L’energia dello Standard non si esaurisce con il Costrittore Sinuoso

Posted in L’Analisi del Capitano on 28 Marzo 2017

By Andrea Mengucci

Andrea Mengucci è un giovane giocatore marchigiano, che vanta tra i suoi risultati una Top8 al Pro Tour Journey into Nyx e la medaglia di Capitano Italiano per il 2014 oltre alle dieci partecipazioni a Pro Tour.

Esattamente due mesi fa c’è stato il primo torneo Standard con Rivolta dell’Etere; vincitore del torneo e archetipo dominante era stato Verde-Nero Delirio. Dopo due mesi la situazione è cambiata radicalmente; Verde-Nero, soprattutto la versione Delirio, è poco a poco uscita dal radar, partendo sfavorita contro Temur Torre e contro il piano Giuramenti e Planeswalker Post-side di Mardu; tuttavia la versione Energie è sempre rimasta nel metagame, piazzando una Top8 qua e là di tanto in tanto; oggi andremo ad analizzare il Verde-Nero Energia di Rafael Bertolli Parra, Top4 al GP Porto Alegre.

Verde-Nero Energia – Rafael Bertolli Parra – Top4 GP Porto Alegre.

Download Arena Decklist

La carta su cui si basa il mazzo, spesso artefice delle partenze più “scorrette”, è il Costrittore Sinuoso, il quale sinergizza alla perfezione non solo per moltiplicare i segnalini del Cucciolo di Zannalunga, di Rishkar, Rinnegato di Peema, della Balista Mobile e del Meccatitano Rigoglioso, ma sfrutta al massimo persino l’energia, rendendo così la Convogliatrice di Bracciolucente una vera e propria Arena di Phyrexia con le gambe, il Cucciolo di Zannalunga una vera e propria macchina da guerra e garantendo legame vitale al Mietitore dell’Etersfera.

Questo è il classico esempio di un mazzo ultra-sinergico, che, quando incastra tutti i pezzi del puzzle, è difficilmente contrastabile.

Ma cosa succede quando non peschiamo il Costrittore Sinuoso o il nostro avversario lo distrugge con una Spinta Fatale? Il mazzo è comunque in grado di funzionare alla perfezione?

Il mazzo funzionerà sullo stesso piano di quello del vostro avversario e non su un piano superiore; saremo comunque in grado di pescare carte addizionali e imporre il nostro gioco.

Come ben sapete, ogni mazzo Standard ha bisogno di interazioni con l’avversario e Rafael decide di uscire dalla solita combinazione Spinta Fatale + Morsa nell’Oscurità; aggiunge al mix la Difesa Sbocciata, un trucco a tutti gli effetti che ci permette di proteggere le nostre creature da una Disintegrazione Improvvisa che potrebbe rovinarci tutti i piani. È importante scegliere il momento giusto in cui giocare la Difesa Sbocciata, poiché dovremo trovare l’esatto momento in cui il nostro avversario vorrà scambiare 3 mana per 1, permettendoci così di giocare due magie in un turno e prendere il controllo della partita.

Una mossa interessante e decisamente non intuitiva che il Furioso della Cintura Verde offre è l’abilità di manovrare un veicolo anche quando viene lanciato senza energia necessaria per farlo rimanere in gioco. Ad esempio, se abbiamo 0 o 1 energia nella nostra riserva e lanciamo il nostro Elefante, questo dovrà ritornare in mano dopo aver depositato un’energia, tuttavia prima che l’Elefantino torni in gabbia avrà il tempo di farsi un giretto sul Mietitore dell’Etersfera, per poi tornare in mano e venire giocato di nuovo, essendo così in grado di bloccare nel turno avversario.

Rishkar, Rinnegato di Peema è la carta che meglio si sposa con il Costrittore Sinuoso, essendo in grado di generare un 4/4 e un 4/5 in grado di attaccare al terzo turno!

Inoltre, Rishkar garantisce a tutte le creature con un segnalino, anche quelle che non lo hanno ricevuto da lui come il Meccatitano Rigoglioso, la Balista Mobile o il Cucciolo di Zannalunga, di aggiungere un mana alla nostra riserva, così che quando il campo di battaglia sarà eccessivamente bloccato e non saranno disponibili attacchi favorevoli, potremo investire il nostro mana tranquillamente, mettendo segnalini sulla Balista Mobile e aspettando il momento giusto per lanciare una Palla di Fuoco sul nostro avversario.

La sideboard di Rafael presenta una carta molto interessante, alla quale io sono molto affezionato: Gonti, Signore del Lusso, una carta che trova la sua forza nell’effetto a sorpresa che dà la carta che esiliamo; il nostro avversario non saprà cosa avremo esiliato dalla sua cima; può essere una contromagia o un Arcangelo Avacyn, che può totalmente ribaltare le carte in tavola e attorno al quale il vostro avversario non potrà mai giocare. Ricordiamoci che saremo in grado di giocare la carta dall’esilio anche se Gonti lascia il gioco, perciò l’eteride ci garantirà sicuramente almeno un 2x1.

E anche questa settimana è tutto! Appuntamento alla prossima, quando vi offrirò in anteprima una carta di Amonkhet!

Latest L’Analisi del Capitano Articles

L'Analisi Del Capitano

11 Luglio 2017

Le migliori comuni di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Nell’articolo di oggi parleremo delle comuni, visto che sono ciò su cui si basa il draft, e analizzeremo le migliori tre comuni di ogni colore. Nero: Il nero è un colore che, come sem...

Learn More

Analisi Del Capitano

4 Luglio 2017

La mia Top5 di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Dopo tre lunghi mesi di attesa, finalmente ci siamo! Alle porte del Prerelease della nuova espansione: L’Era della Rovina! Iniziamo subito con la mia Top5 per questa espansione: 5°: Abr...

Learn More

Articoli

Articoli

L’Analisi del Capitano Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All