Proxy, regole e comunicazione

Posted in News on 14 Gennaio 2016

By Elaine Chase

Elaine Chase is the vice president, global brand strategy and marketing for Wizards of the Coast.

Questa settimana, in particolare su Reddit e Twitter, si è sviluppata una discussione sulle regole di Wizards of the Coast riguardo all'utilizzo delle carte "proxy" e alle attività di gioco nei negozi. C'è molta confusione sulle nostre regole, sulla nostra posizione su alcuni aspetti e sul perché noi cerchiamo di eliminare i formati Legacy e Vintage (non è vero).

Questo è ciò che è successo. Siamo venuti a conoscenza di un negozio che ha organizzato un torneo con un montepremi sospettosamente elevato, al quale sarebbe stato permesso l'utilizzo delle carte proxy. Poiché la parola "proxy" viene utilizzata per indicare un'ampia gamma di concetti, dalla carta scritta a mano per il playtest alle carte contraffatte, l'elevato montepremi di quell'evento ha attirato la nostra attenzione e abbiamo voluto verificare che tutto si stesse svolgendo secondo le regole. Abbiamo contattato il negozio per avere maggiori informazioni riguardo a quell'evento. La nostra intenzione è stata fornire informazioni riguardo alle carte contraffatte e alle proxy, verificando che le nostre regole fossero state comprese in maniera corretta. Abbiamo specificamente comunicato che non era stata assegnata alcuna sanzione al negozio; le nostre azioni sono state puramente di raccolta di informazioni e di spiegazione delle regole. Tutto bene fino qui.

L'aspetto negativo della situazione è stato il fatto che i dettagli delle regole che sono stati discussi con il negozio non erano sufficientemente chiari e in contrasto con altre informazioni che avevamo comunicato in passato. Cercando di capire ciò che era stato effettivamente detto, ci siamo resi conto che diversi rappresentanti di diversi uffici del mondo avevano inviato informazioni diverse, creando quindi confusione. La responsabilità di questo problema è completamente nostra.

Voglio quindi chiarire alcuni concetti.

Le nostre regole si applicano specificamente agli eventi sanzionati DCI. Le carte utilizzate negli eventi sanzionati devono essere carte di Magic autentiche. L'unica eccezione è relativa a una carta che diventa danneggiata durante lo svolgimento di un evento (per esempio, una carta viene piegata mentre si sta mescolando un mazzo oppure viene rovinata dall'acqua di un bicchiere rovesciato per errore); in tal caso, un arbitro può assegnare una carta "proxy", che può essere utilizzata solo durante quell'evento, in modo tale che il giocatore possa continuare a giocare.

Anche la nostra posizione riguardo alle carte contraffatte è ben chiara: Wizards continua a impegnarsi energicamente per proteggere la community di Magic dalle carte contraffatte. Continueremo a cercare scrupolosamente ogni attività illegale e continueremo a muoverci rapidamente e con fermezza insieme alle forze dell'ordine di tutto il mondo per proteggere l'ambiente dalla creazione e dalla distribuzione di carte contraffatte di Magic. Inoltre, ci teniamo a ribadire nella maniera più assoluta che qualsiasi individuo o rivenditore coinvolto in attività di contraffazione opera contro i migliori interessi della community. Wizards ha eliminato e continuerà a eliminare dalla DCI e dal WPN chiunque distribuisca consapevolmente carte contraffatte.

Ciò che è oggetto di confusione è il discorso relativo all'utilizzo delle carte di playtest al di fuori degli eventi sanzionati DCI. Il motivo per cui si ha confusione è che non ne abbiamo mai davvero parlato fino ad oggi. È quindi giunto il momento.

Una carta di playtest è molto spesso una terra base con il nome di una carta diversa scritto a penna. Le carte di playtest non hanno lo scopo di riprodurre le carte reali di Magic; non hanno un'illustrazione ufficiale e sarebbero impossibili da scambiare per una carta diversa. I nostri fan utilizzano le carte di playtest per verificare la qualità delle loro idee per nuovi mazzi, prima di costruirli sul serio per giocarli a un torneo sanzionato. Per noi, questa attività va benissimo. Wizards of the Coast non ha alcuna intenzione di impedire l'utilizzo delle carte da playtest realizzate per uso personale, non commerciale, anche nei casi in cui quelle carte vengono utilizzate nei negozi.

Ciò a cui siamo molto interessati è che agli eventi sanzionati DCI vengano utilizzate solo carte di Magic autentiche e che le carte contraffatte non esistano più.

Siamo consci del fatto che, negli ultimi giorni, siano stati inviati vari messaggi in contrasto con queste parole (e anche tra loro) e vi offriamo le nostre scuse per la confusione che abbiamo generato a causa della mancanza di coerenza al nostro interno. Per il futuro, potete considerare questo messaggio come la posizione ufficiale di Wizards. Se sentite il bisogno di sfogare la vostra rabbia su qualcuno, vi invito a scrivere direttamente a me, invece di prendervela con le varie persone che hanno cercato di aiutare con comunicazioni nel periodo di confusione. Sappiate che abbiamo molte persone che analizzano le vostre opinioni e commenti su questo argomento e su ogni altro problema che si presenta nella community, quindi vi invitiamo a continuare a farci avere le vostre opinioni.

Vorrei terminare con un impegno per il 2016. A nome di tutti in Wizards, in futuro cercheremo di essere più trasparenti possibile e di risolvere i vostri problemi il più velocemente possibile. Ci impegneremo sempre per fornire informazioni chiare e per mantenere rapporti migliori possibile e comunicheremo con la certezza che ognuno è mosso dalle migliori intenzioni per il gioco e per la community che tutti noi adoriamo.

Buon divertimento al Prerelease di Giuramento dei Guardiani di questo fine settimana!

Latest News Articles

NEWS

22 Novembre 2021

MSCHF porta Secret Lair sulla cattiva strada by, Wizards of the Coast

I ribelli di MSCHF portano Magic sulla cattiva strada! Conosciuto per le sue interpretazioni sconcertanti e irriverenti di temi di cultura popolare, MSCHF è un collettivo artistico di Bro...

Learn More

NEWS

18 Novembre 2021

Il tuo super invito al superdrop per la festa del secondo Secretversary di Secret Lair! by, Wizards of the Coast

È il nostro secondo Secretversary! Se ci pensi, un superdrop non è altro che una festa, e c’è sempre un invito per te. Quest’anno abbiamo degli omaggi niente male per i nostri ospiti: gua...

Learn More

Articoli

Articoli

News Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All