Minacce e risposte

Posted in Level One on 18 Agosto 2015

By Reid Duke

Over the span of the last nineteen years, since he was five years old, Reid has been a player, a deck builder, a collector, and a lover of the Magic world. Today, he’s a full-time professional Magic player and writer.

Falciata Omicida | Illustrazione di Yohann Schepacz

Magic è un gioco basato su minacce e risposte. Mana, vantaggio di carte e altri concetti fondamentali hanno un'enorme importanza in ogni partita di Magic, ma le minacce come le creature e i Planeswalkers sono gli elementi che ci permettono di vincere. Una risposta ben giocata, come una rimozione, può mutare la partita a nostro favore, mentre la sua mancanza può portare a una rapida sconfitta.

La carta in anteprima di oggi è una rimozione efficiente e affidabile dell'espansione I Khan di Tarkir. Per comprendere a pieno il suo valore, dobbiamo prima capire l'importanza delle minacce e delle risposte nel gioco di Magic. Confrontare i valori di questi tipi di carte molto diversi può essere difficile, ma l'aspetto chiave è trovare l'equilibrio tra minacce e risposte.

Agire attivamente

In ogni momento della partita giochiamo in uno di due modi: attivamente (mettiamo in campo le nostre minacce, attacchiamo o, in qualche modo, sviluppiamo la nostra strategia) oppure reattivamente (ci difendiamo e cerchiamo di rispondere alle minacce del nostro avversario). Nel mondo di Magic, la parola "attivo" ha una connotazione positiva; essere attivi è una qualità.

Esiste un detto famoso, creato da Dave Price, un giocatore Pro degli albori di Magic che ai nostri giorni è conosciuto come "il re del Beatdown". Dice così: "Esistono risposte sbagliate, ma non esistono minacce sbagliate".

In altre parole, quando peschiamo una minaccia possono crearsi due situazioni: il nostro avversario non ha la risposta giusta e la nostra minaccia ci porta un vantaggio oppure il nostro avversario ha una risposta e (di solito) lo scambio è alla pari. Se riempiamo il nostro mazzo con creature potenti, corriamo pochi rischi.

Pescare una risposta (una carta reattiva) è invece molto diverso. Il nostro avversario potrebbe non avere alcuna minaccia; in questo caso, la nostra risposta non è particolarmente utile. Nel migliore dei casi possiamo rispondere a una minaccia e annullare un'azione del nostro avversario; anche in questo caso, (di solito) lo scambio è alla pari. Esiste tuttavia un terzo caso che può essere disastroso, quando la nostra risposta non corrisponde alla minaccia del nostro avversario, come Colonna di Luce contro una creatura 3/3.

Con questo non voglio dire che le risposte siano inutili; esistono tante situazioni in cui abbiamo bisogno di risposte per sopravvivere! Tuttavia, sebbene aggiungere risposte al nostro mazzo possa farci guadagnare tempo, esse non contribuiscono alla vittoria della partita. In generale, il giocatore che mette in capo attivamente le sue minacce ha una via verso la vittoria meglio delineata rispetto al giocatore che ha una strategia reattiva.

Un altro vantaggio di una strategia attiva è il fatto che non ci troviamo in balia della strategia del nostro avversario. Durante un lungo torneo potremmo trovarci di fronte dieci avversari diversi con dieci mazzi diversi. Potremmo non sapere quale strategia utilizza ognuno di loro. Non riusciremo mai a personalizzare il nostro mazzo per essere perfetto contro tutte e dieci allo stesso tempo! Al contrario, se scegliamo una strategia attiva e ci concentriamo sullo sviluppo del nostro piano, avremo possibilità di vittoria anche contro una strategia che non ci siamo preparati ad affrontare.

Minacce

Le minacce sono gli elementi che ci portano alla vittoria. Possiamo vincere una partita cogliendo il nostro avversario di sorpresa grazie a una particolare minaccia. Possiamo vincere una partita mettendo in campo più minacce di quante il nostro avversario riesca a gestire con le sue risposte. Possiamo invece procedere più lentamente e vincere a partita avanzata con una minaccia resiliente, alla quale è difficile rispondere. Indipendentemente dal tipo di partita di Magic che giocheremo, saranno sempre le minacce ad avere un ruolo centrale.

Diamo un'occhiata ad alcuni tipi di minaccia e ai vantaggi che ci possono portare.

Minacce veloci

Una strategia consolidata prevede di mettere in gioco tante creature a basso costo, per cercare di vincere prima che il nostro avversario trovi una risposta a tutte o abbia il tempo di lanciare le sue magie più potenti. Nonostante molte creature abbiano un costo di solo uno o due mana, la grande maggioranza delle risposte ha un costo superiore.

La scorsa settimana abbiamo scoperto Cessare le Ostilità, che sarà molto probabilmente una delle risposte più giocate dell'espansione I Khan di Tarkir. Ma ha un costo di cinque mana! Una creatura che costa un solo mana ha la possibilità di attaccare quattro o più volte prima di essere eliminata da Cessare le Ostilità.

In modo simile, molte delle rimozioni singole più giocate, come le Caduta dell'Eroe, hanno un costo di tre mana. Se giochiamo per primi e lanciamo una creatura al primo, al secondo o al terzo turno, il nostro avversario sarà in grande difficoltà nel resistere senza utilizzare risposte ad alto costo. Mentre il nostro avversario cerca di respingere i nostri attacchi, noi potremo giocare altre creature per impegnare le sue risposte e, nel frattempo, continuare ad attaccare!

Una debolezza di questa strategia è il fatto che, se le nostre creature sono tutte 1/1 e 2/2, avremo bisogno di molto tempo o di molte creature per uccidere un avversario che parte con 20 punti vita.

Potenti minacce singole

Un'alternativa è utilizzare creature più potenti, come quelle con mostruosità del blocco Theros.

 

In questo caso rinunciamo a sorprendere nei primi turni il nostro avversario, ma basterà una sola delle nostre minacce (se il nostro avversario non ha una risposta immediata) per ottenere la vittoria. Le carte con alto impatto come queste hanno la possibilità di offrirci un vantaggio di carte virtuale e di portarci alla vittoria.

Ricordate: "Esistono risposte sbagliate, ma non esistono minacce sbagliate". Giocando potenti minacce singole, ci mettiamo nella posizione migliore possibile per ottenere un vantaggio da questo punto di vista. Creiamo un enorme svantaggio al nostro avversario, se le sue risposte giungono al momento sbagliato o nella forma sbagliata.

Minacce resilienti

Un'alternativa è data dalle minacce in grado di schivare molte delle rimozioni più giocate. In questo modo aumentiamo la probabilità che il nostro avversario abbia la "risposta sbagliata".

Alcune di queste minacce sono la Sfinge Profetica e qualsiasi altra creatura con anti-malocchio. Il migliore esempio degli ultimi anni è l'Eteremorfo.

Se facciamo in modo da avere un mana blu a disposizione in ogni momento, il nostro avversario non ha rimozioni in grado di rimuovere l'Eteremorfo dal campo di battaglia! Minacce resilienti come questa possono essere delle ottime scelte se il nostro mazzo ha un numero ridotto di minacce, dato che non possiamo permetterci di perderle.

Minacce che forniscono un vantaggio sicuro

A volte possiamo ottenere un vantaggio dalle nostre minacce anche se il nostro avversario ha la giusta risposta. Alcuni esempi sono le creature con abilità che si innescano quando entrano nel campo di battaglia e creature con rapidità. I migliori esempi sono tuttavia i Planeswalkers, dato che possiamo attivare le loro abilità immediatamente.

Per esempio, immaginiamo di lanciare Nissa del Mondo Risvegliato e di trasformare una nostra Foresta in un elementale 4/4. Anche se il nostro avversario distrugge Nissa con una Caduta dell'Eroe, a noi rimane comunque un 4/4. Il nostro avversario ha quindi bisogno di un'altra risposta per il nostro elementale (questa è quindi una situazione di vantaggio di carte per noi) altrimenti la creatura rimarrà in vita e ci permetterà di vincere la partita.

Risposte

Sebbene le parole del signor Price siano giuste e sagge, anche le risposte sono enormemente importanti. Dopo tutto, anche i nostri avversari avranno delle minacce ed essere colti di sorpresa, senza avere alcuna risposta, potrebbe segnare la nostra sconfitta. Abbiamo bisogno di risposte, come le rimozioni, per i momenti in cui la partita non va per il verso giusto. Se il nostro mazzo contiene solo minacce e non ha alcuna risposta, sarà difficile recuperare quando saremo in svantaggio.

Anche se la parola "attivo" tende ad avere una connotazione positiva, la parola "reattivo" non è necessariamente negativa. Alcune strategie reattive sono molto efficaci. Ancora più importante, si presentano alcune situazioni in cui qualsiasi giocatore con qualsiasi mazzo è costretto a reagire per poter vincere la partita.

Le potenti minacce singole (come Polikranos, Divoratore di Mondi) domineranno una partita se non ci sarà una risposta immediata. È quindi molto importante avere a disposizione almeno qualche risposta, per riuscire ad affrontare le minacce più potenti.

Anche se abbiamo scelto una strategia aggressiva che prevede di vincere la partita prima che il nostro avversario giochi creature potenti e ad alto costo, corriamo sempre il rischio di essere "annullati" da una creatura bloccante o da altre carte difensive. In questo caso, le minacce del nostro avversario potrebbero non attaccarci direttamente, ma al contrario annullare il nostro piano. Avere a disposizione alcune risposte può essere una parte fondamentale della nostra strategia attiva. Analizziamo per esempio questo mazzo:

Rabble Red di Tom Ross

Download Arena Decklist

Il mazzo Rabble Red di Tom Ross è un esempio di un mazzo molto attivo e ricco di minacce. Tuttavia, anche questo tipo di strategia viene rinforzata da alcune risposte ben selezionate. Si vede immediatamente che questo mazzo è basato sulle minacce rapide. L'obiettivo è mettere sul campo molte piccole creature, più velocemente possibile. Con le sue piccole creature, questo mazzo corre il rischio di essere annullato da una creatura bloccante.

Questo mazzo ha tuttavia la sua forma di risposta, come Ravvivare le Fiamme, Colpo di Fulmine e anche Picchiatore di Pugno Infuocato e Maaka della Zona di Macerie. Dato che le "minacce" più pericolose per questo mazzo sono le creature bloccanti, tutte le risposte sono dedicate a rimuoverle. Possiamo incenerirle con Ravvivare le Fiamme e poi attaccare (risposta diretta), possiamo ucciderle in combattimento utilizzando l'abilità impeto sanguinario con Maaka della Zona di Macerie (una risposta specifica di una situazione) oppure possiamo annullare la loro presenza grazie al Picchiatore di Pugno Infuocato (una risposta temporanea).

La bellezza delle risposte del mazzo Rabble Red è il fatto che non saranno mai "risposte sbagliate". Anche nel peggiore dei casi, possiamo sempre utilizzarle per infliggere danno al nostro avversario!

Anche una delle strategie più veloci utilizza il suo tipo particolare di risposta. In generale, più lenta è la strategia, più risposte saranno necessarie e più diretto dovrà essere il loro effetto rispetto alle minacce dell'avversario.

La carta in anteprima di oggi dell'espansione I Khan di Tarkir è emozionante per la sua semplicità e per quanto è diretta. Si tratta di una risposta chiara e affidabile.

Per quanto riguarda le minacce e le risposte, l'effetto della Falciata Omicida è esattamente ciò che desideriamo da una risposta. Se abbiamo bisogno di una risposta a una creatura, la Falciata Omicida non ci deluderà quasi mai. Può uccidere qualsiasi creatura, dal piccolo Satiro Ebbro di Fuoco all'imponente Polikranos, Divoratore di Mondi. Può rimuovere un attaccante che sta minacciando i nostri punti vita o un bloccante che sta fermando il nostro assalto.

La sua abilità secondaria, esumare, è relativa al costo di mana e all'efficienza. Sulla carta, Falciata Omicida ha un costo di cinque mana. È improbabile che la vorremo giocare nei primi turni, prima di aver messo un po' di carte nel cimitero. Tuttavia, nei successivi turni della partita, potremmo voler utilizzare l'abilità esumare e lanciare Falciata Omicida per un costo inferiore, per poter lanciare un'altra magia nello stesso turno.

Esumare è un'abilità potente ed è possibile costruire il nostro mazzo per sfruttarla al massimo. Immaginate per esempio un mazzo che contiene carte come il Satiro Apripista e l'Assistente del Necromante. Queste carte fanno in modo che il cimitero sia sempre ben fornito. In un mazzo come questo, la Falciata Omicida costerà spesso un solo mana!

Tuttavia, non dovremo fare nulla di speciale per rendere esumare un'abilità utile da sfruttare. Anche in un mazzo ordinario le creature, le terre e le magie vanno a finire nel cimitero e la possibilità di utilizzare esumare per ridurre il costo della Falciata Omicida si presenterà spesso e avrà un grande valore.

I Khan di Tarkir sarà sicuramente ricca di potenti minacce contro cui potremo utilizzarla. Sembra proprio che la Falciata Omicida e Cessare le Ostilità saranno la punta di diamante di una grande varietà di risposte. Nei prossimi mesi impareremo come scegliere le nostre risposte in base alle minacce dei nostri avversari. Impareremo anche come rendere le nostre minacce più resistenti alle risposte dei nostri avversari.

Latest Level One Articles

Level One

3 Luglio 2018

I concetti di base del vantaggio di carte by, Reid Duke

Si dice che, nella vita, si ottiene ciò che si semina. Il costo per lanciare una magia La scorsa settimana, ho definito il mana come una delle risorse di base di Magic. Per lanciare una...

Learn More

Level One

3 Luglio 2018

I concetti di base del mana by, Reid Duke

Ogni partita di Magic ha inizio nello stesso modo: un giocatore gioca una terra. Tutto ha inizio dal mana. Il mana è una delle risorse più basilari e più importanti di Magic. Senza il man...

Learn More

Articoli

Articoli

Level One Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All