La mia Top5 di Commander 2016

Posted in L’Analisi del Capitano on 8 Novembre 2016

By Andrea Mengucci

Andrea Mengucci è un giovane giocatore marchigiano, che vanta tra i suoi risultati una Top8 al Pro Tour Journey into Nyx e la medaglia di Capitano Italiano per il 2014 oltre alle dieci partecipazioni a Pro Tour.

Il Prerelease della quinta edizione di Commander è alle porte e ha per noi una ventata di novità; vengono introdotti per la prima volta nella storia di Magic i comandanti a 4 colori!

Il Commander è un formato in cui il mazzo è composto da 99 carte, tutte in singola copia tranne le terre base + 1 Comandante.

Le carte possono essere esclusivamente dei colori del comandante o - come vedremo con Commander2016 - comandanti.

Possiamo giocare il Comandante in qualsiasi momento della partita e, se lascia il gioco, possiamo rimetterlo nella zona di comando e rigiocarlo aggiungendo 2 mana generici al suo costo di mana.

Il Commander è un formato multiplayer che ha come unico scopo quello di divertirsi.

È un formato dove succedono eventi particolari, con eventi molto più rari di quelli che potremmo trovare in una partita di costruito.

Andiamo ora nel dettaglio dei 5 mazzi, per i quali vi mostrerò la mia nuova carta preferita di ciascun mazzo precostruito.

5) Distese di Polvere

Apriamo le danze con una terra presente in tutti e 5 i mazzi. È una terra che ci permette di fixare alla perfezione i nostri 4 colori a inizio partita al solo costo di un mana e che poi sarà invece una banalissima terra stappata, utile però per lanciare eventuali Eldrazi che richiedono mana incolore.

Può inoltre creare vantaggio carte qualora abbiamo in gioco Il Mostro di Gitrog.

4) Silas Renn

Il Commander 2016 introduce la meccanica Partner. Da oggi si potranno avere due Comandanti, col requisito che devono avere entrambi l’abilità Partner. In questo modo si potranno avere mazzi con più identità di colori, senza necessariamente giocare il Comandante di 4 colori prescelto.

Silas Renn è un’ottima carta in Commander poiché i board sono diversi da quelli di una partita 1vs1; è frequentissimo trovare un avversario privo di difese e Silas Renn potrà essere una macchina di vantaggio carte.

Per ottimizzarlo, potremo giocare carte in grado di macinare il nostro mazzo, come Rovistapensieri o carte che ci fanno pescare e scartare come Daretti, Esperto di Rottami.

3) Trasformazioni Divergenti

Le Trasformazioni Divergenti hanno una doppia funzionalità: possono rimuovere una minaccia dal nostro avversario, dandogli la possibilità di rimpiazzarla con una creatura altrettanto forte, oppure possono distruggere due nostre creature deboli, come pedine o Comandanti dal basso costo di mana, per far entrare in gioco creature molto più potenti.

È possibile perciò montare un mazzo attorno a questa carta, insieme a carte come il Polimorfismo e il Giuramento dei Druidi, che ci mettono in grado di giocare nel nostro mazzo unicamente creature dall’altissimo costo di mana che potremo mettere in gioco con il minimo sforzo.

2) Morsa della Phyresis

Gli Equipaggiamenti sono molto giocati nei mazzi Commander, soprattutto le Spade e la Jitte di Umezawa, perciò avere un Controllo Mentale a soli tre mana è un vantaggio non indifferente.

La forza della Morsa della Phyresis sta nell’essere un istantaneo; in questo modo, se il nostro avversario ci attacca con una creatura con sopra un equipaggiamento, saremo in grado non solo di rubare l’equipaggiamento, ma di creare un ulteriore creatura bloccante che ci permetterà di vincere il combattimento.

Questa carta ha del potenziale anche in Legacy, qualora il metagame sia dominato dalla Mistica Forgiapietra.

1) Spettacolo Crudele

Al primo posto mi sento di mettere questa sensazionale carta. Fantastica non solo per l’effetto caotico che tenderà a creare, ma anche per l’enorme potenziale in sé.

Il Domina Mente è una carta in grado di creare un vantaggio carte disastroso nelle sfide a due giocatori, poiché abuseremo delle risorse del nostro avversario contro lui stesso.

Con lo Spettacolo Crudele non faremo solamente un [autocard]Domina Mente[autocard], ma virtualmente due, poiché entrambi i giocatori bersagliati faranno il possibile per distruggere le risorse del giocatore di cui controllano il turno.

È certamente una carta con effetto a sorpresa, poiché noi non avremo controllo su ciò che potrà succede nei turni seguenti, ma che creerà scompiglio e confusione, due sostantivi che sono proprio adatti a una partita di Commander!

Vi invito quindi venerdì 11 novembre a partecipare al Prerelease di Commander2016 nel vostro negozio di fiducia, per scoprire il magico mondo del Commander!

Latest L’Analisi del Capitano Articles

L'Analisi Del Capitano

11 Luglio 2017

Le migliori comuni di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Nell’articolo di oggi parleremo delle comuni, visto che sono ciò su cui si basa il draft, e analizzeremo le migliori tre comuni di ogni colore. Nero: Il nero è un colore che, come sem...

Learn More

Analisi Del Capitano

4 Luglio 2017

La mia Top5 di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Dopo tre lunghi mesi di attesa, finalmente ci siamo! Alle porte del Prerelease della nuova espansione: L’Era della Rovina! Iniziamo subito con la mia Top5 per questa espansione: 5°: Abr...

Learn More

Articoli

Articoli

L’Analisi del Capitano Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All