Gli umani portano Mattia Rizzi al mondiale

Posted in L’Analisi del Capitano on 23 Giugno 2016

By Andrea Mengucci

Andrea Mengucci è un giovane giocatore marchigiano, che vanta tra i suoi risultati una Top8 al Pro Tour Journey into Nyx e la medaglia di Capitano Italiano per il 2014 oltre alle dieci partecipazioni a Pro Tour.

Il primo World Magic Cup Qualifier è trascorso e il Gold Level Pro Mattia Rizzi ha strappato il primo biglietto per il Mondiale a Squadre che si terrà a dicembre ad Amsterdam.

Lo ha fatto districandosi tra un mare di mazzi Bianco-Verde Pedine, ben 6 copie in Top8, con il suo Bant Umani!

Come vi ho raccontato nel precedente articolo, Bant Umani era uno dei tre dominatori dello standard, ma oggi andremo più nel dettaglio, partendo proprio dalla lista di Mattia.

Mattia Rizzi – 1° Classificato – WMCQ Torino

Download Arena Decklist

Come ogni mazzo a base Compagnia a Raccolta, troviamo un’innumerevole quantità di creature a costo 3 o meno e qui ne abbiamo addirittura 26!

Il mazzo Bant Umani si distingue dal regolare Bant Compagnia per l’assenza di Difensore Silvano e Jace, Prodigio di Vryn. Al loro posto troviamo invece umani come Tenente di Thalia e Pacifista di Lambholt.

La curva inizia molto presto, troviamo addirittura dei drop a 1, Ispettrice di Thraben, da sempre tabù di questo mazzo, in quanto, essendo un tri-color, era obbligato a giocare parecchie terre tappate, ma Mattia ha deciso di giocare solo 4 Terre Selvagge in Evoluzione per cercare di “scurvare” al meglio possibile, senza badar troppo al mana-fixing, soprattutto considerando quanto poco sia rilevante il blu, viste le sole 8 carte tra Main e Side.

Qualcuno di voi potrà notare che questo non è un semplice tri-color; infatti troviamo addirittura una Distesa tra le terre basi che si possono cercare; questa terra, insieme a Costa di Yavimaya ci aiuta ad attivare Dislocatore Eldrazi, il quale è rapidamente diventata una delle migliori carte dello Standard, essendo in grado di neutralizzare un Errante Portaturbinanti e “scombare” con Mago dei Riflessi.

Dislocatore Eldrazi offre di solito il meglio di sé in accoppiata con Rituale del Criptolito, il quale permette di ripetere più volte la sua abilità per rimbalzare o tappare le creature dell’avversario, ma che in questo mazzo è invece un semplice 3/3 a costo 3, con un eventuale lato positivo che può rivelarsi utile in determinate situazioni e in determinate tipologie di incontro.

Pacifista di Lambholt è una carta che è stata scoperta abbastanza tardi in questo Standard, ma è semplicemente perfetta in questo mazzo, poiché è sia un drop a 2 per Compagnia a Raccolta che un Umano per Tenente di Thalia.

I mannari come Reclutatore della Guardia del Crepuscolo sono inoltre ancora più sinergici con carte come Compagnia e Comando di Ojutai, poiché ci permettono di trasformare il nostro Mannaro senza perdere un turno per lanciare una magia.

Un altro egregio modo di trasformare i Mannari senza perdere turni preziosi è sacrificando indizi prodotti dal Battipista Instancabile, il quale dà al mazzo una maggiore forza a partita avanzata e vantaggio carte.

Ultimo e più importante modo di sfruttare Pacifista di Lambholt è Comando di Dromoka, che ci offre una rimozione e garantisce al nostro grande amico di attaccare liberamente senza nessun supporto.

Nel mio precedente articolo, ho fatto notare un’importante trucco che è necessario conoscere se si vuole maneggiare questo mazzo; ve lo voglio ripetere oggi:

Se giocando Compagnia a Raccolta trovate Tenente di Thalia e un altro Umano, queste entreranno in gioco nello stesso momento ed entrambe faranno innescare le abilità, ottenendo su entrambe un segnalino +1+1.

Per quanto riguarda la sideboard, saltano all’occhio i 3 Dono del Gryff che sono sensazionali contro il mazzo Bianco-Verde Pedine; è proprio in questo modo che Mattia Rizzi mi ha sconfitto al Turno6 del WMCQ, Pacifista di secondo e Dono del Gryff per farlo attaccare sopra le mie Piante e i miei Alleati. Da sidare squisitamente in questo Match-Up!

Gideon, Alleato di Zendikar entra invece contro i mazzi di controllo, che si focalizzano più sulle rimozioni di massa e le creature, non aspettandosi minimamente l’arrivo di questo Planeswalker.

Negare ci protegge da un’eventuale Esplosione Planare, che potrebbe venir sferrata da Bianco-Verde Pedine, ed è indubbiamente rilevante contro un mazzo di controllo.

Ritengo fortemente che Bant Umani sia superiore alla versione semplice di Bant Compagnia e vi invito a provarlo prima che questo Standard venga stravolto da Luna Spettrale!

Latest L’Analisi del Capitano Articles

L'Analisi Del Capitano

11 Luglio 2017

Le migliori comuni di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Nell’articolo di oggi parleremo delle comuni, visto che sono ciò su cui si basa il draft, e analizzeremo le migliori tre comuni di ogni colore. Nero: Il nero è un colore che, come sem...

Learn More

Analisi Del Capitano

4 Luglio 2017

La mia Top5 di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Dopo tre lunghi mesi di attesa, finalmente ci siamo! Alle porte del Prerelease della nuova espansione: L’Era della Rovina! Iniziamo subito con la mia Top5 per questa espansione: 5°: Abr...

Learn More

Articoli

Articoli

L’Analisi del Capitano Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All