Gli insegnamenti del mondo a due blocchi

Posted in Latest Developments on 26 Febbraio 2016

By Sam Stoddard

Sam Stoddard came to Wizards of the Coast as an intern in May 2012. He is currently a game designer working on final design and development for Magic: The Gathering.

Circa diciotto mesi fa, è stato pubblicato l'articolo Metamorfosi di Mark Rosewater, che ha descritto la nuova struttura dei blocchi e il motivo di questo cambiamento. Sebbene al momento della pubblicazione dell'articolo sembrasse un momento molto lontano nel futuro, ci stiamo avvicinando velocemente alla data in cui I Khan di Tarkir e Riforgiare il Destino usciranno dal formato Standard per la prima rotazione primaverile. Sono molto emozionato all'idea.

Anche se sarà la prima volta che voi vivrete una rotazione come questa, internamente ne abbiamo già vissute due. Nonostante io non sia nella posizione di poter valutare come funzionerà nel mondo reale, posso darvi un'idea delle nostre impressioni e di ciò che abbiamo imparato dal nuovo programma di blocchi e rotazioni.

I cambiamenti sono impegnativi

Non sarà una sorpresa che sia per noi che per voi sia più facile rimanere ancorati al modo consueto di operare. Quando tutto funziona correttamente, che è di solito il caso di Magic, è facile continuare senza cambiare, ritenendo che il buon funzionamento sia la prova che stiamo operando al meglio. Certo, abbiamo faticato con le terze espansioni fin dall'inizio di Magic, ma non abbiamo mai provato a fare alcun cambiamento... escludendo alcuni esperimenti (con risultati variabili) nel blocco Lorwyn/Landa Tenebrosa.

La difficoltà più grande era proprio decidere di realizzare il cambiamento. Ha richiesto un grande e immediato lavoro da parte del team narrativo e del team artistico (che ora devono realizzare due mondi ogni anno) e del team di progettazione (che ora deve accelerare il processo di progettazione preliminare e rivedere il piano da sette anni per i mondi). Il ruolo dello sviluppo ha avuto inizio in modo simile, ma ha avuto bisogno di più tempo per portare le attività a compimento. Da parte nostra è stato necessario un notevole lavoro per garantire che tutto funzionasse correttamente con il nuovo programma di rotazioni, ma è servito più di un anno prima di poter eseguire attività di playtest del formato. Fortunatamente, abbiamo preso alcune importanti decisioni come avere Khan come prima espansione che esce dal formato dopo diciotto mesi invece di Battaglia per Zendikar, perché Khan non era stata pianificata per questo nuovo modello. Nel piano originale, Battaglia per Zendikar doveva essere un blocco da tre espansioni, che avrebbe portato alla presenza delle fetchland nel formato Standard per l'intero anno. Sapevamo che avremmo voluto una sovrapposizione, ma anche che non l'avremmo probabilmente voluta per l'intero anno, nel caso fossimo andati su Innistrad. Questa scelta ha portato a ciò che è probabilmente l'espansione autunnale più emozionante dei nostri tempi... e che mi è piaciuta davvero tanto.

Più lavoriamo sullo sviluppo dei mondi per due blocchi, più comprendiamo la necessità di rivalutare il modo in cui realizziamo tutti i nostri processi e di aggiornarne molti di essi. La maggiore velocità di rotazione porta ad alcune possibilità molto interessanti di sovrapposizione di combo da due carte o di meccaniche nel formato Standard, quando il periodo di sovrapposizione è corretto. Non avremmo mai voluto la sovrapposizione delle battleland e delle fetchland nel vecchio modello, perché sarebbe durata un intero anno. Ora, questo esperimento sembra aver avuto meno successo rispetto a ciò che io speravo per il formato Standard, ma credo che abbiamo colto alcuni utili insegnamenti che porteranno ad ambienti Standard migliori in futuro. Penso che sia importante comprendere che siamo alla ricerca di modi per rendere Magic più valido possibile tra 20 anni e ciò significa effettuare esperimenti ogni tanto. Le informazioni sono importanti.

Le incognite note

Tra poco più di un mese, Ombre su Innistrad verrà pubblicata e potremo vedere vari effetti. Primo, è una gran bella espansione di Magic. Fantastico, mi piace... ma abbiamo già avuto tante espansioni belle. Potremo vedere come funzionerà la nostra pianificazione nel mondo reale. Questa è la prima prova reale del modello a due blocchi, nella quale abbiamo provato a pubblicare un'espansione primaverile con lo stesso livello di impatto della precedente espansione autunnale. Non avevamo mai avuto una rotazione del formato Standard in questo momento dell'anno.

Nel realizzare questo lavoro, avevamo molte informazioni su ciò che avremmo potuto aspettarci, grazie a tutte le espansioni che abbiamo realizzato negli ultimi vent'anni. Siamo riusciti a superare su carta le principali difficoltà che abbiamo dovuto affrontare... mettere a punto un mondo senza Set Base, determinare la giusta sovrapposizione delle tematiche di tre blocchi in Standard e trovare modi per modificare il Limited per renderlo più interessante. Sapevamo anche che avremmo perso alcuni elementi. Fortunatamente, siamo riusciti a cogliere alcuni aspetti delicati prima che diventassero problemi. Per esempio, abbiamo modificato il piano da sette anni per comprendere tematiche di blocco e garantire che ogni blocco avesse le migliori possibilità di successo. Nonostante siamo riusciti a cogliere vari singoli aspetti, siamo consci del fatto che qualcosa ci sarà sfuggito e sarà compito nostro reagire nel modo migliore e più velocemente possibile.

Probabilmente, la parte più difficile del passaggio al modello a due blocchi per lo sviluppo è riuscire a scolpire il formato Standard senza tutti gli strumenti che avevamo a disposizione nel mondo precedente. Era molto più facile dire "Il prossimo anno è dedicato agli incantesimi, quindi non ristampiamo un effetto come Tranquillità nel blocco Ritorno a Ravnica" oppure "L'anno prossimo è dedicato agli artefatti, quindi non stampiamo troppe carte contro gli artefatti nel blocco Zendikar".

La ricerca del giusto confine

Battaglia per Zendikar/Giuramento dei Guardiani non è la prima volta che abbiamo meccanicamente separato due espansioni in un blocco, ma è una delle differenze più estreme. Il motivo è il fatto che Battaglia è stata dedicata a Ulamog e Giuramento a Kozilek. Ciò ha portato a realizzare alcune carte molto belle e un formato Limited molto interessante, ma ha anche portato a mettere da parte troppe tematiche nella prima espansione. Se vi sono piaciute ingerire e terraferma, non troverete molto a loro supporto in Giuramento. Il lato positivo è che ciò ci ha permesso di mettere maggiormente in evidenza nella prima espansione le meccaniche che non appaiono nella seconda. Il lato negativo è che non riusciamo a portarle avanti per tutto il periodo. Nel vecchio modello avremmo potuto realizzare la terza espansione separata dalle altre, facendola draftare da sola come nel caso di Ascesa degli Eldrazi o Ritorno di Avacyn, ma non lo avremmo normalmente fatto per la seconda espansione.

Dopo aver terminato il lavoro su Giuramento, sapevamo che questo confine tra la prima e la seconda espansione avrebbe richiesto un grande cambiamento nel modo in cui noi vediamo i blocchi. Possiamo (e dobbiamo) spostare alcune meccaniche, ma quanto potenziale di una meccanica dobbiamo sviluppare nella prima o nella seconda espansione? Se non la realizziamo abbastanza nella prima, potremmo dare l'idea che la meccanica sia scadente e si potrebbe perdere l'interesse nella seconda espansione. Se la realizziamo troppo forte, la seconda espansione potrebbe non apparire sufficientemente nuova.

Una delle questioni più importanti che ci siamo posti per il modello a due blocchi è stata il modo in cui dividere le espansioni. Nonostante sia risultato evidente per il blocco Battaglia per Zendikar, non realizzeremo ogni blocco nello stesso modo. Il modo in cui interagiscono Ombre su Innistrad e Luna Spettrale sarà diverso rispetto a quello di Battaglia per Zendikar e Giuramento dei Guardiani, grazie a ciò che abbiamo imparato da Giuramento e Battaglia. Lock e Stock saranno realizzate in base a ciò che avremo imparato dai due blocchi precedenti, così come Barrel e Laughs. Potremmo aver bisogno di alcuni tentativi, ma credo che, continuando a lavorare con il modello a due blocchi, ci faremo un'idea migliore di tutti gli strumenti a nostra disposizione per realizzare espansioni diverse tra loro.

Il cambiamento della struttura di draft a Giuramento-Giuramento-Battaglia invece di Giuramento-Battaglia-Battaglia è stato un grande passo avanti. Come vi ho detto in uno degli articoli precedenti, abbiamo valutato questo cambiamento per Riforgiare il Destino, ma abbiamo compreso che il formato non sarebbe stato adatto, quindi abbiamo mantenuto Destino-Khan-Khan. Ritengo che l'aggiunta di Giuramento all'ambiente sia stato un ottimo contributo per il Limited. Le persone chiedevano questo cambiamento da tempo e lo abbiamo valutato già da quando è stata pubblicata Figli degli Dei, ma sarebbe sembrato un cambiamento troppo strano nel modello con i blocchi da tre espansioni. La nuova struttura è stata perfetta e penso che continuerà a funzionare alla grande.

Questo è tutto per questa settimana. Ci rivediamo la prossima settimana su Latest Developments, quando vi parlerò dell'equilibrio di forza tra le comuni più forti del Limited.

Alla prossima

Sam (@samstod)

Latest Latest Developments Articles

LATEST DEVELOPMENTS

29 Aprile 2016

I giorni del Futuro Futuro: Ombre su Innistrad by, Sam Stoddard

Ciao a tutti e bentornati a un'altra edizione dei Giorni del Futuro Futuro, la sezione di Latest Developments nella quale vi presento alcune delle liste dei mazzi della nostra Lega del Fu...

Learn More

LATEST DEVELOPMENTS

22 Aprile 2016

Le domande più frequenti della Lega del Futuro Futuro by, Sam Stoddard

Circa una volta per espansione, mi piace pubblicare alcune delle liste dei mazzi della nostra Lega del Futuro Futuro, che portano spesso a molte domande. Perché avete inserito questa cart...

Learn More

Articoli

Articoli

Latest Developments Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All