molti drop a due o per vincere contro UB Control. Tuttavia non è molto sinergica con il resto del mazzo. Per questo, ne abbiamo solo due copie nel main deck.

Corsiera di Krufix
È un altro pilastro che insieme ai dodici acceleratori di mana, Cariatide Silvana, Satiro Viaggiatore ed Elfo Mistico, costituisce il nucleo del mazzo.

Reparto Magie:

Dominio dell'Invisibile
Arriviamo ora alla vera e propria tech di Daniel Cecchetti e degli altri innovatori del GP Miami. Questa carta giustifica l'aggiunta di un colore per la necessità di rispondere alle molte strategie Control che dominavano lo Standard e per uscire dal Bolt-range contro mazzi come RW Aggro/Jeskai o Mono-Rosso.

Inoltre in coppia con Corsiera di Krufix ci permette di selezionare le pescate e non manifestare una carta che preferiremo avere in mano. Ovviamente avremo lo svantaggio che il nostro avversario conoscerà i nostri manifesti ma è un malus più che giustificabile.

Reparto Sideboard:

La Sideboard è molto omogenea e non ha stravolgimenti di piani, presenta carte per rispondere a Midrange e Control come altri due Leone Vellocriniera e Nissa del Mondo Risvegliato.

Contro mazzi aggressivi abbiamo Ultimo Respiro e Nido di Calabroni.

Di risposta ad Autorità Jeskai e Frusta di Erebos abbiamo Saggia della Rivendicazione. Consiglio di inserirli anche nel mirror di GW Devotion per rispondere anche allo scomodo Dominio dell'Invisibile più che Corsiera di Krufix.

Cacciare il Cacciatore e Tattiche di Setessa per fronteggiare il Mirror.

Al momento questo mazzo è il grandissimo favorito nel metagame post-Miami, ma prevedo un repentino cambiamento, soprattutto con l’inevitabile arrivo di Draghi di Tarkir a rivoluzionare il formato.

Anche questa volta è tutto dal vostro capitano.

Alla prossima settimana!

Andrea

Latest L’Analisi del Capitano Articles

L'Analisi Del Capitano

11 Luglio 2017

Le migliori comuni di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Nell’articolo di oggi parleremo delle comuni, visto che sono ciò su cui si basa il draft, e analizzeremo le migliori tre comuni di ogni colore. Nero: Il nero è un colore che, come sem...

Learn More

Analisi Del Capitano

4 Luglio 2017

La mia Top5 di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Dopo tre lunghi mesi di attesa, finalmente ci siamo! Alle porte del Prerelease della nuova espansione: L’Era della Rovina! Iniziamo subito con la mia Top5 per questa espansione: 5°: Abr...

Learn More

Articoli

Articoli

L’Analisi del Capitano Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All