I Veicoli di Berthoud sfrecciano su Dublino.

Posted in L’Analisi del Capitano on 7 Febbraio 2017

By Andrea Mengucci

Andrea Mengucci è un giovane giocatore marchigiano, che vanta tra i suoi risultati una Top8 al Pro Tour Journey into Nyx e la medaglia di Capitano Italiano per il 2014 oltre alle dieci partecipazioni a Pro Tour.

Il Pro Tour Rivolta dell'Etere è appena terminato ed è stato un evento rivoluzionario a dir poco!

Solo la settimana scorsa nei commenti del mio precedente articolo non si sono risparmiati i commenti negativi alle recenti scelte della Wizards e mi sento in dovere di prendere posizione difendendole.

L'attività dei creativi della Wizards è un lavoro molto complesso e rischioso, poiché prevedere il metagame con due anni di anticipo è una cosa molto difficile. Al contrario di altri giochi, in Magic non si possono modificare le abilità delle carte; se una carta domina interamente un formato, è salutare per il formato stesso bannarla.

Bannare una carta è un'azione molto dolorosa, soprattutto ai danni di noi giocatori, ma è tuttavia necessaria qualora il formato sia completamente dominato e il livello di forza di queste carte impedisca qualsiasi invenzione col nuovo set.

Torniamo a noi, al Pro Tour Rivolta dell'Etere, un Pro Tour che immagino solleverà l'ennesimo polverone da parte di coloro che muovono la crociata contro lo Standard e a favore della diversità.

Vi ricordo che lo Standard è un formato dove la lettura del metagame conta più di qualsiasi altra cosa e il concetto di “pet-deck” (mazzo preferito) è ridotto, poiché un mazzo che dominava la scena un week-end può essere molto meno performante il week-end successivo.

È il caso di Jeskai Saheeli, che ha scatenato rivolte e invocazioni di ban per poi venir completamente annientato al ProTour con 0 copie in Top8 e una prestazione ampiamente fallimentare.

A gioire è stato Mardu Veicoli, un archetipo presente in ben 6 copie in Top8; il suo successo è dovuto al suo super favorevole Match-Up contro Jeskai Saheeli e al fatto che BG era scarsamente presente visto il suo Match-Up negativo contro Jeskai, di cui si era ampiamente spaventati.

Spero di aver dunque spiegato a dovere i motivi che hanno portato a questo dominio e tengo a ricordare che lo Standard è un formato che solitamente si cura da solo, perciò toccherà a noi trovare il modo per sconfiggere Mardu, anche se la soluzione è già nota a tutti: Verde-Nero.

Andiamo ora ad analizzare la lista vincitrice del ProTour!

Lucas Berthoud - Mardu Veicoli - Vincitore Pro Tour Rivolta dell'Etere

Download Arena Decklist

Mardu Veicoli è una vecchia conoscenza dello Standard di Kaladesh, l'inventore è stato Lee Shi Tian, con la sua Top8 al ProTour Kaladesh.

Non sono cambiate troppe cose da allora; quella più palese è la sostituzione di Aerocottero del Contrabbandiere con Cuore di Kiran. Il primo più facile da manovrare e ottimo per filtrare le pescate, il secondo più corposo e buono anche in difesa.

Il Mietitore dell'Etersfera è un'altra new entry per questo mazzo, facilmente manovrabile anche con un'Ispettrice di Thraben e ottimo per guadagnare preziosi punta vita contro mazzi aggressivi.

Rivolta dell'Etere porta inoltre innovazioni anche in campo di rimozioni e di base di mana.

Mentre Lucas opta per Shock essendo il mazzo a base Bianca-Rossa, il semifinalista Eduardo Sajgalik propone un poker di Spinta Fatale pronto a fronteggiare i mazzi aggressivi; tuttavia, se si vuole andare più verso i tre colori, è necessario sostituire il Mietitore dell'Etersfera con la Carovana della Coltivatrice, per avere una base di mana più stabile e giocare questa potentissima rimozione.

Per quanto riguarda la base di mana, la Spirale dell'Industria è esattamente ciò di cui aveva bisogno questo mazzo, una terra stappata che dal secondo turno in poi ci dà accesso a tutti i colori! Rendere questa terra una Città d'Ottone dei sogni non è affatto difficile in un mazzo con 10 artefatti e 6 creature e questa fantastica terra potrà inoltre permetterci di splashare la Risposta Metallica dalla sideboard.

Lucas decide tuttavia di non splashare alcun quarto colore, per giocare più terre Rosso-Nere e Bianco-Rosse e per poter giocare il Mietitore dell'Etersfera al posto della Carovana della Coltivatrice.

Personalmente, io preferisco la versione 4-Colori di Sajgalik, che è anche la stessa che ho giocato io al Pro Tour; Lucas non ha però perso nemmeno un incontro al Pro Tour, perciò varrà sicuramente la pena provarla.

Rivolta dell'Etere sembra aver sconvolto anche lo Standard, con grandi rivoluzioni ogni settimana e ribaltamenti di fronte.

Latest L’Analisi del Capitano Articles

L'Analisi Del Capitano

11 Luglio 2017

Le migliori comuni di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Nell’articolo di oggi parleremo delle comuni, visto che sono ciò su cui si basa il draft, e analizzeremo le migliori tre comuni di ogni colore. Nero: Il nero è un colore che, come sem...

Learn More

Analisi Del Capitano

4 Luglio 2017

La mia Top5 di L’Era della Rovina by, Andrea Mengucci

Dopo tre lunghi mesi di attesa, finalmente ci siamo! Alle porte del Prerelease della nuova espansione: L’Era della Rovina! Iniziamo subito con la mia Top5 per questa espansione: 5°: Abr...

Learn More

Articoli

Articoli

L’Analisi del Capitano Archive

Desideri maggiori informazioni? Esplora gli archivi e naviga tra migliaia di articoli su Magic a cura dei tuoi autori preferiti.

See All