AMONKHET

Torreggianti monumenti splendenti d’oro spezzano l’interminabile monotonia di un orizzonte di sabbia riarsa dai soli. Maestose divinità dal volto animale camminano tra i comuni mortali, offrendo loro soccorso e protezione dagli orrori del deserto. Un ampio fiume, sorgente di vita e abbondanza, provvede a ogni necessità terrena, mentre il popolo nutre il proprio spirito elevando con gioia e speranza sacrifici agli dei benevoli nei loro imponenti templi. Gli abitanti di Amonkhet sanno bene che questa vita, per quanto meravigliosa, è solo il principio, preludio della perfezione che li attende nell’Aldilà promesso dal Dio Faraone.

Amonkhet è un piano che vive immerso in una costante dicotomia. Oltre la lussureggiante vallata fluviale, si estende un deserto torrido e sconfinato. Mummie consumate da una maledizione vagano tra le sue sabbie, mentre nella gloriosa città i morti imbalsamati in bende immacolate servono i vivi. La popolazione non manca di nulla: una barriera magica li protegge dal calore e dalle mummie erranti del deserto, consentendo loro di trascorrere la propria vita immersi nell’addestramento per allenare corpo e mente e raggiungere la perfezione. Tuttavia, anelano smaniosamente al giorno in cui sarà loro concesso di morire in battaglia e lasciarsi alle spalle questo mondo.

Le divinità sono i custodi del cammino verso l’Aldilà, un rito istituito dal Dio Faraone per purificare e perfezionare coloro che lo percorrono, sottoponendosi alle ordalie. Ogni divinità presiede a una delle cinque ordalie e istruisce gli iniziati che si preparano ad affrontarla, aiutandoli ad accrescere una delle cinque virtù della perfezione terrena: fratellanza, conoscenza, forza, ambizione e zelo.

All’apparenza, Amonkhet sembrerebbe un luogo meraviglioso in cui vivere, ma questa facciata trionfale cela un segreto inquietante e abominevole. Il saggio e benevolo Dio Faraone, che le leggende vogliono impegnato ad approntare l’idilliaco Aldilà che attende i prescelti, altri non è che Nicol Bolas, il malvagio drago Planeswalker le cui macchinazioni si estendono ben oltre i confini del piano.

CREATURE LEGGENDARIE

OKETRA LA LEALE

La dea Oketra, dal volto di gatto, incarna gli ideali di stabilità, ordine e protezione. Per lei, unità di intenti e azione coordinata sono principi essenziali. La sua ordalia è la prima a cui si sottopongono gli iniziati, che si trovano costretti ad affidarsi agli altri membri della loro messe per prevalere o fallire insieme.

CITTÀ

NAKTAMUN

La città di Naktamun è un’oasi protetta nel bel mezzo degli orrori del deserto. Monumenti alle divinità, arene di combattimento, labirinti di illusioni mutevoli, riserve fitte di vegetazione tropicale e percorsi a ostacoli, oltre a normali aule di insegnamento, fanno da sfondo all’intenso regime di addestramento degli iniziati.

RAZZE DELLE CREATURE

UMANI

Tra le cinque razze antropomorfe di Amonkhet, gli umani presentano il maggior grado di diversificazione e capacità di adattamento. Si esercitano in numerosi stili di combattimento, inclusi quelli prediletti dalle altre razze. Sono disposti a spingersi oltre ogni limite e a ricorrere a qualsiasi mezzo per raggiungere i traguardi più elevati.

Planeswalker visitatori

Gideon Jura

Per Gideon non c’è niente di più importante della lealtà e dell’onore. È un mago combattente con una forte propensione per la tattica e dotato del potere dell’invulnerabilità, che gli consente di prevalere in pressoché qualsiasi battaglia. Paladino degli innocenti, è fonte di ispirazione per altri individui disposti a seguirlo nella sua costante ricerca di giustizia.

SCOPRI TUTTI I DETTAGLI

ESPANSIONI DI CARTE

Amonkhet

Ad Amonkhet, un’oasi nel deserto, vengono forgiati guerrieri. La tua vita è consistita di una lunga serie di duri allenamenti in preparazione alle Ordalie delle Cinque Divinità, che ti avrebbero consentito di unirti alle file dell’elitario corpo dei Prescelti. Ricorri alla tua forza, velocità e astuzia per superare sfide letali e trionfare sui tuoi rivali, conquistandoti così un posto d’onore nell’Aldilà!

PER SAPERNE DI PIÙ

Su questo sito sono utilizzati cookie per personalizzare contenuti e pubblicità, fornire funzionalità relative ai social media e analizzare il traffico internet. Cliccando su SÌ, acconsenti a tale utilizzo. (Learn more about cookies)

No, I want to find out more