MonoBianco Devotion

Posted in L’Analisi del Capitano on 10 Settembre 2015

By Andrea Mengucci

Andrea Mengucci è un giovane giocatore marchigiano, che vanta tra i suoi risultati una Top8 al Pro Tour Journey into Nyx e la medaglia di Capitano Italiano per il 2014 oltre alle dieci partecipazioni a Pro Tour.

Bentornati all’Analisi di Mengu!

Il week-end appena trascorso è stato senza dubbio quello più importante dell’anno per quanto riguarda Magic visto che si sono disputati i Mondiali a Seattle: sebbene sia  un torneo di soli 24 giocatori, si tratta però dei migliori 24 al mondo!
Tra essi Seth Manfield è riuscito ad alzare la coppa e diventare il nuovo Campione del Mondo 2015!

Il formato del torneo era Mixed:

3Turni Modern Masters 2015 Draft, 4Turni Modern, 3Turni Magic Origins Draft, 4 Turni Standard

Alla fine di questi turni, è stato fatto il cut alla top4, giocata in standard.

Abzan è stato il vero dominatore dello Standard,come molti si sarebbero aspettati, con ben 3 rappresentanti tra i primi 4 giocatori.

Ma l’Analisi di oggi punterà proprio al quarto membro della stellare Top4 di Seattle:
Sam Black ed il suo MonoBianco Devotion

Monobianco Devozione – Sam Black

Download Arena Decklist
Istantaneo (3)
3 Posizione Valorosa
Terra (22)
1 Fonderia dei Consoli 21 Pianura
ALTRI (9)
3 Brimaz, Re di Oreskos 3 Portaturbinanti Errante 3 Nykthos, Santuario di Nyx
60 Carte

Nykthos, Santuario di Nyx è una carta che vediamo in Standard da ormai parecchio tempo, quasi due anni, l’abbiamo vista abbinata a mazzi principalmente Verdi, ma nel vecchio Standard ha fatto la sua comparsa anche in MonoRossi, MonoNeri e MonoBlu.

In MonoBianco non ce l’ha mai fatta a causa della mancanza di carte con costo di mana intensive e soprattutto dal buon power-level.

Con Magic Origins e grazie a Cavaliere dell’Orchidea Bianca e Arcangelo dei Tributi questo mazzo prende finalmente forma.

Ma cosa lo rende particolare e cosa ha permesso a Sam Black di fare ben 4-0 nell’ultima porzione Standard?
Le ragioni sono il suo ottimo Match-Up contro Abzan Hangarback, il suo lategame irresistibile e la sua capacità di contenere un attacco iniziale.

Il peggior nemico del mazzo è senza dubbio Languire come abbiamo visto nella semifinale contro Seth Manfield, che si è preso gioco delle Roc Compagna d’Ala di Sam Black facendo numerosi 2x1.

In quella semifinale è successa una cosa che molto raramente si vede quando si gioca Costruito: Sam Black dopo aver perso G2 sceglie di fare inziare Seth Manfield per il G3, sostanzialmente sceglie di andare on the draw quando poteva iniziare per primo.

Nella mia lunga carriera di Magic raramente ho sentito fare una mossa tale, soprattutto da uno dei 4 giocatori più forti al mondo in un momento come quello.

Significa che è una scelta ponderata e testata visto che non mi permetto di contraddire Sam Black che ha sicuramente testato il Match-Up a lungo e arrivato a quella conclusione.

La ragione può essere vista nel rendere più efficacie Cavaliere dell’Orchidea Bianca in un Match-Up dove il suo body 2/2 è spesso irrilevante, ciò che è importante è la sua capacità di rampare, e quando si è on the play questo tende a non succedere.

Il mazzo tuttavia è una strategia midrange che porta la partita alla lunga, batte i mazzi sprovvisti di rimozioni di massa con le sue 4 copie di Roc Compagna d’Ala e tiene alta la guardia con ben 6 drop a uno.

Soldato del Pantheon sembra un normalissimo Leone della Savana ma in un mondo infestato da Leone Vellocriniera e Anafenza, la Preminente può svolgere il più che egregio ruolo da muro, guadagnando qualche punto vita qua e là.

Per quanto riguarda Kytheon, Eroe di Akros mi trovo un po’ riluttante in quanto questo mazzo non sembra voler attaccare così spesso, ma vuole portare la partita alla lunga e un 2/1 a uno non si inserisce sempre benissimo nel piano.

Arcangelo dei Tributi è la carta chiave, che ha fatto nascere il mazzo, fortissima se incontrastata visto che sarà difficile per il vostro avversario sia attaccare che bloccare, a nostro piacimento.

Oltre ad essere un solido 3/5 volare per soli 4 mana che ci da una grande mano con Nykthos, Santuario di Nyx.

Il mazzo è sicuramente particolare e speciale, divertente e allo stesso tempo solido contro numerosi Tier1 del formato, ideale per un meta pieno di mazzi aggressivi e poveri di mazzi controllo.

Latest L’Analisi del Capitano Articles

L'Analisi Del Capitano

11 Luglio 2017

Le migliori comuni di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Nell’articolo di oggi parleremo delle comuni, visto che sono ciò su cui si basa il draft, e analizzeremo le migliori tre comuni di ogni colore. Nero: Il nero è un colore che, come sem...

Learn More

Analisi Del Capitano

4 Luglio 2017

La mia Top5 di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Dopo tre lunghi mesi di attesa, finalmente ci siamo! Alle porte del Prerelease della nuova espansione: L’Era della Rovina! Iniziamo subito con la mia Top5 per questa espansione: 5°: Abr...

Learn More

Articoli

Articoli

L’Analisi del Capitano Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All