Il Limited di Ombre su Innistrad

Posted in L’Analisi del Capitano on 7 Aprile 2016

By Andrea Mengucci

Andrea Mengucci è un giovane giocatore marchigiano, che vanta tra i suoi risultati una Top8 al Pro Tour Journey into Nyx e la medaglia di Capitano Italiano per il 2014 oltre alle dieci partecipazioni a Pro Tour.

Dopo esserci lasciati il week-end dei Prerelease di Ombre su Innistrad alle spalle è ora di guardare meglio all’edizione per capire quali meccaniche hanno davvero spiccato (PROMOSSI) e quali deluso (BOCCIATI).

PROMOSSI

Follia

Follia è una meccanica che abbiamo già incontrato nel vecchio blocco Odissea, ben 14 anni fa, ci permette di giocare le nostre magie con l’alternativo costo di giocarle invece che scartarle, in modo sia da mitigare lo svantaggio di scartare una carta, sia di ottenere uno sconto nel suo costo di lancio.

Nel mio secondo Prerelease ho avuto la fortuna di avere uno dei migliori “enabler” – termine specifico per intendere una carta che permette ad un mazzo di operare al meglio – : Profeta Delirante, il quale assieme a Studioso Imprudente ti permettono di ottenere un netto vantaggio carte qualora al posto di scartare una carta vi ritroviate a giocare una carta con Follia.

Follia è un’abilità che in Ombre su Innistrad appartiene esclusivamente ai colori Rosso – Blu – Nero, perciò qualora vi cimentiate con questo archetipo è necessario rimanere dentro i colori Grixis se volete sfruttarla al meglio.

Investigare

Il vantaggio carte è qualcosa che ogni giocatore di Magic ricerca, talvolta ancor più della vittoria in sé, ed avere magie che si “cantrippano” - ossia che si rimpiazzano pescando una carta - è perfetto poiché ci permette di ottenere vantaggio dalla nostra carta senza perderne alcuna.

Il costo è tuttavia relativamente alto, in quanto quando giochiamo una magia che Investiga è come se la stessimo pagando due addizionali per pescare quella carta, visto che la Pedina Indizio non ha forza o costituzione, perciò quella carta sarà sub-ottimale fin quando avremo mana e tempo di sacrificare la nostra pedina Indizio.

Prima del Pre-Release pensavo che Investigare avesse un alto “Diminishing Return” - ossia la prima è più forte della seconda, la seconda della terza, e così via - poiché durante una partita è difficile trovare il tempo e il mana di sacrificare queste pedine e al contempo gestire le minacce avversarie o proporre le nostre.

Tuttavia una volte alle prese con Confermare i Sospetti e Misteri di Ulvenwald mi son accorto di quanto fosse conveniente e non dispendioso sacrificare i nostri Indizi per ottenere vantaggio carte.

Quest’abilità è sensazionale, e mi sento di dire che molto raramente lascerò fuori dal mazzo qualunque carta con scritto Investiga su di essa, poiché il vantaggio carte che crea è disarmante e, per lo meno in Sealed, non ci sono mazzi troppo Aggressivi, perciò troveremo il tempo di sacrificare i nostri indizi.

Un altro consiglio che mi sento di darvi è quello di giocare 18 terre qualora abbiate parecchi generatori di Indizi, poiché è necessario giocare Terra tutti i turni per trovare i mana per pescare le nostre carte addizionali.

Lupi Mannari

Abbiamo già incontrato i Lupi Mannari nella vecchia Innistrad, quando per la prima volta abbiamo incontrato le creature a doppia faccia, le quali si trasformano in Mannari se nell’ultimo turno non è stata giocata alcuna magia e ritornano Umani qualora ne siano state giocate due.

Ma state molto attenti a manovrarli, perché anche se sembrano molto appetibili dal loro lato mannaro tal volta non giocare magia nel nostro turno può essere dannoso, sia perché il nostro avversario ci può sorprendere con una magia nel nostro fine turno, che quindi non permetterà al mannaro di trasformarsi, e sia perché il nostro avversario può semplicemente giocare due magie per far trasformare nuovamente la nostra creatura.

Il modo migliore per trasformare questi Mannari è giocando una magia nel turno del nostro avversario o prendersi un turno di pausa per sacrificare degli Indizi, in questo modo non avremo “buttato via” del mana.

Due egregi esempi possono essere Protettrice del Branco o Spirito Cavalcatempeste.

BOCCIATI

Furtivo:

L’abilità Furtivo non si può di certo classificare come meccanica al pari di quelle sopra analizzate, infatti non è un’abilità che richiede sinergie per lavorare, è un semplice bonus che dovrebbe aiutare le creature.

Nella fattispecie è un bonus piuttosto marginale, che non giustifica assolutamente il mana in più per far preferire Ratti Putrefatti a Ratti del Tifo, i quali a quanto pare si sono indeboliti pur rimanendo su Innistrad.

Furtivo è un’abilità che raramente diventa rilevante, ovviamente è meglio averla che non averla, ma Ombre su Innistrad non verrà certo ricordata per questa sua innovazione.

Delirio:

Delirio sarà la classica meccanica trappola, poiché i giocatori tenderanno a sottovalutare la difficoltà di ottenere quattro tipi di carte diverse nel proprio cimitero e abbonderanno di carte con Delirio senza prendere le giuste precauzioni.

Delirio offre carte dal potenziale altissimo come Sconosciuta Gentile, Collezionista di Denti e Geist Dispettoso, che una volta ingranata la marcia dei 4 tipi di carte diverse nel proprio cimitero diventano vere e proprie bombe che non rimpiangeremo mai di aver messo nel nostro mazzo.

Tuttavia è bene analizzare una carta non solo dal suo lato migliore, bensì bisogna valutare se è giocabile anche senza Delirio e quanto è facile attivare Delirio nel nostro mazzo.

E’ necessario perciò costruire il nostro mazzo in funzione di esso ed avere carte come Ricettacolo della Nascita , Malinconia Autunnale, Via Biforcata, Sensazione Strisciante, Intruglio Sinistro.

Personalmente ho messo Delirio tra i Bocciati non perché non sia un’abilità divertente o non sia un “pay-off” all’altezza – quando si costruisce un mazzo attorno ad una tematica – ma perché è un mazzo difficile da Draftare, che può deludere quando non riesce come nelle aspettative.

Spero che questa analisi sia stata per voi interessante e vi possa aiutare al vostro prossimo Draft di Ombre su Innistrad!

Latest L’Analisi del Capitano Articles

L'Analisi Del Capitano

11 Luglio 2017

Le migliori comuni di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Nell’articolo di oggi parleremo delle comuni, visto che sono ciò su cui si basa il draft, e analizzeremo le migliori tre comuni di ogni colore. Nero: Il nero è un colore che, come sem...

Learn More

Analisi Del Capitano

4 Luglio 2017

La mia Top5 di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Dopo tre lunghi mesi di attesa, finalmente ci siamo! Alle porte del Prerelease della nuova espansione: L’Era della Rovina! Iniziamo subito con la mia Top5 per questa espansione: 5°: Abr...

Learn More

Articoli

Articoli

L’Analisi del Capitano Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All