Draftiamo insieme

Posted in Level One on 26 Gennaio 2016

By Reid Duke

Over the span of the last nineteen years, since he was five years old, Reid has been a player, a deck builder, a collector, and a lover of the Magic world. Today, he’s a full-time professional Magic player and writer.

In Level One, Reid Duke spiega i principi fondamentali di Magic. Questo articolo è stato pubblicato lo scorso anno in inglese ed è ora è disponibile in italiano. Buona lettura !


La parte finale della serie dedicata al Booster Draft è un'analisi completa di un booster draft. Vi spiegherò come ho utilizzato i concetti presentati nella rubrica Level One per compiere le mie scelte e come ho messo insieme un prodotto finito.

Questi sono gli articoli precedenti della serie dedicata al Booster Draft:

"Le basi del booster draft"

"I segnali nel Booster Draft"

"Booster Draft, parte 3"

Oggi vedremo insieme un vero draft che ho giocato recentemente su Magic Online. Era il draft dei Top 8 di un grande torneo chiamato Magic Online Championship Series, quindi il premio in palio era molto prestigioso e la competizione era molto intensa.

Busta 1

Fuochi d’Artificio è una "rimozione forte" e potrebbe essere una valida prima scelta. A parità di forza, sceglierei i Fuochi d’Artificio perché una carta monocolore offre una maggiore flessibilità di una carta multicolore per il seguito del draft. Tuttavia, Dromoka, l’Eterna è una bomba e fa parte di una categoria superiore rispetto ai Fuochi d’Artificio e a tutte le altre carte di questa busta. È quindi una scelta ovvia e un grande inizio per il draft.

Sebbene Dromoka non sia una carta nera, il fatto che i suoi colori siano bianco e verde è un grande incentivo a draftare Abzan. Nell'espansione I Khan di Tarkir, Abzan è un'ottima combinazione di colori, mentre ci sono pochi incentivi a rimanere su bianco-verde e sicuramente nessun motivo per scegliere Bant (verde-bianco-blu) o Naya (rosso-verde-bianco). Dopo aver scelto Dromoka, una carta nera come seconda scelta è quasi come una carta verde o bianca.

Detto ciò, la Sussurratrice delle Terre Selvagge è una scelta attraente, poiché fa parte della categoria "filler forte". Il Rovistafango Sibsig non è una bomba in termini di efficienza di mana, ma può essere a volte considerata una bomba dato che ha un impatto notevole sulla partita ed è difficile sostituirla facilmente con un'altra carta nel seguito del draft.

Il vantaggio di carte e l'impossibilità di trovare un sostituto sono elementi chiave per questa scelta e quindi punto sul Rovistafango Sibsig.

Nella terza busta, sono stato molto tentato dai Ratti del Tifo, che sono una carta difensiva molto valida per le fasi iniziali della partita. Tuttavia, nell'espansione I Khan di Tarkir, soprattutto se scegliamo l'archetipo "Multicolor Control", è importante scegliere le terre doppie prima di altre carte, a meno che non siano carte che vogliamo aggiungere al nostro mazzo a tutti i costi. Scegliere le Caverne del Sangue Versato in questo momento non significa che io mi sposti sul rosso, ma solo che avrò la flessibilità di scegliere una bomba rossa come il Macellaio dell'Orda se sarò fortunato da riceverne una nel resto del draft.

Anche in questo caso, ho scelto una terra doppia rispetto a carte di cui non ho particolare bisogno per il mazzo.

La Sussurratrice delle Terre Selvagge è un "filler forte" e una creatura a basso costo è una valida carta sia per i mazzi di controllo che per i mazzi aggressivi.

Una seconda copia del Rovistafango Sibsig ricevuta così tardi nel draft è una grande aggiunta al mazzo e anche un segnale molto promettente. Il fatto che gli altri sette draftatori abbiano passato il Rovistafango è un indizio che potrebbero non essere interessati a costruire mazzi di controllo con il nero.

Oltre a scegliere i colori, è necessario scegliere anche un archetipo. La scelta dell'archetipo è flessibile ed è di solito accettabile modificare in parte gli archetipi, ma è ancora più importante avere una visione a lungo termine dell'intero draft e di come sarà costituito il mazzo.

A questo punto del draft, mi sono ritrovato a draftare in maniera decisa uno dei miei archetipi preferiti: "Multicolor Control". Il mazzo Multicolor Control è molto spesso formato da una base nera e verde, ma può anche avere tre, quattro o addirittura cinque colori. La chiave di questo archetipo è costruire subito una solida base di mana, in modo da ottenere la flessibilità per scegliere le bombe di qualsiasi colore nel seguito del draft.

Gli altri elementi caratteristici del mazzo Multicolor Control sono il vantaggio di carte, un elevato numero di rimozioni e spesso anche la tematica esumare. Avevo ricevuto alcuni segnali che mi dicevano che il mazzo Multicolor Control sarebbe potuto essere un archetipo disponibile, perché ho ricevuto il Rovistafango Sibsig molto tardi e ho potuto anche prendere molte terre doppie nella prima busta.

Mi trovo quindi molto stabilmente nell'archetipo Multicolor Control, nel quale la possibilità di pescare carte ha un elevato valore. Tuttavia, le difese a inizio partita sono anche importanti. La mia scelta è stata per la Consapevolezza Superiore, ma a pensarci bene i Ratti del Tifo sarebbero stati una scelta migliore. In ogni caso, entrambe queste carte sono valide per il mio mazzo a questo punto del draft.

Mi auguro di non essere costretto a giocare nessuna di queste carte nel mazzo principale, quindi scelgo quella che potrei aggiungere nella seconda partita come risposta a una bomba del mio avversario.

Busta 2

L'Autorità Abzan dà il meglio in un mazzo ricco di creature. Nonostante io non abbia molte creature, è una bomba che decido di prendere. Questa scelta mi porta ad aumentare la priorità delle creature a basso costo (in particolare nere e verdi, che sono i miei colori principali), in modo che l'Autorità Abzan abbia una maggiore sinergia con il mazzo.

Spazzadune è la carta perfetta per il mio mazzo! È una bomba ed è una delle bombe più forti possibile per un mazzo di controllo multicolore.

Notiamo anche i segnali ricevuti dal giocatore alla mia sinistra. Spazzadune e Campo di Sospensione sono entrambe migliori di qualsiasi comune di I Khan di Tarkir e in questa busta manca una comune. Da questo elemento posso dedurre (non con certezza, attenzione) che il giocatore alla mia sinistra non stia draftando bianco e che non stia draftando insieme nero e verde, altrimenti avrebbe probabilmente scelto Spazzadune come possibile splash. Questa è un'ottima notizia per me!

A questo punto del draft, penso di avere già tutte le armi necessarie per la fase finale della partita. Ora dovrò concentrarmi sulle difese iniziali e sulla base di mana. Avrò anche bisogno di pescare carte, per essere sicuro di giocare una terra a turno e portare la partita nella fase avanzata.

La Lama d’Odio Mardu è molto più debole dei Ratti del Tifo per il mio mazzo, perché il bianco potrebbe ancora finire con essere un colore secondario e non posso contare di riuscire a lanciarla nei primi due turni. La Preda dell’Altopiano e l'Inseguitore Glaciale sono valide scelte, così come anche l'Acquitrino Tetro. Tuttavia, ho scelto il Segreto dei Rakshasa, perché offre vantaggio di carte e ha una grande sinergia con i miei due Rovistafango Sibsig (e con qualsiasi altra carta ad alto costo con esumare).

Scavare nel Tempo è una bomba particolare ed è proprio adatta al mio mazzo. Primo, stavo cercando carte che mi permettessero di pescare e Scavare nel Tempo è la migliore carta del formato per pescare! Secondo, il mio mazzo ha una tematica esumare e darò maggiore importanza a carte come il Segreto dei Rakshasa e Perlustrare i Confini. L'unico dubbio è il costo di due mana blu, poiché non sono ancora sicuro se il blu sarà un colore principale o secondario.

Le caratteristiche di ciò che ho già draftato hanno una grande importanza per questa scelta. Con Dromoka, l’Eterna; Spazzadune; Autorità Abzan; Scavare nel Tempo e i due Rovistafango Sibsig, ho già molte carte per la partita avanzata! Sebbene siano di solito carte forti per il mio archetipo, non ho bisogno degli Acrobati di Rivo delle Ruote o dei Servitori Barcollanti. In modo simile, Consapevolezza Superiore e Scavare nel Tempo sono migliori (per il mio mazzo) rispetto alla Traversata Sfarzosa e non ho bisogno di altre carte con questo effetto. Rispetto a carte che spero di non dover comunque giocare, preferisco prendere una terra doppia.

In circostanze diverse, avrei potuto scegliere senza dubbio la Ricchezza Scellerata, ma non ho bisogno di altre carte da partita avanzata. Vorrei tanto poter giocare il Parapetto degli Arcieri, ma non ho buone fonti di mana bianco e ho maggiore bisogno della terra.

Dato che non ho carte rosse, scelgo la creatura con metamorfosi, un "filler forte", rispetto alla terra doppia.

LoStendardo Abzan non è una carta forte, ma a me va bene giocare uno Stendardo nei mazzi Multicolor Control, soprattutto con le tante carte potenti da partita avanzata che ho già draftato. Inoltre, ho bisogno di altre fonti di mana, in particolare per il bianco.

Il Rito del Serpente e la Saprofaga Sultai sarebbero entrambe valide carte per il mio mazzo, ma ho bisogno della terra più di quanto abbia bisogno delle carte ad alto costo.

Busta 3

Un'altra bomba! Sono stato proprio fortunato per le rare che ho visto in questo draft.

La Tecnica della Gru in Volo è una bomba, ma non si combina bene né con i miei colori né con la mia strategia. La Falciata Omicida, essendo una rimozione forte, è una scelta ovvia.

Questo mio draft sta andando bene sotto vari punti di vista, ma mi mancano ancora delle difese per la fase iniziale della partita. La Preda dell’Altopiano è la migliore carta di questa busta, per allungare la durata della partita e fare in modo che io sopravviva fino a poter lanciare le mie bombe.

A questo punto, i miei colori sono il verde, il bianco e il nero, probabilmente con un tocco di blu; sicuramente non giocherò il rosso. Due rimozioni bianche a basso costo sono sicuramente ottime aggiunte al mazzo.

Il Talismano Sultai è una rimozione forte, che mi spinge a giocare anche il blu.

Se fosse verde, sarei molto contento di scegliere il Sambar degli Acquitrini, ma potrei non avere abbastanza fonti di mana blu per scegliere questa carta a basso costo. Il Visir dei Rakshasa non è esattamente ciò che vorrei, ma è una carta forte in un mazzo esumare.

Ho rinunciato a giocare il rosso e ora devo solo prendere le migliori carte difensive per completare il mio mazzo.

Se questi Stendardi non fossero rossi, potrebbero essere interessanti, ma preferisco prendere Eliminare come carta di sideboard, da aggiungere contro i mazzi lenti con delle bombe.

Escludendo le considerazioni sul mana, l'Autorità Sultai è più forte di Perlustrare i Confini. Tuttavia, ho deciso che il blu sarebbe stato un colore secondario, quindi Perlustrare i Confini diventa una scelta migliore.

Questo è il mazzo che ho ottenuto alla fine:

reiderrabbit—2° classificato, MOCS #7974043

Download Arena Decklist

Questo era un mazzo da draft estremamente potente, in grado di sfruttare quattro rare e un grande vantaggio di carte per la partita avanzata. Il suo punto debole era la fragilità contro un assalto immediato, poiché la curva di mana tendeva verso i numeri alti e aveva solo tre carte con un costo inferiore a tre mana.

Ho deciso di giocare una minima quantità di fonti di mana blu. Il mio mazzo era sufficientemente potente da contare sull'inevitabilità... riuscendo a sopravvivere, avrei vinto la partita indipendentemente dalle carte blu. Per questo motivo, l'affidabilità del mana è stata la mia prima priorità, semplicemente per ridurre al minimo i rischi.

Come si è rivelato alla fine, il mio draft sarebbe stato migliore se io mi fossi immediatamente concentrato su un mazzo Abzan, senza alcun ripensamento. Tuttavia, una gran parte del draft è stata dedicata allo sfruttamento delle altre occasioni ed è stata una coincidenza che le rare che ho aperto fossero tutte dei colori Abzan e non rosse o blu.

Sono anche stato vittima di una trappola molto frequente, nel senso che non ho dato la giusta priorità agli elementi chiave del mazzo. Ho scelto troppo presto le carte ad alto costo e mi sono ritrovato con poche creature verso la fine del draft, dovendo quindi spesso passare carte più potenti per prendere le creature. Un momento del draft in cui questo problema è stato evidente è stato il secondo pick della prima busta, in cui ho scelto il Rovistafango Sibsig invece della Sussurratrice delle Terre Selvagge. Ho scelto il Rovistafango perché lo vedevo come una carta potente e insostituibile, ma ci sarebbero stati anche validi motivi per scegliere la carta a costo più basso.

Ogni mazzo ha bisogno di forti creature a due mana, ma non tutti i mazzi hanno bisogno di creature ad alto costo come il Rovistafango Sibsig. Inoltre, ho ottenuto alla fine un mazzo che sfruttava bene i Rovistafango, ma che aveva anche molte altre carte a costo molto elevato! Questa mi era sembrata una scelta molto equilibrata. Non essendo sicuro, forse sarebbe stato più saggio optare per la creatura a costo più basso.

Questo è stato sicuramente un draft difficile, con varie situazioni nelle quali diversi draftatori esperti avrebbero compiuto scelte diverse. Due scelte che sono state quasi sicuramente sbagliate sono state l'undicesima della prima busta, con la Consapevolezza Superiore invece dei Ratti del Tifo, e la dodicesima della terza busta, con l'Autorità Sultai invece di Perlustrare i Confini. Se avessi avuto due carte giocabili in più nei colori Abzan, avrei potuto costruire un mazzo più solido, senza dover aggiungere la diciannovesima terra o aggiungere carte poco giocabili.

Il risultato è stato 2–1 e sono arrivato in seconda posizione, perdendo contro un valido mazzo aggressivo rosso-verde (in effetti, era l'avversario che poteva sfruttare la mia debolezza). È stato un draft molto interessante e ho imparato molto. Mi auguro che sia stato divertente e utile anche per voi!

Latest Level One Articles

Level One

3 Luglio 2018

I concetti di base del vantaggio di carte by, Reid Duke

Si dice che, nella vita, si ottiene ciò che si semina. Il costo per lanciare una magia La scorsa settimana, ho definito il mana come una delle risorse di base di Magic. Per lanciare una...

Learn More

Level One

3 Luglio 2018

I concetti di base del mana by, Reid Duke

Ogni partita di Magic ha inizio nello stesso modo: un giocatore gioca una terra. Tutto ha inizio dal mana. Il mana è una delle risorse più basilari e più importanti di Magic. Senza il man...

Learn More

Articoli

Articoli

Level One Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All