Tomoharu-san ed il suo Mononero Obelisco

Posted in Articoli on 26 Febbraio 2015

By Andrea Mengucci

Andrea Mengucci è un giovane giocatore marchigiano, che vanta tra i suoi risultati una Top8 al Pro Tour Journey into Nyx e la medaglia di Capitano Italiano per il 2014 oltre alle dieci partecipazioni a Pro Tour.

Ciao a tutti!

Questa sera l’Analisi del Capitano vedrà come oggetto di analisi un mazzo molto, molto particolare con cui Tomoharu Saito, noto Pro Player giapponese, ha sfiorato la Top8 al GP Memphis.

Il mazzo è super innovativo ed è anche per questo che oggi sono qui per proporvelo.

Si tratta di un Mono Nero Aggro che sfrutta il Tribe Umano per giocare Obelisco di Urd e attaccare con il suo esercito potenziato.

Passiamo subito alla decklist per poi andare nel particolare:

Mononero Obelisco di Tomoharu Saito

Download Arena Decklist

Reparto Creature:

Campione del Bagno di Sangue è uno dei tanti Leoni della Savana legali in Tipo2, oltre ad avere tutti i bonus di cui il mazzo gode: è un Umano come il resto delle creature presenti nel mazzo, per essere potenziato da Obelisco di Urd, e, grazie all’abilità Incursione, è praticamente immortale!

Nonostante non si possa sfruttare appieno l’abilità Eroismo, se non bersagliandolo ripetutamente con le nostre rimozioni per infliggere gli ultimi danni all’avversario,  un 2/1 a costo B come Eroe Tormentato è perfetto per un mazzo aggressivo.

Lancia Oscura Mardu è un altro drop a uno necessario per un mazzo aggressivo: scambia con tutti gli X/1 dell’avversario e in più ci permette di infliggere un danno ogni volta che attacca, abilità che con Accelerare può essere parecchio rilevante qualora abbiamo molte terre sul campo di battaglia.

Squartatrice Spietata è forse la meno interessante tra i drop a uno. Tuttavia può rivelarsi utile per infliggere gli ultimi danni con Metamorfosi o per bloccare un Rinoceronte da Assedio particolarmente aggressivo.

Veggente del Dolore è una carta che parecchio si è vista nel Blocco Theros ma che mai aveva fatto ingresso in Standard. È un mini-Confidente Oscuro che, se giocato a Turno2 seguito da una rimozione o da un Predatore di Mogis, quasi sicuramente ci assicurerà una carta in più. Non fatevi intimorire dal fatto che questo mazzo abbia al suo interno quattro drop a sei: la possibilità di pescare una carta addizionale è di molto superiore al rischio di prendere sei danni.

Predatore di Mogis è la win-condition finale. Permette di rendere imbloccabili tutte le creature del team ed è necessario per infliggere i danni finali, anche qualora dall’altra parte del campo di trovasse un esercito di soldati di Elspeth o di goblin.

Condottiero d'Assalto Mardu ha grande potenziale, nonostante faccia mettere sul campo di battaglia una creatura che è solo un Guerriero e che, quindi, non potrà godere del beneficio garantito dal nostro Obelisco di Urd dedicato agli Umani.

Nota bene: nonostante Vellosfregiato Deforme sia migliore di altri drop a uno presenti nel mazzo, Saito preferisce non inserirlo in lista preferendo così l’interazione con Obelisco di Urd al power-level stesso della carta.

Hero's Downfall | Art by Ryan Pancoast

Reparto Magie:

Obelisco di Urd è chiaramente la base del mazzo, senza questo sarebbe impossibile farlo funzionare a dovere. Lanciato senza problemi al Turno3, può trasformare il nostro mazzo in una macchina da guerra, riuscendo a tenere testa anche a carte molto giocate come Slancio dei Cuccioli dell'Orda. Carte che, altrimenti, darebbero molti problemi se non gestite immediatamente con un Morbo Avvizzente. Quest’ultimo sarà necessario anche per rispondere alle parecchie pedine che girano in questo periodo o ai drop a due che possono mettere in difficoltà questo mazzo.

Per concludere, Caduta dell'Eroe è una risposta che ogni mazzo a base nera deve avere, in grado di distruggere qualsiasi creatura o Planeswalker ci possa dare fastidio.

Reparto Terre:

Saito sceglie di giocare le fetchlands per alleggerire il mazzo e non pescare troppe terre, ma personalmente non mi sento di escludere che esso possa girare benissimo anche giocando semplicemente ventidue paludi base!

Reparto Sideboard:

Rubapensieri è una carta che siamo obbligati ad avere nella nostra sideboard per rispondere a carte come Annegare nel Dolore, probabilmente proposto da Abzan, o a rimozioni di massa come Cessare le Ostilità o Nodo del Fato.

Araldo del Tormento può strappare gli ultimi danni se conferito e garantire quella evasività tipica del Predatore di Mogis contro quei mazzi che vogliono portare la partita alla lunga.

Falciata Omicida e Caduta dell'Eroe integrano il parco removal un po’ scarso del main deck. Queste saranno particolarmente utili qualora incontrassimo mazzi che, come noi, provino a chiudere la partita in fretta con creature come Drago Soffio di Tempesta o il temuto Polikranos, Divoratore di Mondi.

Per finire, Ulcerare serve invece per contrastare le creature che ci possono contro-raceare facilmente, dove il singolo mana in meno vale i tre punti vita per un discorso di Tempo. Questa carta va quindi contro Cercatore della Via, Cavalcamantidi, Goblin Trascinatore di Folle e, in generale, contro un qualsiasi WRx Aggro.

Questo è tutto! Spero di avervi stuzzicato a provare questo mazzo che sembra molto interessante e sicuramente divertente!

Appuntamento a settimana prossima quindi.

Un saluto dal vostro capitano!

Andrea