La flessibilità

Posted in Level One on 26 Luglio 2016

By Reid Duke

Over the span of the last nineteen years, since he was five years old, Reid has been a player, a deck builder, a collector, and a lover of the Magic world. Today, he’s a full-time professional Magic player and writer.

In Level One, Reid Duke spiega i principi fondamentali di Magic. Questo articolo è stato pubblicato lo scorso anno in inglese ed è ora è disponibile in italiano. Buona lettura !


Rispondere alle domande più difficili di Magic prevede di camminare in equilibrio su una corda sottile. Tutto sta nel trovare il perfetto equilibrio. Potenza e affidabilità, rischi e ricompense, velocità e potenza permanente.

La flessibilità è un concetto importante quando si tratta di trovare l’equilibrio in Magic. La scelta di carte flessibili o l’aggiunta di flessibilità alla struttura del mazzo permette di ridurre i rischi e di aumentare l’affidabilità. In altre parole, la flessibilità aiuta a evitare che la situazione vada per il verso sbagliato. Se la flessibilità non comporta un costo eccessivo di potenza, dobbiamo sempre sfruttarla!

Magie modali

Una magia modale è semplicemente una magia che chiede di scegliere dei “modi” quando la lanciamo. Il Talismano Abzan è una carta ottima perché offre tre opzioni distinte che si adattano alle diverse necessità delle diverse circostanze.

Le magie modali, per natura, sono carte molto flessibili. Siamo nel mezzo di un complicato combattimento? Aggiungiamo due segnalini +1/+1! C’è una creatura problematica dall’altro lato del tavolo? La esiliamo! Non siamo in nessuno dei casi descritti sopra? Peschiamo due carte!

Se dovessimo suddividere i modi del Talismano Abzan in tre carte diverse, è possibile che nessuna di esse risulterebbe sufficientemente forte per essere giocata a livello agonistico in Standard. Tuttavia, combinando tutte le opzioni in un solo pacchetto si ottiene una delle migliori carte del formato. In questo modo si aumenta notevolmente la probabilità che il giocatore Abzan abbia lo strumento giusto in ogni situazione. Secondo me, la flessibilità del Talismano Abzan è uno degli elementi che hanno reso il mazzo Abzan un così grande successo nel formato Standard!

Depositi di mana

Vi ricordo che i depositi di mana sono carte che, sebbene non necessariamente ad alto costo, sono in grado di offrire un modo per utilizzare il mana in eccesso a partita avanzata. Queste carte aumentano l’affidabilità di un mazzo offrendo una sicurezza contro il mana in eccesso.

I depositi di mana sono carte flessibili. Se non hanno un costo elevato per essere messe in campo, non rallenteranno il mazzo e non richiederanno di avere molto mana. Tuttavia, diventano utili se peschiamo troppe terre o se la partita si prolunga fino a una fase molto avanzata.

Carte con "X" nel costo di mana

Una categoria particolare di deposito di mana è data dalle carte con "X" nel costo di mana, come l’Errante Portaturbinanti. "X" significa flessibilità! Significa poter spendere una quantità di mana a piacere, con l’effetto della carta che scalerà di conseguenza.

L’Errante Portaturbinanti è una carta ottima e molto flessibile. Possiamo metterla in campo immediatamente al secondo turno, ma, se la peschiamo all’ottavo turno, possiamo renderla molto più grande.

L’Illimitato

La carta in anteprima di oggi di Battaglia per Zendikar fa parte dello stesso filone dell’Errante Portaturbinanti.

L’Illimitato è un’altra creatura con "X" nel costo di mana. Possiamo lanciarlo subito, se vogliamo avere un vantaggio di tempo. A partita avanzata può inoltre rivelarsi la creatura più grande sul tavolo!

Uno dei migliori aspetti delle carte come L’Illimitato è la sua capacità di riempire una lacuna nella curva di mana.

Immaginiamo che il nostro obiettivo sia semplicemente utilizzare tutto il nostro mana per lanciare creature ogni turno. Idealmente, vorremo lanciare una creatura a costo un mana al primo turno, una creatura a costo due mana al secondo turno, una creatura a costo tre mana al terzo turno e così via. Per aumentare le probabilità di riuscirci, possiamo costruire il nostro mazzo con un valido insieme di creature che possiedono ognuno di quei costi di mana. Ci troveremo però inevitabilmente in partite in cui le carte che peschiamo non corrispondono a ciò che avremmo sperato. Magari abbiamo creature a costo uno e due, ma ci manca una creatura a costo tre. Magari non riusciamo a giocare una terra al quinto turno e non riusciamo a salire nella curva di mana.

L’Illimitato ci garantisce che ciò non accada. In qualsiasi turno, con qualsiasi quantità di mana, potremo spenderla tutta per L’Illimitato!

Questa è la vera bellezza della flessibilità... ci aiuta nelle partite in cui le nostre pescate non sono perfette. Riduce il danno che potrebbe causare una pessima pescata e garantisce che abbiamo qualcosa con cui giocare in ogni partita.

La flessibilità è un fattore importante nella ricerca dell’equilibrio tra potenza e affidabilità. L’utilizzo di carte flessibili aumenta sempre l’affidabilità, ma a volte dovremo pagare un costo in termini di potenza.

L’Illimitato | Illustrazione di Jason Felix

Potremmo lanciare l’Errante Portaturbinanti per due mana, ma di solito preferiamo lanciare il Leone Vellocriniera. Potremmo lanciarlo per quattro mana, ma di solito preferiamo lanciare il Rinoceronte da Assedio. Possiamo utilizzare il Talismano Abzan per sbarazzarci di Polikranos, Divoratore di Mondi, ma il Prezzo Definitivo può compiere lo stesso lavoro per meno mana.

Sarà raro che le carte flessibili ci deluderanno, ma sarà anche raro che siano la migliore scelta in un determinato turno.

Per fortuna, L’Illimitato non ci obbliga a rinunciare a troppa potenza per ottenere la sua flessibilità. Certo, spendere quattro mana per un 4/4 non è come avere un Rinoceronte da Assedio, ma è sempre un ottimo affare e probabilmente sarà una delle creature più grandi sul campo di battaglia.

L’Illimitato ha anche il vantaggio di essere incolore, quindi giocabile in ogni mazzo, immune al Prezzo Definitivo e in buona posizione per interagire con qualsiasi carta con tematica incolore dovesse essere presente in Battaglia per Zendikar. Tuttavia, non è un artefatto e non può essere distrutto dal Comando di Kolaghan o dalle Naturaliste del Conclave.

Infine, come l’Errante Portaturbinanti, anche L’Illimitato utilizza i segnalini +1/+1, che si abbinano bene a molte delle carte del clan Abzan e della progenie di Dromoka. Le Scaglie Indurite sono uno dei vari esempi.

Cercare le carte flessibili è sempre un’ottima abitudine. L’Illimitato è molto flessibile. Ancora più importante, potrà essere una carta in grado di offrire un maggiore equilibrio tra potenza e affidabilità. L’aggiunta di carte come L’Illimitato ai nostri mazzi ridurrà il rischio di pessime pescate, senza alcun costo in termini di potenza. È un affare!

Latest Level One Articles

Level One

3 Luglio 2018

I concetti di base del vantaggio di carte by, Reid Duke

Si dice che, nella vita, si ottiene ciò che si semina. Il costo per lanciare una magia La scorsa settimana, ho definito il mana come una delle risorse di base di Magic. Per lanciare una...

Learn More

Level One

3 Luglio 2018

I concetti di base del mana by, Reid Duke

Ogni partita di Magic ha inizio nello stesso modo: un giocatore gioca una terra. Tutto ha inizio dal mana. Il mana è una delle risorse più basilari e più importanti di Magic. Senza il man...

Learn More

Articoli

Articoli

Level One Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All